Servizio Civile nelle Pro Loco trevigiane – 26 giovani cercasi 2010-09-23
Time To Lose

2010

Servizio Civile nelle Pro Loco trevigiane – 26 giovani cercasi

Sono 21 i posti a disposizione – nell’ambito delle Pro Loco della provincia di Treviso – per giovani interessati al Servizio Civile Nazionale. Il Bando da tempo fino al 04 ottobre 2010 per presentare domanda. Gli interessati devono avere un’età compresa tra i 18 anni compiuti e i 28 anni da compiere alla data del 04 ottobre. Le sedi del nuovo progetto di Servizio Civile Nazionale, approvato e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri tramite l’ UNSC, nella provincia di Treviso sono: Pro Loco Altivole, Pro Loco Breda di Piave, Pro Loco Cimadolmo, Pro Loco Fregona, Pro Loco Godega di Sant’Urbano, Pro Loco Maser, Pro Loco Morgano, Pro Loco Paese, Pro Loco Sarmede, Pro Loco San Pietro di Barbozza. Comune di Cappella Maggiore, Comune di Cimadolmo, Comune di Refrontolo, Comune di Revine Lago, Comune di Miane, Comune di Portobuffolè,  il Consorzio Valdobbiadenese e il Consorzio Opitergino Mottense. Ci sono poi il Comitato UNPLI Veneto e il Comitato UNPLI Treviso con sede a Combai di Miane.
In ogni sede è previsto un volontario.

Il progetto che avrà durata di un anno e che prevede una retribuzione pari a 433,88 euro netti, ha per titolo “ Le Pro Loco e i Misteri del territorio” e punta quindi alla valorizzazione di storie e culture locali, la tutela e la valorizzazione dei beni culturali che da anni le Pro Loco portano avanti quotidianamente con passione e con amore incondizionato per la propria terra; il perseguimento di queste azioni esplicitano il senso di appartenenza viscerale ai luoghi di origine e una coscienza civile molto forte.

Il Presidente e coordinatore dell’Unpli Veneto Follador afferma: “Il Comitato Regionale delle Pro Loco è riuscito in questi anni a coinvolgere centinaia di giovani con un articolato percorso formativo, così da acquisire competenze utili anche per il futuro professionale o di studi che vorranno intraprendere alla fine del periodo. Il giovane che decide di svolgere un anno di volontariato civile, ha deciso di promuovere l’Italia imparando a conoscere la realtà che lo circonda, imparando ad apprezzarla e a farla apprezzare, impegnandosi a conservarla e a tutelarla.”

Tutte le informazioni possono essere acquisite contattando la segreteria del Comitato Regionale Unpli Veneto all’indirizzo mail serviziocivile@unpliveneto.it oppure al numero 0438 893385

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply