Tags: ,
Categorie: Calendario, Musica

Jazz Area Metropolitana – Evento


Jazz Area Metropolitana è un nuovo network, ideato e voluto da nusica.org, che intende unire molti attori del territorio veneto, in particolare delle tre ex province di Venezia, Padova e Treviso, in nome della cultura, della condivisione, dell’innovazione e dell’esperienza artistica. Con l’esperienza ereditata dalle rassegne storiche Jam Festival e Sile Jazz, Jazz Area Metropolitana vuole oggi ampliare la visione della fruizione dell’arte e diventare un riferimento culturale per il territorio veneto che comprende le ex province di Padova, Venezia e Treviso. La condivisione delle risorse, la novità delle proposte e la creazione di una rete virtuosa tra associazioni, fondazioni e privati, istituzioni e artisti è alla base del network.

Programma dei prossimi Eventi

L’Orchestra di Jazz ieri, oggi e domani + Big Band Unipd
Lunedì 13 Marzo, ore 11.00
Aula Magna, I.I.S. 8 Marzo – K. Lorenz, Mirano (VE)

La Big Band UniPd nasce nel 2012, grazie ad un progetto del Concentus Musicus Patavinus dell’Università di Padova: energia ed entusiasmo sono da subito la cifra caratteristica della band. Composta da 18 tra studenti, professori e personale non docente dell’Università di Padova, la Big Band presenta un repertorio di trascrizioni e arrangiamenti firmati da Ettore Martin, Alessandro Arcuri, Marcello Tonolo e Alessandro Fedrigo, Nicola Privato. Accanto al repertorio originale la Big Band ha a cuore alcuni storici arrangiamenti del repertorio di Count Basie e Duke Ellington. La direzione dell’ensemble è a cura di Alessandro Fedrigo, bassista e compositore trevigiano.

The Great Harry Hillman
Venerdì 17 Marzo, ore 21.00
Teatro di Villa Belvedere – Mirano (VE)

Ingresso gratuito, si consiglia la prenotazione
In collaborazione con Pro Helvetia e Mirano Musica
– Nils Fischer (sassofono, clarinetto basso)
– David Koch (chitarra, effetti)
– Samuel Huwyler (basso elettrico, effetti)
– Dominik Mahnig (batteria)
Un collettivo di giovanissimi musicisti svizzeri, attivo dal 2008, con la caratteristica di proporre una musica originale, incontaminata e frutto della più autentica commistione delle quattro vivacissime personalità del gruppo. Atipici, ironici e costruttivi provocatori, i giovani artisti del The Great Harry Hillman omaggiano il pluripremiato atleta olimpico e nel suo nome lanciano continue (e costruttive) sfide musicali e interpretative. Vincitori del Mood’s Jazz Prize a Zurigo nel 2015, sono al secondo cd in studio (Veer Off Course) e hanno già suonato in tutta Europa.
Il concerto è proposto nell’ambito di New Echoes. Nuova Musica Svizzera a Venezia.

Roberto Pianca Sub Rosa 5et
Domenica 19 Marzo, ore 18.00
Ca’ della Nave – Martellago (VE)

Ingresso gratuito, si consiglia la prenotazione
In collaborazione con Fondazione Banca Santo Stefano
– Dan Kinzelman (sax tenore, clarinetto)
– Roberto Pianca (chitarra)
– Glenn Zaleski (pianoforte/Fender Rhodes)
– Stefano Senni (contrabbasso)
– Luis Candeias (batteria)
Roberto Pianca è un giovane musicista svizzero che ha già inciso per ECM; a Jazz Area Metropolitana in esclusiva nazionale si presenta con un ensemble di talentuosi e altrettanto giovani musicisti provenienti da diversi Paesi. Il quintetto restituisce una musica che fonde in modo inconsueto jazz, rock e musica classica contemporanea. Un repertorio che si gioca sui contrasti, sul virtuosismo accostato all’atmosfera lirica, sulla discrezione e sul mistero che alimenta la ricerca di luoghi e modalità segrete sempre nuove per sviluppare la musica. Sub Rosa – il titolo del nuovo album e l’epiteto con il quale l’ensemble ama presentarsi – parafrasa non senza fascino una locuzione inglese che descrive infatti riservatezza e segretezza.

Jazz In The Shops
Sabato 25 Marzo ore 17.00 – 20.00

Concerti diffusi di giovani artisti nei negozi e nelle strade di Dolo
Intervista con Evan Parker

Sabato 25 Marzo ore 18.00
Libreria di Dolo

Un doppio orgoglio per gli organizzatori: quello di portare il jazz nei negozi e nelle strade, perché giovani artisti e cittadinanza vivano insieme le performance musicali. E riuscire ad ospitare un nome della levatura di Parker in un luogo tanto speciale come l’Ex Macello che per l’occasione si apre nuovamente alla musica. Non solo un workshop, quello di Evan Parker, ma un’esperienza condivisa nella quale l’artista mette a disposizione una vera miniera di talento, inventiva e soprattutto un pezzo importante di storia della musica internazionale.

Evan Parker Sax Solo
Laboratorio e concerto
Domenica 26 Marzo, ore 18.00

Ex-Macello – Dolo (VE)
Ingresso gratuito, si consiglia la prenotazione
In collaborazione con Ca’ Foscari Università degli Studi di Venezia
Performance dei partecipanti al laboratorio
Ricerca, improvvisazione, musica senza confini, genio creativo, libertà: non si contano le definizioni che Evan Parker, vero gigante assoluto della storia della musica jazz (e non solo) si porta dietro per la sua testimonianza di compositore e creatore di un nuovo corso musicale. Evan Parker è stato tra i primi a liberare la musica europea dai modelli americani attraverso la rottura del free jazz. Il suo è un linguaggio autonomo che fa proprie anche le tradizioni musicali europee non colte. Con Anthony Braxton e Steve Lacy ha approfondito la dimensione della performance solistica, ma non mancano le esperienze attive con compagini come la London Jazz Orchestra e la Globe Unity Orchestra, tra le centinaia di collaborazioni ed incisioni.

info e fonte; www.jazzareametropolitana.com
Jazz Area Metropolitana è un network ideato e voluto da nusica.org
info@nusica.org www.nusica.org

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio