I grandi concerti di Blues in Villa 2010 e FVG Festival 2010-06-14
Time To Lose

Eventi

I grandi concerti di Blues in Villa 2010 e FVG Festival

Come di consuetudine, anche nel 2010, l’Associazione Culturale Blues in Villa ha inteso organizzare un programma molto variegato abbracciando molti generi musicali anche se tutti riconducibili alla musica afro-americana. Blues in Villa – Blues & Jazz Festival 2010 – 12° edizione. Blues in Villa è il naturale prolungamento di una manifestazione che, dopo oltre 10 edizioni di musica e proposte di moduli culturali connessi alla musica, ha raggiunto piena “maturità ”.

Venerdì 2 luglio 2010 – ore 21:15

Blues In Villa -Blues & Jazz Festival (12^ ediz.)

Brugnera (pn) – Parco di Villa Varda

ingresso intero € 8,00

ingresso ridotto € 5,00

Leroy Emmanuel’s LMT Connection

Si incontrano musicisti come Leroy Emmanuel per caso. Negli studi di registrazione a registrare parti per personaggi come John Lee Hooker,
Marvin Gaye, George Clinton oppure on stage con Gladys Knight e i Funkadelic, eppure i loro nomi non riescono a diventare noti ai più.
Poi, improvvisamente, in un piccolo club, qualcuno resta affascinato dal feeling che un misconosciuto musicista nato ad Atlanta un bel po’ d’anni fa riesce a trasmettere.
E le cose cambiano. Si va in tour con una propria band e i cartelloni portano la dicitura : Leroy Emmanuel Band. E’ il caso che fa proporre la musica che s’è sempre fatta, un blues pieno di funk, su palchi grossi il doppio o il triplo rispetto a quelli che s’è sempre calcati. E a vederlo non si capisce come il successo abbia tardato così tanto a bussare alla sua porta. Direttamente dalla migliore tradizione della black-music, nato nel Sud e approdato a Detroit, nella Motor Town, Leroy Emmanuel dimostra quanti gioielli ci siano da scoprire tra le pieghe della musica americana.

Aprirà la serata il bravissimo chitarrista pordenonese Alberto Milani.

Le altre date di BLUES In VILLA:

03/7 – (Ingresso € 8,00 Int. – € 5,00 Rid.)

* Marco Pandolfi & The Jacknives

* Deitra Farr Band

04/7 – (Ingresso € 18,00 Int. – € 15,00 Rid.)

in collaborazione con VENETO JAZZ

* Billy Cobham – Palindrome Tour

14/7 – (Ingresso € 18,00 Int. – € 15,00 Rid.)

* Jimmie Vaughan & The Tilt-a-Whirl Band featuring Lou Ann Burton

15/7 – (Ingresso € 10,00 Int. – € 7,00 Rid.)

* Max Prandi “Cha-Tu King”

* Tolo Marton Band

Info: www.bluesinvilla.comwww.fvgfestival.com

Venerdì 18 giugno 2010 – ore 21:15

FVG FESTIVAL

Arzene (pn) Piazza 73° Battaglione Fanteria d’arresto “Lombardia”

ingresso libero

FVG Festival innaugura il programma dei concerti “Summer” con un evento eccezionale!

Jim Mullen & Raphael Wressnig

Jim Mullen di Glascow, veterano del jazz, con la sua chitarra fa coppia con l’austriaco Raphael Wressnig con il suo Hammond B3.

Due generazioni diverse, ma un background simile: un grande amore per il soul e il jazz. Jim Mullen è nato il 26 novembre 1945.

Questo chitarrista jazz originario di Glascow ha uno stile caratteristico, come Wes Montgomery prima di lui; suona con il pollice invece

che con il plettro e ha vinto molti riconoscimenti musicali inglesi incluso il premio “Miglior Chitarra” nel British Telecom Jazz Award (1994, 1996 e 2000).

Jim Mullen ha lavorato e inciso con Brian Auger, The Average White Band ed è stato il leader d’unione della Morrisey-Mullen, band pioniera del jazz-funk inglese.

Ha collaborato con Art Blakey e gli organisti Jimmy Smith e Dr. Lonnie Smith. Più recentemente ha suonato con “The AllStars”, un gruppo di musicisti session

impegnati nell’album “All About the Music”, prodotto da Paul McCartney, con special guests Jocelyn Brown, Hamish Stuart e Angelo Starr.

Il giovane austriaco Raphael Wressnig si è invece affermato come una delle icone della nuova generazione di pianisti d’organo.

Questo pluri premiato musicista ha lavorato con molti nomi del panorama blues e jazz internazionale e ha prodotto numerosi album con il suo gruppo

che conta lcollaborazioni con Craig Handy, Harry Sokal, Sax Gordon e lo stesso Jim Mullen.

Ispirato dalle grandi registrazioni Blue-Note di Jimmy Smith, Grant Green e Lou Donaldson, Wressnig sta tentando di ridisegnare il classico trio d’organo definendo però nuove direzioni.
Il veterano incontra la star esordiente, il vintage incontra il contemporaneo e il jazz incontra il blues.

Info: www.fvgfestival.com
Ass. Culturale Blues in Villa
Via Villa Varda, 4 – 33070 Brugnera (PN)
Tel. 0434-613232 – Fax 0434-613456
E-mail: info@bluesinvilla.com

www.bluesinvilla.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply