Aperitivo Off al Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso


Aperitivo Off al Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso

Aperitivi Off 2015 al Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso: Donizettiana, domenica 22 novembre dalle ore 11.00 – Foyer del Teatro. Il regista Giancarlo Del Monaco, per motivi di salute, non potrà partecipare all’incontro; lo sostituirà Vincenzo Bello, primo vincitore trevigiano del Toti Dal Monte, che dal 1975 ha iniziato una brillante carriera al Regio di Parma, alla Scala di Milano, fino al Metropolitan di New York.
Domenica 22 alle 11.00 nel foyer si terrà il secondo aperitivo off dal titolo Donizettiana. E in perfetto spirito con l’opera in cartellone, Le convenienze e inconvenienze teatrali, che racconta gli incerti del mestiere teatro, Oltre la scena è ad annunciare il primo forfait: Giancarlo Del Monaco, regista teatrale e primogenito di Mario Del Monaco ha cancellato l’impegno per i postumi di un’operazione, che lo costringono a letto. In sostituzione ha accettato con grande gentilezza l’invito a partecipare alla conversazione il tenore trevigiano Vincenzo Bello, celebre Manrico e primo trevigiano a vincere il Concorso Toti dal Monte, nel 1975, proprio con Il trovatore. Bello dialogherà con Elena Filini e Federico Pupo mentre il pubblico potrà apprezzare alcune delle sue più importanti interpretazioni: la celebre Pira a Parma e interpretazioni di Rigoletto e Bohème nei maggiori teatri del mondo. A seguire il consueto aperitivo con gli ospiti al Ridotto del Teatro.

Rivelato dalla folgorante vittoria al Concorso Toti dal Monte 1975 con Il trovatore, Bello è poi finalista al Concorso internazionale RAI Voci liriche nel mondo. Canta poi al Massimo di Palermo, all’Arena di Verona (in doppio con Luciano Pavarotti che ritroverà a Pechino nel 1986 per Bohème) alla Scala, dove esordisce con il Mosè di Rossini e al Metropolitan di New York. Trentacinque anni di carriera nei maggiori teatri del mondo dall’Opéra di Parigi al Covent Garden di Londra, Bruxelles, Barcellona, Tokyo, Seul e una voce ancora miracolosamente integra per il tenore operaio, che racconterà la sua storia di fatica e lavoro al pubblico di Oltre la scena.

Messo a punto da Comune di Treviso, Teatri e Umanesimo Latino SpA, Fondazione Benetton Studi Ricerche, Conservatorio di Musica Agostino Steffani di Castelfranco Veneto, e patrocinato dalla Regione Veneto, Oltre la scena è un progetto di Elena Filini, che prevede un cartellone di approfondimenti e incontri intorno ai quattro titoli d’opera allestiti al Teatro Comunale Mario Del Monaco nella stagione 2015-2016. L’obiettivo è quello di raccontare il Teatro che non si vede, arrivare a chi non avrebbe immaginato di mettervi piede e dare voce ai protagonisti quando il sipario è calato.
Quest’anno Oltre la scena inaugura una nuova collaborazione con Soroptimist International Club di Treviso, che ne ha firmato il logo.

Il prossimo Aperitivo OFF sii terrà domenica 13 dicembre 2015 alle ore 11.00 e prevede la presenza della cantante Chiara Isotton e della vice direttrice dell’Accademia del Teatro Alla Scala, Nadia Nigris.
info e fonte; Teatri e Umanesimo Latino S.p.A.

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio