AltoGusto a Cortina Pic Nic con le delizie gourmet delle Dolomiti 2019-07-16
Time To Lose

Degustazioni e Assaggi

AltoGusto a Cortina Pic Nic con le delizie gourmet delle Dolomiti

Altogusto 2019 – La Grande Cucina delle Dolomiti Bellunesi e Sappadine.
venerdì 19 luglio 2019.

Gli 11 ristoranti del gruppo AltoGusto (6 dei quali insigniti della stella Michelin) insieme per a 4^ edizione del pic-nic d’autore a Cortina d’Ampezzo, in località Fraina. L’evento si terrà a partire dalle ore 12. Piatti gourmet in abbinamento a grandi vini, nella splendida cornice delle Dolomiti.

Delizie gourmet e chef stellati
a Cortina d’Ampezzo

Dopo il successo registrato dagli appuntamenti sul passo Giau, sul monte Dolada e a Sappada, la prestigiosa squadra composta dai più noti chef del territorio delle Dolomiti Bellunesi e Sappadine si ritroverà a Cortina d’Ampezzo per allestire un pic-nic d’autore in località Fraina, luogo incantato e allo stesso tempo facilmente raggiungibile, alle porte della Regina delle Dolomiti.

Parteciperanno le sei insegne stellate Michelin – Dolada (Pieve d’Alpago), Locanda San Lorenzo (Puos d’Alpago), Aga (San Vito di Cadore), Al Capriolo (Vodo di Cadore), Laite (Sappada), Tivoli (Cortina d’Ampezzo) – e gli altri ristoranti di AltoGusto pluripremiati dalle guide: Al Borgo (Belluno), Alle Codole (Canale d’Agordo), Mondschein (Sappada), Da Aurelio (Passo Giau) e Baita Fraina (Cortina d’Ampezzo). Quest’anno, inoltre, all’eccezionale brigata si unirà un ristorante ospite: Al Lumin di Pecol, Val di Zoldo.

Quest’anno i cuochi condivideranno una postazione nuova e dal forte valore simbolico. Le pietanze, infatti, saranno servite da banconi in legno realizzati dalle Regole d’Ampezzo con gli alberi recuperati dagli schianti provocati dalla tempesta Vaia. L’intrattenimento musicale dal vivo sarà affidato alle raffinate melodie di Francesco Pagnini (pianoforte) e Sarah Zardini (voce).
Ogni piatto sarà proposto in abbinamento insieme ai vini di altrettante cantine.
Ecco il menù completo ideato dagli chef:

  • Fartaies con marmellata di mirtillo rosso / Crema di spinaci selvatici con variazione di porcini all’aglio orsino (Baita Fraina)
  • Sandwich di anatra confit con dressing di finferli e maionese ai lamponi (Tivoli)
  • Vasetto di giardiniera, lingua di vitello scottata, bernese montata alle erbe di Melei (Da Aurelio)
  • S’cius co’l scot (Al Borgo), Spuma di patate e zafferano dell’Alpago, panna acida, aringa e il suo caviale (Locanda San Lorenzo)
  • Figalete d’agnello d’Alpago grigliate (Dolada)
  • Sandwich di trota salmonata, argilla, ortiche, fragole verdi, maionese all’estragone (Laite)
  • Caprino alla mostarda di arance in crosta di pistacchio con pomodorini caramellati e cipolla di Tropea al Porto (Mondschein)
  • Insalata di riso fritto (AGA), Hamburger di cervo, robiola ai tre latti, cipolla caramellata, salsa bbq al ribes rosso (Al Capriolo)
  • Brodo ristretto alla moda di Pecol, anolini di coda e sedano di montagna (Al Lumin, ristorante ospite)
  • Crostata di ricotta della latteria Agordina, piccolo bignè e torta diplomatica (Alle Codole e Pasticceria Rossetti)

Il pic-nic di AltoGusto è ormai diventato un appuntamento imperdibile dell’estate. Ogni anno cambia la location ma resta invariata la formula: questo evento itinerante, goloso e divertente, è pensato per portare i buongustai negli angoli più affascinanti delle Dolomiti bellunesi e sappadine, gustando i piatti inediti preparati dagli chef in una cornice inusuale dice Mario Agostini, il gastronomo ideatore della rassegna enogastronomica AltoGusto, che si svolge da ottobre a giugno.

Il costo di partecipazione al picnic gourmet di AltoGusto è di 80 euro e comprende la degustazione di 12 piatti, vini e bevande inclusi. La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata in qualsiasi ristorante del circuito AltoGusto.

info : www.ristorantialtogusto.it

You must be logged in to post a comment Login