Tags: ,
Categorie: Arte, Calendario

Monnezza Film Festival 2016


Moffe 2016Monnezza Film Festival – Pellicole d’autore tra i vecchi borghi del paese, da venerdì 10 giugno a domenica 24 luglio 2016. Sono 8 le proiezioni in programma del Festival diffuso tra i comuni di Pederobba, Valdobbiadene, Asolo, Segusino e Caerano di San Marco. Si aprirĂ  venerdì 10 giugno 2016 nel cortile della piccola Chiesetta di Sant’Elena l’ottava edizione del MoFFe – Monnezza Film Festival, organizzato dall’assocazione AriaNova di Pederobba. Otto le serate in programma che toccheranno i comuni di Pederobba, Segusino, Caerano di San Marco, Valdobbiadene e Asolo.

Come da tradizione, i luoghi delle proiezioni scelte per quest’anno saranno piccoli angoli di territorio sconosciuto ai più: tra i comuni di Pederobba, Asolo, Segusino, Caerano di San Marco e Valdobbiadene, ecco il giardino di un eremo, un antico maglio, tre cortili, il parco di una ottocentesca villa e un grande prato; anche per quest’anno non mancherà la proiezione in una stalla, location sempre in programma ogni anno e che contraddistingue lo spirito spontaneo del Moffe.

Per il primo appuntamento di venerdì 10 giugno due personaggi di grande rilievo: con con Don Albino Bizzotto dei Beati Costruttori di Pace e Cesare Lasen, fitosociologo e primo presidente del Parco delle Dolomiti Bellunesi, parleremo del fragile rapporto tra l’uomo e l’ambiente per una serata dal titolo Ecologia in parole e immagini. Durante la serata due i corti previsti: Aguas de Oro di Simona Carnino sulla storia di Maxima Acuña Chaupe, contadina peruviana premiata con il Goldman environmental prize 2016, il Nobel dell’Ecologia per la sua lunga battaglia a difesa dell’acqua; Cesare, figlio del San Mauro, corto dedicato proprio a Cesare Lasen.

Sei le proiezioni in programma tra documentari firmati da grandi registi, ma anche da giovani videomaker indipendenti, ecco un affascinante lungometraggio animato dedicato ai bambini di tutte le etĂ . I film in programma: Il Bambino che scoprì il mondo di AlĂŞ Abreu (martedì 14 giugno – Pederobba), Il sale della Terra di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado (sabato 18 giugno – Segusino), Secret City – La cittĂ  segreta di Michael Chanan (martedì 21 giugno – Caerano di San Marco), Unlearning – Un inno gentile alla disobbedienza di Lucio Basadonne (venerdì 24 giugno – Asolo), Home di Yann Arthus Betrand (martedì 28 giugno – Valdobbiadene) e Cresceranno le Siepi – Storie di contadini che amano la terra di Dimitri Feltrin (sabato 9 luglio – Pederobba).

A chiudere il Moffe 2016, per il quarto anno di fila, E’Coinvolgente la giornata dedicata all’Ecologia del Tempo e all’Elogio alla Lentezza: domenica 24 giugno dalle 10 alle 20 a Curogna, tra laboratori ed attivitĂ  per tutte le etĂ .

Anche per quest’anno durante le proiezioni del Moffe sono organizzati anche laboratori sul riuso e riciclo ludico aperti ai piĂą piccoli: un modo per invogliare tutta la famiglia a partecipare alle varie serate.
Tutte le proiezioni sono ad ingresso libero ad offerta responsabile e si svolgeranno anche in caso di maltempo in strutture al coperto, segnalate con anticipo e in loco.

Il programma:

Venerdì 10 giugno – chiesetta Sant’Elena – via Sant’Elena, Onigo di Pederobba
Ecologia in parole e immagini
Con Don Albino Bizzotto dei Beati Costruttori di Pace e Cesare Lasen, fitosociologo, parlando dell’ecosistema uomo natura. Durante la serata anche la proiezione di: Aguas de Oro – La storia di Maxima Acuña Chaupe di Simona Carnino; Cesare, figlio del San Mauro di CoseNude Media Project, prodotto da Aku.
Ore 20.30.
Con laboratorio su riciclo e riuso ludico con l’associazione Gioca e Crea.
In caso di pioggia: stessa location.

martedì 14 giugno – Pederobba – via Roma, 26.
Il Bambino che scoprì il mondo
di AlĂŞ Abreu
Durata 80 minuti – Brasile, 2013.
Ha conquistato la critica il lungometraggio animato di Alè Abreu che ci racconta, tra tratti di matita e pastelli, l’avventura del piccolo protagonista alla ricerca del padre ma, allo stesso tempo, alla scoperta del mondo: una favola per tutte le etĂ .
Con laboratorio su riciclo e riuso ludico con l’associazione Gioca e Crea
In caso di pioggia: Sala Parrocchiale, piazza 4 Novembre, Pederobba.

Sabato 18 giugno – Segusino, Riva Grassa
Il sale della Terra
di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado.
Dur: 100 min. – Brasile, Italia, Francia 2014.
Commuove e arriva nel profondo il ritratto che esce dal documentario dedicato ad uno dei piĂą importanti fotografi contemporanei: non la ricerca estetica, a guidare la vita di Sebastiao Salgado il sentimento e il bisogno di raccontare l’uomo.
Il luogo della proiezione si raggiunge con una camminata di un quarto d’ora: ritrovo ore 20.30 ai Riva Grassa, consigliate scarpe comode e torcia elettrica. Portare cuscino o telo per sedersi a terra.
In caso di pioggia: Corte Finadri, piazza Roma, Segusino.

martedì 21 giugno – Caerano di San Marco – Casa Martinazzo, via Casonere, 9.
Secret City – La cittĂ  segreta
di Michael Chanan
Dur: 72 min. Gran Bretagna, 72 min. Lingua: italiano.
Che cosa è successo veramente nella City di Londra con la crisi economico e finanziaria dell’ultimo decennio? A raccontarcelo questo documentario di Micheal Cahnan, la storia nascosta delle istituzioni nel cuore della crisi. Presente alla serata anche l’autore Lee Salter.
Ore 21.15.
In caso di pioggia: stessa location.

Venerdì 24 giugno – Maglio di Pagnano, Asolo
Unlearning – Un inno gentile alla disobbedienza
di Lucio Basadonne
Dur: 73 min. Italia, 2015.
180 giorni, 5821 km senz’auto, 38 famiglie ospitanti: questi i numeri del viaggio intrapreso da questa famiglia che ha deciso di lasciare la quotidianitĂ  posticcia della zona comfort, alla ricerca di un nuovo senso del vivere e del condividere.
Per la serata aperto alle visite l’antico Maglio di Asolo, dalle 20.30 alle 23.
Con animazione e spazio gioco per bambini.
In caso di pioggia: Scuola elementare di Asolo, Via Forestuzzo 5, Asolo.

Martedì 28 giugno – Valdobbiadene, Villa dei Cedri
Home
di Yann Arthus Betrand
Dur: 120 min. Francia, 2009. In lingua italiana.
Un bellissimo volo attorno al pianeta Terra: le immagini aeree raccolte dal fotografo e ambientalista Yann Arthus-Bertrand diventano una sensibile opera cinematografica che ci farĂ  meravigliare, sognare e molto riflettere.
In caso di pioggia: stessa location.

Sabato 9 luglio – Pederobba, az. Agr. Paolo Trincia, via Cal Granda, Covolo di Pederobba
Cresceranno le Siepi – Storie di contadini che amano la terra
Di Dimitri Feltrin
Dur: 75 min – Italia, 2016.
La siepe come luogo di vita, simbolo di un nuovo modello di agricoltura che si basa su biodiversità, ecologia, sostenibilità, qualità dei prodotti e rispetto per la salute. Una nuova scuola di contadini, negli ultimi anni, sta portando avanti tutto questo, in Veneto e non solo: dimostrando, così, il proprio amore per la terra.
Con laboratorio su riciclo e riuso ludico con l’associazione Gioca e Crea.
In caso di pioggia: stessa location.

Domenica 24 luglio – Pederobba, frazione di Curogna
E’coinvolgente 2016 – Elogio alla Lentezza
4° edizione della giornata dedicata all’Ecologia del Tempo. Dalle 10 alle 20. Con laboratori ed attivitĂ  per tutte le etĂ . Ingresso libero. Info: 3207942388.

Info e fonte; 3402903784
www.moffe.it info@moffe.it

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio