Tags: ,
Categorie: Eventi

I martedì al cinema a 3 € – Secondo appuntamento 2017


I martedì al cinema a 3 € – Secondo appuntamento 2017

La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità. Secondo appuntamento martedì 14 marzo 2017 a Treviso e provincia con i martedì al cinema a tre euro.  In città, il Multisala Corso offre, questo martedì alle 17.30, 19.45 e 22.00, La luce sugli oceani (Drammatico, USA, Nuova Zelanda, 133’) di Derek Cianfrance. I coniugi Sherbourne stanno facendo di tutto per avere un figlio, ma senza successo.

Quando trovano una neonata abbandonata in una barca alla deriva la allevano in segreto come fosse loro. Ben presto quella creatura vivace e sempre bisognosa d’attenzione diventa la luce della loro vita finchè non scopriranno che la vera madre della piccola sono anni che la cerca senza riuscire a darsi pace. Tormentati dal dilemma se svelare il segreto, perdendo così la figlia che ormai sentono come loro, la coppia inizierà a disgregarsi.

Sempre a Treviso, il Multisala Edera propone alle 17.30, 20.00 e 22.15 la visione de Il cittadino illustre (Drammatico, Argentina, Spagna 2016, 118’) di Gastón Duprat e Mariano Cohn, Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia 2016. Daniel Mantovani, premio Nobel per la letteratura, da cinque anni non scrive niente di nuovo, e sono più gli inviti che rifiuta di quelli che accetta. Quando però arriva via lettera una richiesta da Salas, minuscolo paese argentino, decide di andare. A Salas, Daniel Mantovani è nato e cresciuto, e da là è fuggito, senza mai farvi ritorno per 40 anni, costruendo la sua identità sul rifiuto di quel luogo e della sua mentalità. Una volta in Argentina, lo scrittore è oggetto di un’accoglienza trionfale, ma col passare dei giorni le cose peggiorano, le sue opinioni non piacciono, si solleva un malumore sempre più generalizzato, un’aria di violenza.

Spostandosi in provincia, al Cinema Cristallo di Oderzo si potrà assistere, alle 20.00 e alle 22.00, a Lion – La strada verso casa (USA, Australia, Gran Bretagna, 2016 129’), film drammatico di Garth Davis. L’opera racconta l’incredibile storia vera di Saroo, un bambino indiano che a 5 anni finisce sul treno sbagliato e si perde a Calcutta. Viene ritrovato dalle autorità ma non riesce a spiegare il suo luogo di provenienza, ha soltanto in mente l’immagine della stazione dalla quale era partito. Viene quindi adottato da una coppia australiana. Molti anni dopo, ormai adulto, decide, utilizzando Google Earth, di analizzare una per una tutte le stazioni ferroviarie dell’India finché non riesce a trovare quella giusta.

Due le opere in cartellone al Multisala Italia di Montebelluna. Alle 15.30 e alle 19.00 inizia Lo and Behold – Internet: il futuro è oggi (Documentario, USA 2016, 108’) di Werner Herzog. Il regista guida lo spettatore nell’esplorazione del favoloso mondo digitale contemporaneo in dieci atti che analizzano ciascuno una delle numerose facce di questa realtà complicata e onnipotente che è il web alla scoperta dei suoi lati mano conosciuti tra robotica e hacking, nuovi fenomeni psicologici e dinamiche sociali, rischi e meraviglie. Nel delineare un quadro completo di dove siamo, ci permette di intravedere dove stiamo andando: un futuro in cui forse internet sarà capace di sognare se stessa, gli aceti avranno bisogno del Wi-Fi e i robot sapranno giocare a calcio meglio di noi. Alle 17.30 e 22.00 è invece il turno di I volti della via Francigena (Documentario, Italia 2016, 51’) di Fabio Dipinto. L’opera è un film documentario sui luoghi e le persone che popolano un meraviglioso cammino e che con il cammino hanno stretto un legame viscerale: pellegrini, ospitalieri, traghettatori, volontari, storici e religiosi, un’umanità multiforme che rende vivo il percorso. Il film vuole narrare e dare visibilità ad un itinerario tanto sconosciuto quanto affascinante. Attraverso i racconti dei protagonisti vuole spiegare che cosa significhi intraprendere un cammino, prendersi cura di persone che dal giorno seguente non rivedrai più, fare del volontariato per permettere a viandanti sconosciuti di camminare in sicurezza e libertà attraverso i sentieri.

Guarda alla Notte degli Oscar infine il Multisala Georges Melies di Conegliano con la proiezione, alle 17.30, 19.50 e 22.10, di Moonlight (Drammatico, USA, 2016 110’) di Barry Jenkins, vincitore della prestigiosa statuetta come Miglior film, Miglior attore non protagonista a Mahershala Ali e Miglior sceneggiatura non originale allo stesso Jenkins. L’opera racconta l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta di Chiron, un ragazzo di colore cresciuto nei sobborghi difficili di Miami, che cerca faticosamente di trovare il suo posto del mondo. Un film intimo e poetico sull’identità, la famiglia, l’amicizia e l’amore, animato dall’interpretazione corale di un meraviglioso cast di attori.

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione sui siti internet martedialcinema.agistriveneto.it oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala.
Per informazioni: Fice Tre Venezie www.spettacoloveneto.it
Ufficio Stampa Studio Pierrepi

 

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio