Incognito Live al Teatro Del Monaco – International Jazz Day 2017


Incognito Live al Teatro Del Monaco – International Jazz Day 2017

International Jazz Day 2017, domenica 30 aprile alle ore 20.45, concerto degli Incognito sul palco del Teatro Comunale Mario Del Monaco. Incognito – In search of better days Tour – Una strepitosa band che ha già inciso 28 album e venduto cinque milioni di dischi con artisti leggendari, tra cui George Benson, Stevie Wonder, Chaka Khan, Philip Bailey, Jocelyn Brown, George Duke, Al Jarreau, Marcus Miller, Paul Weller, Maxi Priest, Mario Biondi.

Il 30 Aprile prossimo, ovvero la giornata Internazionale Del Jazz proclamata dall’unesco con l’intento di celebrare la forza della musica jazz come simbolo di unione, pace e dialogo tra i popoli. La manifestazione comincia ad avere una sua storia, un impegno e un dono alla città di Treviso di cui siamo orgogliosi. Dalle note vellutate del Kenny Barron & Dave Holland nel 2014, alle atmosfere jazz-pop dei Manhattan Transfer l’anno seguente, per finire l’anno scorso con la classe e il carisma di Ute Lemper .. tutto questo ci dice che cominciamo ad avere una storia: una storia figlia di una passione ed un dono alla città di Treviso cosa di cui siamo particolarmente orgogliosi.
La IV Edizione di IJD vedrà quest’anno esibirsi sul palco del Teatro Comunale, in esclusiva per il veneto, una band che di fatto ha creato un nuovo genere, il nu jazz o acid jazz, inserendo Treviso nel loro tour mondiale … in search of better days.. il titolo del loro ultimo album uscito a giugno del 2016 ma anche un titolo evocativo in linea con il tempo che stiamo vivendo.

Il gruppo formatosi nel 1979 è capitanato dal carismatico Jean-Paul Maunick, meglio noto come Bluey, depositario unico del glorioso marchio dell’Acid-Jazz inglese, chitarrista, anima e mente del gruppo, sempre rimasto saldamente alla plancia di comando. In ormai quarant’anni di carriera, una ventina di album in studio, la band ha visto alternarsi negli anni più di cento tra musicisti e cantanti, sempre di altissimo valore. I cambiamenti, inevitabili nel corso di una così lunga e luminosa carriera, non hanno scalfito lo spirito originario, al contrario, il gruppo è forse stato anche l’unico a dimostrare di avere un’identità musicale che oltrepassava i limiti di un solo genere musicale come l’Acid-Jazz. Uno dei loro punti forti è, infatti, proprio la versatilità che negli anni gli ha consentito di parlare un linguaggio black a trecentosessanta gradi, dal Soul al Funk, dal R&B all’Acid-Jazz. Se nel corso del tempo, a un primo ascolto, il sound originale del collettivo londinese appare quantomeno aggiornato, tuttavia occorre veramente poco per accorgersi che gli Incognito non hanno affatto smarrito lo spirito genuino degli esordi e soprattutto la voglia di seguire il difficile sentiero dell’Acid-Jazz d’autore mantenendo fede all’idea musicale originaria : creare un sound non solo da ballare, ma anche da ascoltare, che possa conciliare la raffinatezza del Jazz con il calore e la sensualità sonora del Soul-Funk. La musica è coinvolgente, e mischia le voci calde e intense dei tre cantanti agli arrangiamenti ineccepibili, creando un groove che appare sempre più orientato al contemporany R&B.

In search of better days
Dopo il successo di Amplified Soul, il loro nuovo album In Search of Betters Days è uscito il 24 giugno 2016 per earMusic. Le composizioni fresche, ricche e contaminate rappresentano la struttura ossea di questo nuovo progetto discografico.
I brani creano un tappeto di grooves, soul e funky, marchio caratteristico della band. Le melodie viaggiano verso sonorità nuove e mai sperimentate. I toni sono caldi, suadenti, sono pronti a trasportare l’ascoltatore in un universo completamente diverso da quello che si aspettava. In Search of Betters Days vede la partecipazione di: Imaani, Vanessa Haynes, Tony Momrelle, Katie Leone e Vula Malinga, quattro delle voci più soul e profonde dello scenario soul inglese; il pianista Avery Sunshine, il batterista Richard Spaven, il percussionista Jody Linscott, e il leggendario chitarrista giapponese Tomoyasu Hotei. Le strepitose capacità di songwriting di Bluey sono come sempre un pieno spettro, di profonda e ricca conoscenza musicale. Passione, narrazione si fondono insieme per ottenere uno dei risultati migliori della storia degli Incognito.

Un concerto che nel percorso dell’IJD vuole essere una tappa leggera, ballabile, coinvolgente che vuole avvicinare ed unire diverse generazioni attorno al jazz degli Incognito.

Prezzi biglietti:
Posti centrali e Platea: 42 Euro (+ 3 Euro prevendita)
Posti laterali 25 Euro (+ 3 Euro prevendita)
Loggione 15 Euro (+ 2 Euro prevendita)

Acquisto online: www.teatrocomunaletreviso.it oppure www.boxol.it
Per informazioni 0422 540480

info e fonte; Teatri e Umanesimo Latino SpA
info@teatrocomunaletreviso.it

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio