Tags: ,
Categorie: Eventi

Lo Spettacolo della Natura 2017 all’Oasi Cervara


Lo Spettacolo della Natura 2017 all’Oasi Cervara

Lo Spettacolo della Natura 2017 all’Oasi Cervara di Quinto di Treviso. In ogni serata della nuova rassegna si intrecciano due forme narrative: quella scientifica che, attraverso la divulgazione, assume la forma della conoscenza e quella artistica che emoziona e traccia un percorso poetico. Fra il primo e il secondo spettacolo ci sarà il tempo per fermarsi al bar per uno spuntino o sostare nell’area picnic per cenare o condividere qualcosa portato da casa.

La Notte dei Barbagianni
Sabato 01 luglio 2017

Ore 19.30 Il Segreto del Volo Silenzioso Spiriti guida nel buio della notte Soren, Maya e Neve raccontano con il loro affascinanante volo il sogno possibile di un ambiente tutelato, di campagne pulite, di edifici rispettosi.
Con Stefania Falcone
Ore 21.00 Gli Spiriti del Bosco
Occorre innanzitutto camminare per piccoli sentieri e poi attendere in un luogo specifico, tra il fitto degli alberi, prendendo posto attorno a una torcia. E, se non si è troppo rumorosi o curiosi, potrebbe arrivare. E’ brusco, selvatico, non parla volentieri ma, se gli prende la vena buona, può parlare a lungo. Le sue sono storie di alberi, di uomini, di un amore lontano. Sono anche storie di guerre, di ricordi, di viaggi, di fughe. E sono, soprattutto, storie di masche, storie di quegli esseri che proteggono, a modo loro, la terra.
Con Massimo Barbero

Sabato 08 luglio 2017
attorno al Fiume Sile

Ore 18.00 Una camminata (circa 5 km) attorno al Fiume Sile con racconti, esperienze, idee e riflessioni di un grande giornalista-camminatore.
Con Paolo Rumiz
Ore 21.00 Physa Harmonikòs
Storie, leggende e canzoni per raccontare le giornate dentro una bottega di costruzione di fisarmoniche. Racconta l’arte di scegliere un albero e trasformarlo in fisarmonica, il suo essere bambina dentro una bottega di fisarmoniche e come ha rifondato il marchio più antico in Italia, dopo che le è stato donato.
Con Francesca Gallo

Sabato 15 luglio 2017
La Notte del Geco

Ore 19.00 Il Geco è un Drago
Per due millenni l’uomo è rimasto in bilico tra la propria scarsa conoscenza della Natura ed una innata voglia di predominio su questa e fino al Medioevo, questo limbo e’ stato un fertile terreno per la nascita e la diffusione di miti popolati da creature fantastiche e paurose. Vi condurremo a conoscere i nostri rettili scoprendo quale drago c’è in ciascuno di loro.
Con Elisabetta Pitteri
Ore 21.00 Il Drago Bianco
Come nelle antiche leggende di magia, in una danza rituale che riporta l’uomo in contatto con la Terra, con la natura e con i suoi elementi, il fuoco si accende. Il suolo cosparso di fiamme e faville lanciate in aria, il fuoco colorato che assume nuove forme. In una danza a piedi scalzi, si infiammeranno gli animi, e si scioglieranno tutte le inquietudini dei presenti attorno al cerchio.
Con Anton Lumi Bonura

Sabato 22 luglio 2017
La Notte delle Falene

Ore 19.00 Sòra Nostra Madre Terra
La poesia porge omaggio alla Terra, la ricorda nella sua bellezza, nella sua varietà e profonda spiritualità. Attraverso le opere di alcuni autori che da sempre rivolgono particolare attenzione ai luoghi e paesaggi che ci circondano dedichiamo la serata all’ascolto del suo messaggio di pace e meraviglia.
Con Giampietro Barbieri Toio De Savorgnani Andrea Facchin
Ore 21.00 Farfalle Notturne
Nel bosco, durante la notte, arrivano le sorprese: animali insoliti, suoni misteriosi, odori singolari. Con la torcia e una guida straordinaria, ci fermiamo ad osservare e ascoltare storie di falene ed altri insetti autoctoni.
Con Francesco Barbieri

Sabato 29 luglio 2017
La Notte delle Lucciole

Ore 19.30 Il mio volo libero
Le avventure ironiche ed appassionanti dei voli di una donna coraggiosa: Amelia una delle prime pilote di aereo dell’inizio del novecento. Uno spirito libero che cercò di incoraggiare le ragazze giovani a seguire i propri obiettivi, spostando sempre più in alto l’asticella, oltre le nuvole
Con Martina Pittarello. Adattamento di Xenia de Luigi
Ore 21.00 A cercar Lucciole
Simbolo di ambienti sani e biodiversi, nel rispetto e nella tutela dell’ambiente e per conoscere meglio la biodiversità del nostro territorio che consente la sopravvivenza del coleottero e del suo particolare e prezioso fenomeno di bioluminescenza, che rende ricche di magiche atmosfere le notti estive.
Con Gianfranco Maschietto
Ore 22.00 Lucilla
Storie di lucciole e lanterne, di magici voli e fantastiche illusioni, tra buio e luce, realtà e fantasia.
Con Laura Quaglia

Organizzazione e info: Oasi Cervara Aps
eventi@oasicervara.it www.oasicervara.it

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio