Lovat Villorba – Incontri Autori e novità 2011 2011-01-05
Time To Lose

2011

Lovat Villorba – Incontri Autori e novità 2011

Dopo qualche settimana di meritato riposo, il Lovat Lab al primo piano della Libreria Lovat di Villorba è nuovamente pronto ad accogliere il sempre numeroso pubblico che affolla gli appuntamenti con gli autori proposti dalla infaticabile famiglia Lovat, che anche per il 2011 si prefigge di promuovere la lettura e la cultura nelle sue librerie. Come sempre, anche per il primo mese del nuovo anno il calendario degli appuntamenti è ricchissimo e variegatissimo.
Ad aprire il ciclo di incontri con gli autori 2011 sarà Mauro Corona, che domenica 9 gennaio (ore 17) presenterà il suo libro “La fine del Mondo Storto” (mondadori, 2010) nel corso del suo intervento all’inaugurazione della mostra fotografica “Obiettivo non sceludere” realizzata dall’Associazione Possibili Alternative.
Giovedì 13 gennaio (ore 18,30) i giornalisti Cristina Cosentino e Giuliano Rosciarelli presentano il oro libro-inchiesta “Nichi Vendola. Il volto nuovo della sinistra” , mentre sabato 13 gennaio (alle 18) Massimo Toffoletto, introdotto dall’assessore alla cultura del comune di Venezia Tiziana Agostini, presenterà la propria singolare esperienza, raccontata nel libro “Il pescivendolo italiano in Norvegia”.

Martedì 18 gennaio (ore 18,30) incontro con l’ironia e la felice vena creativa di Gianluca Morozzi che, introdotto dallo scrittore Heman Zed, presenta il suo ultimo “Cicatrici” (Guanda, 2010). La signora del fantasy italiano, Silvana De Mari, sarà al Lovat Lab giovedì 20 gennaio (ore 18,30) per presentare “L’ultima profezia del mondo degli uomini” (Fannucci, 2010), libro che, come i suoi precedenti, si candida a diventare un vero e proprio “classico del genere…
Venerdì 21 gennaio Michela Gusmeroli propone le riflessioni, i racconti e i brani autobiografici del suo “Una sera dolcissima” (Zona, 2010), e sabato 22 gennaio alle ore 18,00 Ulderico Bernardi racconta il suo curioso e straordinario viaggio dalle sorgenti alla foce del Piave, intitolato appunto “Cara Piave” (Santi Quaranta, 2010).

Lunedì 24, alle 18,30, i libri diventano spettacolo con “Il libraio suona sempre due volte”, contenitore di reading, esperienze, aneddoti, emozioni, consigli e stimoli proposti Davide Ruffinengo e Davide Ferraris, librai che dopo aver fatto della loro passione per la lettura il loro lavoro, hanno tramutato in vera e propria arte la loro professionalità nel parlare di libri.

Venerdì 28 gennaio alle 18,30 appuntamento con Gioele Dix e il suo “Si vede che era destino” (Mondadori, 2010), libro di avventura, mistero, sogni e, ovviamente, sorrisi… , mentre sabato 29 alle 18 Monica Zornetta, intervistata dalla giornalista RAI Lara Boccalon presenta “La Resa”: storia, declino e “pentimento” di Felice Maniero, di cui Stefano Boccuzzi leggerà alcuni passi.

.. e lunedì 31 gennaio alle 18,30 appuntamento straorinario con Paco Ignacio Taibo II che presenterà il suo viaggio fantastico – ma non troppo – attraverso il tempo e la Storia intitolato “Ritornano le tigri della Malesia (più antimperialistiche che mai)” (Tropea, 2011).

Inoltre, il giovedì pomeriggio è invariabilmente dedicato ai giovanissimi con le animazioni e le letture di Cartastraccia (gli appuntamenti iniziano tutti alle 17 e si concludono con l’offerta di una gustosa merenda con i prodotti del mercato equo e solidale), che dopo la pausa natalizia ricominciano giovedì 13 gennaio con Il Trabiccolo dei Sogni, per continuare poi giovedì 20 con Barbara Fausto e il suo “Mamma, ci prepari la merenda?”  e giovedì 27 con “La grande avventura” di Gina Lancellotti de la Fuentes.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuito – info: 0422.92697 – www.librerielovat.com

 

Agenda Degli Appuntamenti Di Gennaio Alla Lovat Di Villorba

Domenica 9 gennaio – ore 17,00

POSSIBILI ALTERNATIVE inaugura la mostra fotografica OBIETTIVO: NON ESCLUDERE

con la partecipazione di MAURO CORONA

Per l’inaugurazione della mostra fotografica frutto del concorso nazionale “Obiettivo: Non escludere” (aperta al primo piano della libreria fino al 30 gennaio), l’Associazione Possibili Alternative propone un percorso di musica e parole su Arte, Follia e Valore, con la partecipazione straordinaria di Mauro Corona che presenterà il suo ultimo libro “La fine del Mondo Storto”.(Mondadori, 2010).

 

Giovedì 13 gennaio – ore 17,00

CARTASTRACCIA presenta  ALLA SCOPERTA DEI PICCOLI GIOIELLI DI CARTASTRACCIA con Il Trabiccolo dei Sogni

Nel giallissimo settore Cartastraccia  della libreria ci sono dei bellissimi tesori e gioielli di incredibile bellezza… Sono “gioielli di libri”! Libri ben scritti e ben illustrati, tanto belli che a sentire le storie e a guardare i loro disegni si rimane con la bocca aperta per la meraviglia e con le lacrime agli occhi per le risate.

 

Giovedì 13 gennaio – ore 18,30

CRISTINA COSENTINO e GIULIANO ROSCIARELLI presentano NICHI VENDOLA. IL VOLTO NUOVO DELLA SINISTRA (Editori Riuniti, 2010)

Nichi Vendola: una storia di passioni, una persona, una speranza per la sinistra e per l’Italia. Nichi Vendola: l’estremista, il professionista di partito, il comunicatore senza sostanza. Ma chi è il vero Nichi Vendola? Due giornalisti esperti in materia politica tracciano un ritratto dell’uomo che ha dichiarato: “Non sarò presidente di un piccolo partito ma presidente di una grande speranza”.

 

Sabato 15 gennaio – ore 18,00

MASSIMO TOFFOLETTO presenta IL PESCIVENDOLO ITALIANO IN NORVEGIA (Aurelia, 2010)

L’esperienza di un giovane studente italiano capitato in Norvegia per errore ma che, affascinato, decide di restarvi. Al mercato del pesce di Bergen diventa “il grande venditore” che si esprime in sei lingue e che, sempre innamorato della Norvegia, riflette in questo libro sugli stereotipi delle nazionalità, sulla velocità dello scorrere del tempo, sulle cose importanti della vita e ovviamente sul cibo. L’autore sarà introdotto da Tiziana Agostini, assessore alla Cultura del Comune di Venezia.

 

Martedì 18 gennaio – ore 18,30

GIANLUCA MOROZZI presenta CICATRICI (Guanda, 2010)

Un’intensa e folle storia d’amore noir, una sorta di gioco di specchi in cui i personaggi assumono di volta in volta personalità e caratteristiche diverse… ma a dispetto dell’impegnativo intreccio lo scrittore bolognese riesce a essere ancora una volta stringato ed efficace, per  invitare ad una lettura senza respiro. L’autore sarà intervistato dallo scrittore Heman Zed.

 

Giovedì 20 gennaio – ore 17,00

CARTASTRACCIA presenta MAMMA,  CI PREPARI LA MERENDA? con Barbara Fausto

L’autrice, mamma dolcissima e cuoca appassionata, presenta il suo coloratissimo libro che propone semplici ricette dolci per la merenda dei bambini … e per tutti i golosi della famiglia. Un sincero tentativo per educare al sapore e a una alimentazione corretta, lontana dalla schiavitù delle merendine…. in compagnia di fate, filastrocche e personaggi di fantasia.

 

Giovedì 20 gennaio – ore 18,30

SILVANA DE MARI presenta L’ULTIMA PROFEZIA DEL MONDO DEGLI UOMINI (Fannucci, 2010)

Il volume che chiude la saga fantasy iniziata con L’Ultimo Elfo (tradotto in diciotto lingue) L’ultimo Orco, e Gli Ultimi Incantesimi propone un cammino lungo, spesso compiuto sul confine tra il mondo dei vivi e quello dei morti, attraverso luoghi all’ombra della sofferenza. Un libro che, come i precedenti, si candida a diventare un vero e proprio “classico” del genere.

 

Venerdì 21 gennaio – ore 18,30

MICHELA GUSMEROLI presenta UNA SERA DOLCISSIMA (Zona, 2010)

Una studiosa appassionata e fedele alle sue scelte letterarie ed etiche racconta il proprio percorso esistenziale e narrativo attraverso brani autobiografici, riflessioni, racconti e lettere immaginarie.  In un “ininterrotto monologo interiore” ha raccolto momenti di molte esperienze, fra le quali il sessantotto e il femminismo, con una scrittura di pura e profonda bellezza.

 

Sabato 22 gennaio – ore 18,00

ULDERICO BERNARDI presenta CARA PIAVE (Santi Quaranta, 2010)

Viaggio curioso e straordinario, dalle sorgenti alla foce del Piave: il Fiume Grando che ha un’anima, un cuore e tante storie da raccontare. E’ un viaggio a tutto tondo, che parla dei lavoranti e dei contadini della Piave: dei menadàs e dei cariòti, dei pescatori e dei bisnenti, cioè di quella povera, sofferente umanità che caratterizzava il territorio del Fiume.

 

Lunedì 24 gennaio – ore 18,30

DAVIDE RUFFINENGO e DAVIDE FERRARIS presentano IL LIBRAIO SUONA SEMPRE DUE VOLTE

Uno spettacolo sui libri ideata e condotta da due librai torinesi che offrono al pubblico più di vent’anni di esperienza. Un reading appassionante per conoscere soprattutto titoli di qualità delle case editrici indipendenti, ma anche ricordare romanzi impolverati e conoscere alcune novità. Un appuntamento stimolante per condividere le emozioni racchiuse tra le pagine. Tanti consigli e stimoli per nuove letture, nuove passioni, nuove idee…

 

Giovedì 27 gennaio – ore 17,00

CARTASTRACCIA presenta LA GRANDE AVVENTURA di Gina Lancellotti de la Fuentes (Aurelia, 2010)

Una nonna, la sua nipotina e tre piccoli cigni per un grande viaggio dalle cime delle Ande cilene all’enigmatico Machu Picchu in Perù, passando per la pericolosa giungla amazzonica, le imponenti piramidi Maya e gli altissimi grattacieli di New York fino a giungere in Svezia. Un lungo e divertente viaggio che solo la forza di volontà e l’amicizia renderanno possibile.

 

Venerdì 28 gennaio – ore 18,30

GIOELE DIX presenta SI VEDE CHE ERA DESTINO (Mondadori, 2010)

Il celebre attore e comico racconta il suo ultimo libro ricco di avventura, mistero, malinconia, amori felici, occasioni perse, voglia di nascondersi e bisogno di farsi scoprire. Un romanzo sentimentale e giallo letterario insieme, che scruta con ironia e una punta di ferocia fra gli amori irrisolti di una generazione di donne e di uomini “troppo giovani per arrendersi, troppo vecchi per sognare ancora”.

 

Sabato 29 gennaio – ore 18,00

MONICA ZORNETTA presenta LA RESA (Baldini Castoldi Dalai, 2010)

Una brillante giornalista cerca di rispondere alle mille domande che la rocambolesca storia di Felice Maniero pone, raccontando l’ascesa, il declino e il “pentimento” di “faccia d’angelo”, ieri spietato capo della mala del Brenta, e oggi – dopo soli 16 anni di carcere – un uomo libero, un indaffarato imprenditore. L’attore e regista teatrale Stefano Boccuzzi leggerà alcuni passi del libro durante l’incontro moderato dalla giornalista RAI Lara Boccalon.

 

Lunedì 31 gennaio – ore 18,30

PACO IGNACIO TAIBO II presenta RITORNANO LE TIGRI DELLA MALESIA (PIÙ ANTIMPERIALISTE CHE MAI) (Tropea, 2011)

Uno degli autori in lingua spagnola più noti ed apprezzati omaggia Emilio Salgari a cento anni dalla sua morte, gettando i personaggi del grande scrittore italiano attraverso il tempo e la Storia, in un viaggio travolgente tra sottomarini minacciosi, società segrete cinesi, Rudyard Kipling, i postriboli della Cambogia, gli orangutan del Borneo, trafficanti di schiavi, una sopravvissuta della Comune di Parigi.. e molto, molto altro…

 

La Libreria Lovat di Villorba è aperta dal martedì al sabato dalle 9 alle 20

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply