Prefestival Suoni di Marca 2017 – Treviso in Musica


Prefestival Suoni di Marca 2017 – Treviso in Musica

Prefestival Suoni di Marca 2017. Il Prefestival coinvolgerà dalle 16.00 alle ore 24.00 di sabato 17 giugno alcune piazze e alcuni particolari luoghi d’interesse della città con l’obiettivo di rivalutare il centro storico. Alcune delle zone interessate che andranno a costituire questa scenografia all’aria aperta sono infatti di particolare rilevanza dal punto di vista storico e culturale. Suoni di Marca Prefestival, dal Jazz al Tango argentino, al blues e a momenti artistici.

Il pubblico potrĂ  fare ben sei tappe, iniziando alle ore 16 presso la Centrale Elettrica a Ponte San Martino dove, prima del concertino sulla terrazza, grazie alla preziosa collaborazione con Enel Green Power è stata nell’occasione aperta al pubblico la centrale, dopo l’ultimato restyling dell’ultracentenario impianto incastonato nel cuore del capoluogo della Marca, raro esempio di centrale in servizio all’interno di un centro storico cittadino.

Alle 19.00, proprio sulla terrazza sul fiume, si potrĂ  assistere al concerto di Habaka & Shakeblues. L’evento ha come protagonista una storica band, una grande voce e la passione per il blues. Il gruppo nasce continuando l’esperienza della Bella Blues Band, storica band attiva dal 1980. Pur essendo un proseguimento ideale, il progetto Habaka & Shakeblues vuole differenziarsi ponendo l’accento sui molti brani originali scritti appositamente per la voce di «Habaka»: Kay Foster Jackson. Condotta dal bassista Francesco «Shakeblues» Mazilli, una grande esperienza nel campo musicale, la band si avvale delle consolidate abilitĂ  del tastierista Donato Cuzzato e del sassofonista Sergio Caregnato, della vitalitĂ  di giovani e competenti musicisti quali il chitarrista Fabio Betto e il batterista Loris Veronesi.

Mentre la Loggia dei Cavalieri, in collaborazione con l’Osteria Ai Filodrammatici, a partire dalle 19.30 ospiterà Alan Bedin, accompagnato dal pianista Marco Ponchiroli e dal fiatista Luigi Sella, che porteranno nel centro della città il ritmo intrigante del jazz, presentando il nuovo progetto T&ncò. Si tratta di un approfondimento musicale per analizzare la figura dell’artista Luigi Tenco, un omaggio in occasione del cinquantesimo anniversario della morte.

Nel cuore della città, nell’Isola della Pescheria dalle 19.30 lo swing del Carlo Colombo quartet, che interpreterà classici italiani e brani originali che andranno a costituire la spina dorsale dello spettacolo insieme a Renato Pepponi (batteria e cori), Giorgio Panagin (contrabbasso e cori) e Stefano Gajon (clarinetto e cori). Il concerto è stato organizzato con la collaborazione dell’adiacente Osteria Muscoli’s. Il quartetto propone da quest’anno il suo spettacolo swing e canzoni d’autore con diverse divagazioni nei ritmi latino-americani, canzoni originali e cover rivisitate in uno spettacolo da ascoltare e da ballare negli stili Boogie Woogie e Lindy Hop.

In piazza Santa Maria dei Battuti, alle ore 19.00 The Desert Two, che propone un tributo allo spirito americano della west coast e country rock dai 60’s agli 80’s, mentre dalle ore 19.30 in Via Inferiore ASPETTANDO ALPHA BLONDY Vinyl Selection by ALBARĂ€ (Venice) – un djset esplosivo in vero reggae style (roots, lovers, dancehall).

Dalle ore 21 in piazza dell’Umanesimo del Quartiere Latino la quarta edizione di Trevilonga Street Tango, con la partecipazione delle migliori scuole di tango di Treviso, Vittorio Veneto, Padova e Venezia. Una milonga all’aperto, sulle musiche selezionate per l’occasione da Tdj Dango, in collaborazione con Bologna StreeTango.

info e fonte; Suoni di Marca

TTL Staff © redazione@time-to-lose.it - www.time-to-lose.it












Categorie

Archivio