Il Balletto di Mosca nello Schiaccianoci: a Natale 2010-10-16
Time To Lose

2010

Il Balletto di Mosca nello Schiaccianoci: a Natale

Il Balletto di Mosca la Classique porta in scena a Natale Lo Schiaccianoci. Coreografia di Alexander Vorotnikov. Orchestra dal vivo. Il 25 e il 26 dicembre il Gran Teatro Geox ospita lo spettacolo di Natale per eccellenza: lo Schiaccianoci di Ciaikovskij, portato in scena niente meno che dal Balletto di Mosca La Classique. La compagnia diretta da Elik Melikov ritorna infatti in Italia per la gioia degli appassionati.

Il Balletto di Mosca La Classique, fondato nel 1990 sotto l’égida e con il riconoscimento del Dipartimento della Cultura della Città di Mosca – Moskoncert da Nadejda Pavlova e Elik Melikov e presente in Italia dal ’91, è un organico formato da una cinquantina di elementi provenienti da blasonate strutture come il Bolshoi di Mosca, il Kirov di San PietroBurgo, i Ballets Theatres di Kiev e Odessa, e ha in repertorio tutti i grandi titoli.

La compagnia, figlia della “grande madre Russia”, si pone come un baluardo della secolare tradizione della danse d’école ma, grazie al coreografo Alexander Vorotnikov, la libera dai ridondanti e obsoleti “manierismi” per riproporla rinnovata e adatta al pubblico odierno che, se ama la tradizione, nel contempo predilige mises en scène più agili e moderne.

Una predilezione perfettamente compresa da Elik Melikov, imprenditore e uomo di teatro che nel ’90, dando i natali al Balletto di Mosca La Classique, ha iniziato e proseguito con successo la carriera di direttore artistico.

Peculiarità della Compagnia è quella di dar modo di poter rappresentare i titoli con la musica dal vivo grazie alla collaborazione con l’Orchestra Filarmonica Italiana. Sul podio Konstantin Khvatinets, talentuoso direttore d’orchestra russo, dal 2006 specializzato anche nella direzione per il balletto.

Lo Schiaccianoci fu eseguito per la prima volta il 18 dicembre 1892 a San Pietroburgo su libretto di Petipa. Al debutto, ritenendo insufficiente il proprio contributo coreografico, Petipa vietò di pubblicare il proprio nome affiancato a quello del valido collaboratore. La “prima” ebbe fra gli interpreti l’italiana Antonietta Dell’Era nel ruolo della Fata Confetto (per il tema musicale Tchaikovski scelse il suono incantevole della celesta, strumento che il compositore scoprì nel 1891 durante un soggiorno a Parigi) e il giovanissimo Nicolaj Legat, il quale sarebbe in futuro diventato maestro di Nijinskij e Fokin. Tra le parti più conosciute e amate dal pubblico affezionato alla fiaba natalizia de Lo Schiaccianoci figurano il Valzer dei Fiocchi di Neve, il trascinante Valzer dei Fiori e i divertissements affidati ai solisti nel secondo atto: la Cioccolata (danza spagnola), il Caffè (danza araba), il The (danza cinese) e il Trepak, tipica danza russa di origini cosacche.

I biglietti per gli spettacoli sono in vendita a partire da € 20, salvo eventuali diritti o commissioni, presso Coin Ticketstore Padova e Treviso, Boxoffice, Primi alla Prima (Banca del veneziano, BCC del veneto, Casse rurali trentine), Cariparo, Unicredit, Ticketone, e Charta.

LO SCHIACCIANOCI

sabato 25 Dicembre 2010 ore 21.00

domenica 26 Dicembre 2010 ore 16.30

GRAN TEATRO GEOX – Padova

Per informazioni www.granteatrogeox.com e infoline al 049 8644888

Zed Entertainment’s World S.r.l.
Viale della Navigazione Interna, 87
35027 Noventa Padovana (PD)
Tel +390498644888 Fax +390498896039
press@zedlive.com – www.zedlive.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply