Tags: , ,
Categorie: Eventi

Spettacoli di Mistero 2015 – Programma in provincia di Treviso


Spettacoli di Mistero 2015 – Programma in provincia di Treviso

Festival Spettacoli di Mistero 2015 – Manifestazione dedicata ai luoghi leggendari e misteriosi del Veneto. Torna con un ricco programma il Festival dedicato interamente ai luoghi che per tutto il prossimo mese terrà banco dalle montagne alle coste, dai laghi alla laguna, dalle pietre dei borghi antichi ai marmi sontuosi delle città d’arte.

Sabato 17 ottobre
SUSEGANA – Chiesa del Carmine
Gaspara Stampa e Collaltino di Collalto

Letture, poesia e musica

Sabato 17 ottobre
ORSAGO – Villa de Chastonay oggi Da Re
1348 annus horribilis tra peste nera e terremotus

Rappresentazione teatrale
Il 1348 fu l’anno dell’arrivo della peste nera al Nord e del disastroso terremoto nella notte del 25 gennaio avvertito in tutta Europa. Il terremoto devastò il Friuli, il Veneto, la Slovenia, la Carinzia e fu avvertito anche in Lombardia. Il sisma causò notevoli danni a chiese, case e castelli; molti villaggi furono distrutti e l’odore di zolfo ammorbò l’aria.
Col favore delle tenebre, evocheremo e faremo apparire le ombre degli uomini e delle donne di quel tempo, in un punto pittoresco e suggestivo del paese di Orsago. Gli spiriti immateriali degli uomini e delle donne del popolo, dei mastri del tempo, di un monaco benedettino e di uno speziale, vestiti con i costumi dell’epoca, racconteranno la loro esperienza di vittime della peste nera o del terremoto.
Rappresentazione teatrale interamente all’aperto, nel parco della villa de Chastonay (oggi Da Re), una villa veneta nel centro del paese di Orsago.
Nessuna luce artificiale, solo bracieri e fiaccole dei personaggi illumineranno la scena; la musica angelica, i costumi e i colori faranno immergere lo spettatore in una dimensione di mistero, al confine con l’aldilà. A conclusione dell’evento la Pro Loco di Orsago offrirà una bevanda calda.
Ingresso libero
Evento organizzato in collaborazione con: Circolo Vittoriese Ricerche storiche e Compagnia Teatrale Vabbè di Orsago.
Per ulteriori informazioni:
Pro Loco di Orsago tel. 0438 993511 – 329 1066588
proloco.orsago@gmail.com – info@eradidallacquaebiz.191.it
Patrizia Da Re (referente del progetto) e-mail madama.dare@gmail.com

Sabato 24 ottobre
CONEGLIANO – Castello
Giano, un eroe venuto dal mare

Itinerari guidati, laboratori creativi, cena a tema
Protagonista dell’edizione 2015 è la leggenda di Giano, padre fondatore della città che da lui prende il nome (colle di Giano quindi Conegliano), secondo i racconti diffusi dagli storici locali a partire dal 1509, attribuiti a Tito Livio e ripresi anche da Dante.
Percorso storico guidato e laboratori creativi a tema sul Gigante Giano.
Percorso storico-leggendario intorno al Castello, fulcro delle vicende di Giano, e nel centro città, accompagnato da laboratori creativi a tema per bambini e famiglie.
DALLE ORE 16.30 ALLE ORE 18.00 – laboratori per bambini e famiglie sul Gigante Giano presso Sant’Orsola al Castello di Conegliano;
ORE 18.00 – partenza dal piazzale del Castello per una visita guidata a tema su alcuni misteri caratterizzanti il percorso fino al Duomo;
ORE 19.30 – partenza visita guidata uguale alla precedente, a ritroso fino al Castello;
ORE 20.30 – cena a tema al Ristorante al Castello.
Tutte le attività sono a pagamento e su prenotazione.
Evento organizzato in collaborazione con: il Comune di Conegliano
Per ulteriori informazioni:
Pro Loco di Conegliano tel. 340 2841609 – 346 1629550 prolococonegliano@gmail.com

Sabato 24 ottobre
FOLLINA – Chiostro dell’Abbazia
Assassinio in Abbazia
– Rappresentazione teatrale
L’Abbazia Cistercense di Follina, nota dal 1146 come filiazione della più prestigiosa Chiaravalle di Milano, fu teatro di grandi splendori, sotto il patrocinio dei conti da Camino, ma fu anche teatro di assassinii e ladrocinii. Per il Festival del Mistero si propone la rievocazione in chiave misteriosa di un fatto accaduto nel 1288: l’uccisione dell’abate Tuttobene.
Efferato fu il crimine, cruento il modo, controversa la personalità della vittima, silenziosi o troppo loquaci alcuni testimoni, stranezze quali il proscioglimento in tutta fretta di alcuni conversi nati in famiglie eccellenti, eloquenti tentativi di fuga e l’immancabile colpo di scena completeranno il quadro. Quale fu il movente? Furono i poco leciti interessi di qualche monaco con alcune tra le fazioni più in vista del borgo di Follina? Fu la lotta per la successione all’abate Tuttobene? Fu forse la scoperta dell’intreccio amoroso tra donna Alice da Montalban e un personaggio del monastero? Una testimonianza resa da un personaggio particolare (un converso, non un monaco) permetterà di avvicinarsi ad una conclusione.
Rappresentazione teatrale nel chiostro romanico dell’Abbazia di Follina, ambientazione che conferirà mistero e fascino all’evento.
ORE 20.30 – si prende posto a sedere e inizia lo spettacolo teatrale tra luce di fiaccole, lanterne e musica gregoriana.
Al termine della rappresentazione è previsto un piccolo rinfresco.
Partecipazione libera
Evento organizzato in collaborazione con: Circolo Vittoriese Ricerche storiche
Per ulteriori informazioni:
Pro Loco di Follina tel. 320 1705485 – info@prolocofollina.it

Sabato 31 ottobre
SANTA LUCIA DI PIAVE – Località Casselon, Chiesa di Sant’Anna
Dietro l’orme fugaci

Concerto, cantata per soprano

Sabato 31 ottobre
MORGANO – Scuola Media Badoere
Le storie dei fontanassi inventate dai bambini

Serata di racconto
Una serata di storie, racconti e poesie frutto della fantasia dei bambini delle scuole elementari e dei ragazzi delle scuole medie del comune di Morgano, raccolte in un libro illustrato da loro stessi, realizzato nell’ambito del progetto di Servizio Civile 2014 -2015.
Sulle orme di Salgari, le narrazioni e i testi poetici creati affondano le loro radici nel territorio, sviluppandosi intorno ai fontanassi, ovvero le polle sorgive da cui sgorgano le acque del fiume Sile, e ai personaggi del folklore locale.
L’evento avrà luogo presso la palestra della scuola media di Badoere di Morgano e comprenderà la presentazione al pubblico del volume frutto del lavoro con i ragazzi nell’ambito del progetto di Servizio Civile 2014-2015, impreziosito da letture animate tratte dal volume.
Ampio spazio verrà dato ai ragazzi che sono i veri autori della pubblicazione e delle storie.
Seguirà la narrazione di racconti tradizionali del territorio come la leggenda della Cagnetta Cornara proposta da lettori professionisti.
Rinfresco conclusivo
Ingresso libero
Evento organizzato in collaborazione con: il Comune di Morgano
Per ulteriori informazioni:
Pro Loco di Morgano tel. 0422 837219 – 347 7890146 – proloco.morgano@libero.it

Sabato 31 ottobre
PAESE – Parco Villa La Quiete
Non uscite quella notte
– Giochi per bambini
In uno spazio magico per bambini e famiglie, enguane, streghe, il massariol, l’omo selvadego ed altri personaggi della tradizione animeranno giochi e prove di abilità.
Una sfida finale tra squadre proclamerà la vincitrice.
Giochi per bambini tra gli 8 e i 10 anni nel parco di villa La Quiete di Paese.
L’ideazione, l’allestimento e lo svolgimento dell’evento saranno curati dal gruppo teatrale Hamlet Burger, che proporrà attività giocose, coinvolgendo personaggi misteriosi e i partecipanti, divisi in gruppi di 10 – 15 bambini.
Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria
Evento organizzato in collaborazione con: compagnia teatrale Hamlet Burger, Comune di Paese
Per informazioni e prenotazioni:
Pro Loco di Paese tel. 0422 450689 – 333 6196392 segreteria@prolocopaese.it

Sabato 31 ottobre
VITTORIO VENETO – Via del Meril
Misteri alle pendici di Antares

Rappresentazione teatrale, musica, laboratori per bambini, degustazioni
Antares o Altare, colle che sovrasta la cittadina di Vittorio Veneto, spartiacque fra Ceneda e Serravalle, nei secoli considerato luogo sacro e prezioso dalle diverse civiltà che vi giunsero, diventa baluardo per nuove storie.
In modo particolare gli antichi veneti e i celti il cui passaggio, ancora oggi, ci appare evidente attraverso i reperti ritrovati, i toponimi e le tradizioni, ritenevano che la notte del 31 ottobre fosse magica.
Al calar del sole, la terra entrava nella metà oscura dell’anno e le porte dell’aldilà si aprivano per mettere in comunicazione il regno dei vivi con il regno dei morti. Il velo, che separava i due mondi, lentamente scivolava via e tutto poteva diventare reale.
Una serata per rivivere insieme il rituale magico del Capodanno celtico.
Primo pomeriggio del 31 Ottobre Рin Via del Meril, spazio verde alle pendici del Monte Altare, si svolgeranno giochi e laboratori dedicati ai bambini affinch̩ il significato di certi simboli e tradizioni possano essere da loro conosciuti e compresi, nella convinzione che la conoscenza delle proprie tradizioni e delle proprie origini sia fondamentale per avviare un confronto costruttivo con le altre culture.
ORE 21:00 – inizierà la rievocazione di Samhain che culminerà con l’accensione del Nuovo Fuoco e a seguire concerti e danze.
Partecipazione libera
Evento organizzato in collaborazione con: l’Associazione Undicigradi.
Per ulteriori informazioni:
Pro Loco di Vittorio Veneto tel. 0438 556097 – 340 3481681
info@prolocovittorioveneto.it – ulianaflavio@gmail.com

Venerdì 6 novembre
SANTA LUCIA DI PIAVE – Località Grave, Cantina Nadal
Boni Homini et boni cristiani

Conferenza

Venerdì 6 novembre
CASTELFRANCO VENETO – Vie del centro
Antichi cimiteri

Rappresentazione teatrale, itinerari guidati
Dagli antichi cimiteri di Castelfranco si sente muovere e mormorare dei fatti storici e delle vicende accadute a suoi passati cittadini…un percorso ricco di apparizioni fantasma vi aspetta tra i cimiteri della pieve, del duomo e sotto la chiesa di San Giacomo.
Percorso guidato e teatralizzato alla scoperta degli antichi cimiteri del centro storico di Castelfranco Veneto.
Un narratore racconterà la storia della soppressione dei cimiteri della pieve, del duomo e di quello sottostante il pavimento della chiesa di San Giacomo, insistendo su alcuni particolari ancora visibili e sui rapporti topologici.
L’apparizione di alcuni morti divenuti fantasmi poiché scossi dal loro sonno eterno a causa dell’abbattimento delle loro tombe e costretti a trasferirsi nel nuovo cimitero, permetterà di approfondire ulteriori particolari sulla loro vita e sulla Castelfranco del Trecento, Quattrocento e Settecento.
Partecipazione libera
Evento organizzato in collaborazione con: l’Associazione Palio Castelfranco Veneto.

Domenica 8 novembre
ASOLO – Vie del centro storico
Asolo mistica
– itinerari guidati
Quale forma è stata data alla città di Asolo e a cosa allude? Dove si trova il pardo rampante? Chi era il frate veneziano Francesco Zorzi? Come sono state costruite la casa gotica e la casa longobarda? Quali storie si celano dietro la vita di Caterina Cornaro? Visita mistica di Asolo, alla scoperta dei simboli e delle figure misteriose del passato.
Percorso itinerante nel centro storico di Asolo alla scoperta di simboli e figure misteriose del passato.
ORE 15.00 – Inizio del percorso itinerante nel centro storico di Asolo.
Il gruppo sarà accompagnato da una guida professionista, che si occuperà degli aspetti storico-artistici di maggior rilievo dell’itinerario, e da un operatore della Pro Loco di Asolo, che racconterà leggende e tradizioni.
Il percorso si concluderà presso il sagrato della Chiesa di San Gottardo.
Costo del biglietto: 3,00 €
Prenotazione obbligatoria presso lo IAT Asolo tel. 0423 529046 – e-mail: proloco@asolo.it iatasolo@provincia.treviso.it

Sabato 14 novembre
SANTA LUCIA DI PIAVE – Santuario Parrocchiale
Bianca da Collalto

Dramma musicale lirico moderno

Domenica 15 novembre
Casale sul Sile (TV)
Venezia: misteri e leggende

Un escursione fluviale costellata dalle narrazioni dei misteri che avvolgono le isole della Laguna di Venezia.
Incontreremo le anguane del Sile, le isole maledette di Povegliana, Certosa e Lazzaretto Vecchio infestate dai fantasmi.
Riecheggerà il ricordo delle Isole scomparse, Costanziaca e Ammiana, della mareggiata della notte del 25 dicembre del 1223 e dei misteri di Torcello, dal trono di Attila al sarcofago di S. Marco, dal passaggio segreto nella cripta al ponte del diavolo…e ancora l’origine mitica di Venezia e del suo nome e gli itinerari segreti di Palazzo Ducale.
Percorso guidato storico-leggendario a bordo di una motonave.
Durante l’escursione si narreranno molti dei misteri che hanno per protagoniste le isole della laguna veneziana, sottoforma di dialoghi, accompagnati da musiche evocative.
Partenza da Portegrandi (VE) – Pranzo (al sacco) a bordo della motonave e sbarco a Venezia – Passeggiata libera – Imbarco e rientro a Portegrandi.
In caso di forte nebbia e/o vento sosta a Burano invece che a Venezia.
L’evento prevede l’acquisto di un biglietto per salire a bordo della motonave Altino (capienza: 100 posti). La motonave dispone di un bar ma non di una cucina.
Per ulteriori informazioni:
Ilenia Cenini tel. 346 1831064 – e-mail ileniacenini@gmail.com

Domenica 15 novembre
TREVISO – Fiume Sile
Sile misterioso

tour in motonave lungo il fiume Sile, cantastorie, prodotti tipici

Domenica 15 novembre
SARMEDE – Teatro Auditorium
Fiabe e leggende delle Dolomiti

Rappresentazione teatrale, spettacolo di pupazzi

Venerdì 20 novembre
Asolo (TV)
Gli scalini della leggenda

Leggende cariche di mistero accompagneranno la risalita notturna alla Rocca.. a lume di lanterne!
A fare da protagonisti saranno il dispettoso Masariol, lo spirito della Lumiera e i terribili can de Baldan fino a culminare nei riti della Rocca.
Percorso guidato storico-leggendario e rappresentazione teatrale.
ORE 20.30 – partenza da Piazza Brugnoli per un percorso itinerante notturno con lanterne e tappe dedicate alle leggende popolari, lungo la salita alla Rocca.
Lo spirito della Lumiera accenderà tutte le lanterne, consegnate al gruppo, all’inizio della scalinata.
Le varie tappe del percorso saranno animate da attori amatoriali del gruppo Magnar e Laorar de ‘na volta e del gruppo Paron dei Peri.
A conclusione animazione e canti all’interno della rocca.
Evento organizzato in collaborazione con: l’Associazione Magnar e Laorar de ‘na volta, il gruppo Paron dei Peri e gli animatori turistici
Biglietto € 5,00
Non accessibile ai disabili motori perché il percorso si sviluppa lungo una scalinata in ciottolato non attrezzata
Percorso adatto alle famiglie.
Percorso interamente all’aperto e in notturna.
Prenotazione obbligatoria presso iat Asolo tel. 0423 529046 – proloco@asolo.it iatasolo@provincia.treviso.it

Domenica 22 novembre
QUINTO DI TREVISO – Sponda del Sile, Salone parrocchiale
Spiriti e folletti in libera espressività lungo il Sile

Rappresentazione teatrale, itinerari guidati, cantastorie

Lunedì 30 novembre
Combai (TV)
Nel bosco col Mazharol al Babau e…

Note, canti e racconti nella quiete dei boschi di Combai. Notte che si illumina di storie e parole tra i sentieri. Echi di personaggi fantastici, abitanti le antiche fantasie di questi luoghi: streghe e fate, Diavolo e lumiere, Biss Bazhalis e Mazharol, Barba Zhucon e l’oscuro Babau… Tutto in una serata che è ben più di una passeggiata.
Camminata animata da storie e leggende tra le vie del paese, i borghi e i boschi di castagno di Combai.
ORE 19.30 – Ritrovo e iscrizione;
ORE 20.00 – Partenza per la passeggiata guidata itinerante. Durante il percorso presso aree particolarmente suggestive sono previste letture sceniche di storie e leggende a cura di Tatiana Santin. Accompagnamento musicale e voce: Laura Toffoli, coro Montecimon.
Al termine della passeggiata ristoro con bevande calde e castagne. Per chi lo desidera può cenare su prenotazione con i prodotti tipici a base di marroni.
Biglietto € 4,00
Evento organizzato in collaborazione con: Mara Chiaradia (referente del progetto), Tatiana Santin (letture sceniche), Laura Toffoli del coro Montecimon (accompagnamento musicale e voce)
Per ulteriori informazioni:
Pro Loco di Combai tel. 0438 960056 proloco@combai.it

info: Comitato Regionale Unpli Veneto
Piazza Squillace Combai – Miane Treviso
telefono 0438 893385
segreteria@unpliveneto.it

fonte; www.spettacolidimistero.it
prenotazioni@spettacolidimistero.it

Organizzazione: Comitato Regionale Unpli Veneto
Piazza Squillace Combai – Miane Treviso
telefono 0438 893385
segreteria@unpliveneto.it
Per prenotazioni: prenotazioni@spettacolidimistero.it

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio