Festival di Serravalle – Teatro al Castrum di Vittorio Veneto


Festival di Serravalle – Teatro al Castrum di Vittorio Veneto

Serravalle Festival – Programma della 15^ edizione 2017. Il Festival di Serravalle torna dal 18 giugno all’interno del giardino del Castrum di Vittorio Veneto. Un festival di teatro al quale negli anni hanno partecipato i piĂą bei nomi del teatro italiano e che dal 2015 ha aperto le porte anche al cinema, alla musica e alla letteratura, offrendo al pubblico varie performance, incontri, presentazioni enogastronomiche ed eventi.

L’edizione 2017 continua su questa linea presentando una formula inedita tra gli eventi culturali del Veneto e proponendo un Festival dove le arti si mescolano e fondono in percorsi di contaminazione, di confronto e di provocazione.

Nella prima giornata di Festival, domenica 18 giugno alle ore 17.30, il trhiller e i colpi di scena saranno i protagonisti della quarta edizione di GialloSerravalle. Ospite Massimo Carlotto, il giallista veneto piĂą conosciuto, che dialogherĂ  con due autori noir della collana Sabotage della collana E/O, Luigi Romolo Carrino e Massimo Torre. Entrambi presenteranno al pubblico le loro ultime pubblicazioni, Alcuni avranno il mio perdono e La giustizia di Pulcinella. (ingresso libero)

Venerdì 23 giugno è dedicato al teatro. Eleonora Fuser e Giorgio De Marchi ci introdurranno in un ideale viaggio che racconta l’evoluzione immaginifico-creativa di entrambi gli artisti nell’affrontare il mito e l’immagine misteriosa del rito. De Marchi presenta una mostra delle sue creazioni presso l’Enoteca del Castrum alle ore 18.30 mentre Eleonora Fuser dalle ore 19.30 reciterà La trilogia de lo Cunto, liberamente tratto da Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile (1575-1632), il più antico, più ricco e più caratteristico libro di fiabe popolari. (biglietto € 10)

Si continua domenica 25 giugno alle ore 18.30 con una nuova edizione della manifestazione letteraria internazionale Libri di Acqua ideata dalla psicologa e psicoterapista padovana Vera Slepoj. Per L’acqua delle Spade a Serravalle sarà ospite Marina Ripa di Meana per presentare la sua ultima uscita editoriale Colazione al Grand Hotel. Moravia, Parise e la mia Roma perduta, un racconto autobiografico che ripercorre tra i momenti più importanti, quelli dell’amicizia con Alberto Moravia e Goffredo Parise. Un’amicizia trentennale che ha visto i tre scrittori incontrarsi quotidianamente nei luoghi che hanno caratterizzato la Dolce Vita romana. (ingresso libero)

Si torna al teatro mercoledì 28 giugno con replica il 2 luglio sempre alle ore 19.30 con lo spettacolo Ritratto di signora in un castello con Andrea de Manincor e Sabrina Modenini.
Liberamente tratto dal racconto di Michele De Bertolis Una visita al Castello, parte della raccolta Noctes Cenetensis, lo spettacolo fa rivivere un episodio della Seconda Guerra Mondiale che ha per protagonista la proprietaria del Castello di Serravalle a Vittorio Veneto.
Ci saranno degli interventi musicali al flauto di Federica Lotti. (biglietto € 10)

Venerdì 30 giugno alle ore 21 (in caso di maltempo al Teatro Da Ponte di Vittorio Veneto) il Festival di Serravalle ospiterà il concerto di Yuri Bashmet e i Solisti di Mosca organizzato dal Festival Musicale Internazionale sulle Vie del Prosecco, un festival in grado di attirare sul territorio artisti di levatura internazionale assieme alle più promettenti figure del nuovo scenario musicale. (info e prenotazioni www.proseccofestival.com)

Domenica 2 luglio alle 19.30 replica dello spettacolo Ritratto di signora in un castello(vedi sopra)

In caso di pioggia gli incontri e gli spettacoli si svolgeranno nella Sala Verde del Castrum
tranne il concerto del 30 giugno che si svolgerĂ  nel caso al Teatro Da Ponte.
La biglietteria del Festival aprirĂ  nelle sere di spettacolo alle ore 18.30

Castrum di Serravalle
Via Roma 21 a Vittorio Veneto (Tv)

info fonte e biglietti; www.serravallefestival.it

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio