Tags: ,
Categorie: Eventi

I martedì al Cinema a tre euro a Treviso e provincia


I martedì al Cinema a tre euro a Treviso e provincia

La Regione ti porta al Cinema con tre euro – I Martedì al Cinema a Treviso e provincia. Martedì 17 maggio, terzo appuntamento nei cinema aderenti alla FICE. Tutti i martedì del mese di maggio 2016, i martedì al cinema porteranno nelle sale cinematografiche aderenti alla Fice opere cinematografiche d’autore che saranno fruibili al pubblico al costo ridotto di tre euro.

Ogni settimana gli appassionati di cinema potranno verificare quali opere sono in cartellone a tre euro sul sito internet www.spettacoloveneto.it, oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

Triplo appuntamento al Multisala Corso di Treviso che, alle 17.30 e alle 20.00, propone Weekend (Drammatico, Gran Bretagna 2011, 96’) di Andrew Haigh. Russell conosce Glen in un locale e si risveglia al suo fianco la mattina dopo. Quella che sembra solo l’avventura di una notte si trasforma però in qualcosa di più: nell’arco del weekend i due arriveranno a condividere sentimenti, ricordi, paure e desideri, fino a scoprirsi all’inizio di un’imprevista e travolgente storia d’amore. Alle 17.30, 20.00 e 22.00 è, inoltre, in cartellone Pericle il nero (Drammatico, Italia, Belgio, Francia 2016, 105’) di Stefano Mordini, in concorso a Cannes 2016 sezione Un Certain Regard. Pericle Scalzone, detto Il nero, di lavoro ‘fa il culo alla gente’ per conto di Don Luigi, boss camorrista emigrato in Belgio. Durante una spedizione punitiva per conto del boss, Pericle commette un grave errore. Scatta la sua condanna a morte. In una rocambolesca fuga che lo porterà fino in Francia, Pericle incontra Anastasia, che lo accoglie senza giudicarlo e gli mostra la possibilità di una nuova esistenza. Ma Pericle non può sfuggire a un passato ingombrante e pieno di interrogativi. In alternativa, negli stessi orari, si potrà assistere a Money Monster – L’altra faccia del denaro (Thriller, USA 2016, 98’) di Jodie Foster. Lee Gates eÌ€ un venditore televisivo da strapazzo, il cui programma, Money Monster, e la sua stessa vita vengono presi in ostaggio da un terribile uomo armato. Il sequestratore lo accusa di averlo portato alla bancarotta con i suoi consigli d’investimento e mentre il mondo segue in diretta la vicenda, Gates deve fare di tutto per restare in vita. Mentre la sua producer cercherà̀ in tutti i modi di salvarlo, verrà̀ alla luce una scomoda verità̀.

Al Multisala Edera è in programma, alle 17.30, 20.05 e 22.20, Ave, Cesare! (Commedia, USA 2016, 106’) di Ethan e Joel Coen. Ambientato durante gli ultimi anni dell’età dell’oro di Hollywood il film racconta di una giornata nella vita di un fixer, ovvero di un faccendiere di uno studio cinematografico alle prese con numerosi problemi da risolvere. Un lavoro mai noioso e senza orari. Ogni film prodotto dallo studio porta grane e Mannix ha il gravoso compito di trovare una soluzione per tutto. Mannix deve confrontarsi con la più difficile crisi della sua carriera: uno degli attori più amati al botteghino, Baird Whitlock, è stato rapito proprio nel bel mezzo della produzione del peplum, Ave, Cesare! – Hail, Caesar!, e un misterioso gruppo che si fa chiamare Il Futuro ha rivendicato il rapimento: o lo studio è pronto a sborsare oltre 100.000 dollari o possono scordarsi la loro gallina dalle uova d’oro.

In provincia, il Cinema Cristallo di Oderzo offre a tre euro la visione de La grande scommessa (Drammatico, USA 2015, 130’) di Adam McKay, Oscar 2016 per Migliore sceneggiatura non originale. Basato sul libro omonimo di Michael Lewis, noto in Italia come The Big Short – Il grande scoperto, il film racconta le storie di un piccolo gruppo di speculatori visionari che hanno intuito che cosa stava succedendo sul mercato prima dello scoppio della crisi mondiale nel 2008 e ne hanno approfittato, facendo a volte precipitare gli eventi e uscendone vincenti. La Grande Scommessa è la storia della crisi dal loro punto di vista, quello di personaggi fuori dagli schemi, eroi dai caratteri difficili, sconosciuti ai più ma fondamentali per capire che cosa è successo veramente (ore 19.50 e 22.00).

Punta su Cannes 2015 il Multisala Italia di Montebelluna con la proiezione, alle 15.30, 19.00 e 21.30, di Sole alto (Drammatico, Croazia, Serbia, Slovenia 2015, 123’) di Dalibor Matanic, Un Certain Regard a Cannes 2015. Il film racconta l’amore fra un ragazzo croato e una ragazza serba. Un amore che il regista moltiplica per tre volte nell’arco di tre decenni consecutivi: stessi attori ma coppie diverse, dentro il cuore avvelenato di due villaggi balcanici. Il 1991 e l’ombra scura della guerra. Il 2001 e le cicatrici che devastano l’anima. Il 2011 e la possibile (impervia) rinascita. Un inno alla vita che ha trafitto i giurati di Cannes. Una sorprendente riflessione sulla natura umana che racconta l’ex Jugoslavia per raccontare il mondo e racconta il dolore per raccontare la speranza.

Due, infine, le opere in visione al Multisala Georges Melies di Conegliano. Alle 17.30, 19.50 e 22.10 iniziano le proiezioni di The Dressmaker – Il diavolo è tornato (Commedia sentimentale, Australia 2015, 118’) di Jocelyn Moorhouse. Il film è ambientato nel 1951. Tilly Dunnage, affascinante e talentuosa stilista, dopo aver lavorato per anni per i più grandi atelier parigini di haute couture, decide di far ritorno a Dungatar, un piccolo paesino nel sud est dell’Australia. Dopo quasi 20 anni di assenza, Tilly, che, ancora bambina, ha dovuto abbandonare la città natale in seguito a un tragico evento, torna per stare accanto all’eccentrica madre, Molly, e affrontare un passato scomodo e doloroso. In alternativa, alle 17.40, 20.00 e 22.15, si può optare per Truman – Un vero amico è per sempre (Commedia, Spagna, Argentina 2015, 108’) di Cesc Gay, Premio Goya 2016 per il miglior film. Julián, affascinante attore argentino che vive da lungo tempo a Madrid, riceve la visita inaspettata di Tomás, un caro amico trasferito in Canada. Insieme a Truman, il fedelissimo e inseparabile cane di Julián, che quest’ultimo considera come un figlio, i due amici trascorreranno quattro giorni intensi e indimenticabili, nonostante la difficile situazione che Julián sta affrontando.

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio