Tags:
Categorie: Eventi

Summer Dance Festival – Treviso capitale mondiale della danza


Summer Dance Festival – Treviso capitale mondiale della danza

Treviso torna capitale mondiale della danza con il 29esimo Stage Internazionale di Danza che diventa: Summer Dance Festival.Lo Stage Internazionale di Progetto Danza è giunto oramai alla 29esima edizione e, forte più che mai del successo degli scorsi anni, ad un passo dal trentennale ha deciso di rinnovarsi, dando il via, dal 28 giugno all’11 luglio a Treviso, al primo Summer Dance Festival. Previsto un calendario ricco di eventi che si svolgeranno tra il centro di Treviso e gli spazi della Ghirada a cominciare dal Gala di Danza, completamente gratuito, Giovani Talenti, il futuro della danza, che porterà, il 10 luglio, in Piazza dei Signori, 22 ballerini provenienti da tutto il mondo.

Lo stesso giorno, il 10 luglio, verrà riproposto l’evento Danza In Vetrina: il concorso che premia le migliori coreografie messe in scena su un palcoscenico decisamente atipico, le vetrine dei negozi del centro di Treviso in contemporanea con Bolzano. Le sei migliori coreografie, tre per ogni città, saranno riproposte il 17 luglio a Bolzano, dove ne saranno selezionate tre da ripresentare il 21 luglio al Mittelfest di Cividale del Friuli: qui una giuria popolare decreterà il vincitore finale.

Ma il cuore del Summer Dance Festival è lo Stage Internazionale di Danza, rivolto a ballerini di livello medio e avanzato e a bambini a partire da 9 anni, che da 29 anni porta a Treviso artisti di fama mondiale.
L’obbiettivo è di dare la possibilità ai ballerini che partecipano allo Stage di studiare con professionisti e insegnanti di altissimo livello – spiega Ornella Camillo, presidente di Progetto Danza/Progetto SSD che organizza l’evento – in modo tale da dare loro l’opportunità di conoscere i big della danza e di entrare in contatto con un ambiente internazionale.
E proprio al ruolo educativo della danza è dedicato il dibattito Il percorso didattico ed educativo del ballerino che si terrà in piazzetta San Parisio il 9 luglio, alle ore 19, insieme ad alcuni degli insegnanti dello stage. Poche ore dopo, alle 21, i riflettori saranno puntati su Piazza dei Signori, che ospiterà la Rassegna delle Scuole di Danza, in cui gli allievi potranno esibirsi nelle coreografie più rappresentative delle loro scuole.

In questa edizione, oltre alle ore dedicate alla danza classica, contemporanea e moderna, ci saranno anche delle lezioni sul repertorio dei grandi coreografi contemporanei quali Nacho Duarte, Mats Ek e William Forsythe; insegnate rispettivamente da Gentian Doda, primo ballerino allo Staatsballet di Berlino; da Pompea Santoro, che nel 2010 ha lavorato con Roberto Bolle al Teatro San Carlo di Napoli; e da Brigel Gjoka, che ha accompagnato nel suo tour mondiale di addio alle scene l’etoile di fama mondiale Sylvie Guillem. Tra i nuovi docenti, anche Sabatino D’Eustacchio e Federica Angelozzi.
Non da ultimo, torneranno a Treviso gli insegnanti Frederic Olivieri, direttore dal 2007 della Scuola di Danza del Teatro La Scala di Milano; Kledi Kadiu, ballerino ben noto in Italia, Margarita Smirnova, etoile del Teatro Bolshoi e ora insegnante al Teatro Carcano di Milano; e ancora Claudia Rossi, Beatrice Buffin, Carl Portal, Pino Alosa, Fernando Lazaro, Gigi Gheorge Caciuleanu.

Info: www.progettodanza.org

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio