Tags: , ,
Categorie: Eventi

Natalino Balasso al Teatro Duse di Asolo – Centorizzonti 2017


Natalino Balasso al Teatro Duse di Asolo – Centorizzonti 2017

Centorizzonti Teatri 2017: Natalino Balasso al Teatro Duse di Asolo Toni Sartana e le streghe di Bagdad . La comicità irriverente e amara di Natalino Balasso approda nel programma della V edizione di Centorizzonti – progetto in rete di teatro, paesi e paesaggi: sul palcoscenico del Teatro Eleonora Duse di Asolo sabato 18 marzo alle 21.00 porterà il suo nuovo Toni Sartana e le streghe di Bagdad, secondo episodio della trilogia La Cativìssima, prodotta dal Teatro Stabile del Veneto/Teatro Nazionale e progettata dal comico rovigotto chiamando accanto a sé attori come Marta Dalla Via, Francesca Botti, Andrea Collavino, Denis Fasolo e Beatrice Niero.

Nuove avventure surreali e fuori dagli schemi, senza mezzi termini né remore morali, che coinvolgono alcuni personaggi chiave già presenti nel primo capitolo, come la moglie Lea e l’amico di famiglia Ettore Bordin, sempre alle prese con scandali e sotterfugi, pronti a giocarsi il tutto per tutto pur di raggiungere i vertici della piramide economica. Ma in questa seconda commedia ci sarà spazio anche per nuove esilaranti maschere contemporanee, espressione di un mondo sempre più senza regole: a cominciare dalle tre streghe del titolo, le cui profezie, come nel Macbeth di Shakespeare, sono il motore propulsore di un intreccio che si dipana tra ribaltamenti di situazioni e continui colpi di scena.

Questa volta lo sfondo è un’azienda, la Munerol Jeans Coi Strappi. Dopo essere scampato al processo che lo vedeva incriminato per parecchi omicidi, Toni Sartana trova, con l’amico-rivale Bordin, un ingaggio presso un’agenzia di contractor dal nome sinistro, San Marco Uccide. La commedia parte dall’Iraq dove, grazie alla casuale liberazione di un ostaggio, Nadir Munerol, i due compagni di merende cominceranno una scalata aziendale che li vedrà nuovamente rivali. Col solito pungolo criminale rappresentato dalla perfida moglie, Sartana non esiterà a disseminare nuovamente una lunga schiera di cadaveri. Il soprannaturale lo accompagnerà Sartana fin dall’inizio di questa avventura: saranno infatti tre streghe a svelare di volta in volta il futuro a Sartana e Bordin.

E quando l’inossidabile coppia Lea – Toni arriverà ai vertici della piramide economica, Sharon Bertoni, l’assistente di Munerol, si rivelerà una preziosa alleata sulla via dell’illegalità, favorendo l’entrata di Sartana nel gotha a cui tutti gli arricchiti ambiscono, la setta dei Magnaschei. Solo la cotta di Sartana per la spogliarellista Salma Chiereghin, già conduttrice della trasmissione Miss Consorzio, riuscirà a scompigliare nuovamente le carte, mettendo Toni e Lea sempre più l’uno contro l’altra, mentre Bordin dimostrerà di essere per l’ennesima volta il peggiore dei voltagabbana. Ma il vero protagonista dell’ultima parte del testo sarà il Debito, che travolgerà tutti i personaggi della comedia portandoli verso un inarrestabile tourbillon finale.

Biglietti: € 22,00 interi, € 18,00 ridotti (posti numerati)
Biglietteria Online: Mailticket.it
Prevendita: sportelli del Credito Trevigiano BCC e sabato 18 marzo alla Fornace di Asolo
Per informazioni e prenotazioni: Tel. 340 9446568, 041 412500; www.echidnacultura.it

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio