Momix in Bothanica 2010 – Tre “date” a Padova 2010-03-06
Time To Lose

Presentazioni

Momix in Bothanica 2010 – Tre “date” a Padova

Il fenomeno Momix travolge Padova: a grande richiesta apre anche la terza data di aprile , sabato 17 alle 16,30, sempre al Gran Teatro di Padova. Un orario che va incontro soprattutto alle richieste delle famiglie e la speranza è di vedere molti giovanissimi: la forza della coregografia dei Momix non li lascerà indifferenti. In scena le visionarie scene di Bothanica, il nuovo spettacolo di Moses Pendleton.

Momix in Bothanica – spettacolo creato e diretto da Moses Pendleton

venerdì 16 Aprile 2010 ore 21.00

sabato 17 Aprile 2010 ore 16,30

sabato 17 Aprile 2010 ore 21.00

Gran Teatro – Padova, Corso Australia

Conosciuta nel mondo intero per i suoi spettacoli di eccezionale inventiva e bellezza, MOMIX è una compagnia di ballerini-illusionisti. La sua fama è legata alla capacità di evocare un mondo di immagini surreali facendo interagire corpi umani, costumi, attrezzi, giochi di luce.

Il nuovo spettacolo Bothanica è una sorta di metamorfosi: corpi che si trasformano in pietre, alberi o api.

Dice Moses Pendleton: “In Bothanica, più che mai ,utilizziamo elementi scenici fantastici per riprodurre delle immagini che accrescano la gamma di emozioni normalmente disponibili.

C’è per esempio un tessuto incredibilmente elastico che si attacca al corpo ma può anche gonfiarsi moltissimo ed in un momento, da conchiglia, può trasformarsi in un bellissimo iris! Facciamo miracoli con i tessuti ma c’è anche naturalmente un intensissimo impegno fisico da parte dei ballerini, come nella scena in cui due corpi si ” combinano” per dare l’idea dei centauri”

Uccelli, rocce che prendono vita,fiori,insetti,alberi, persino un temporale d’agosto: Bothanica riassume il meglio di quell’avventura creativa che sono I Momix, compagnia che negli anni ha letteralmente conquistato e stregato milioni di spettatori.

La miscela di danza, acrobazia, luci e scenografie si traduce in illusioni ottiche vivificate da affascinanti suoni naturali, dalle musiche delle Quattro Stagioni di Vivaldi  e da  alcuni brani di P.Gabriel.

La chiave dello spettacolo è il costante mutamento, in nome del quale si infrangono le naturali barriere fra realtà ed immaginazione.

La compagnia Momix prende il nome da un assolo ideato da Pendleton – al tempo membro dei Pilobolus Dance Theatre – per i Giochi Olimpici invernali di Lake Placid nel 1980. Nel corso degli anni la formazione e le dimensioni del gruppo hanno subito diversi mutamenti,  ma è rimasto intatto l’impegno a contribuire allo sviluppo dell’arte della danza divertendo il pubblico.

Nel 1992 MOMIX presenta PASSION, che diventa in breve tempo un successo mondiale. Si tratta di uno spettacolo ideato sulla colonna sonora del film di Martin Scorsese L’ultima tentazione di Cristo, di Peter Gabriel. Lo stesso anno la celebre squadra di Baseball San Francisco Giants affida a MOMIX la realizzazione di una coreografia per un’inaugurazione. Darà nascita al nuovo spettacolo chiamato, appunto, BASEBALL (1994). Nel febbraio 1996 debutta a Milano lo spettacolo SUPERMOMIX. Nel febbraio 2001 la compagnia presenta la prima mondiale dello spettacolo OPUS CACTUS al Joyce Theatre di New York, osannato dalla critica mondiale. Record assoluto di pubblico nei paesi dove è stato rappresentato in questi ultimi anni. L’ultima creazione di Moses Pendleton, presentata in occasione del 25mo anniversario (2005) di MOMIX, è SUN FLOWER MOON, una serata di sovvertimenti e di seduzioni visuali concentrate, in cui affascinanti oggetti cosmici guizzano e fluttuano in un metafisico Mare lunare.

La compagnia ha spesso realizzato progetti speciali e televisivi. In Italia è  apparsa in produzioni RAI trasmesse in mondovisione. Ha inoltre partecipato al programma Omaggio a Picasso a Parigi ed è stata scelta per rappresentare gli USA al Centro Culturale Europeo di Delfi. Ha preso parte a numerose conventions. Tra queste, nel luglio 1999, una serie di spettacoli nel complesso del Lingotto a Torino in occasione delle cerimonie del Centenario di FIAT AUTO, con un gruppo di 15 ballerini e con un programma interamente inedito.

L’11 settembre 2007 è stato protagonista della convention della Mercedes a Francoforte con una compagine di ben 30 ballerini.

I biglietti per gli spettacoli al Gran Teatro, in vendita a partire da € 28,50 salvo eventuali commissioni online o bancarie, sono disponibili onlie al sito www.granteatropadova.it e presso Coin Ticketstore Padova e Treviso, Boxoffice, Primi alla Prima (Banca del veneziano, BCC del veneto, Casse rurali trentine), Cariparo, Unicredit, Ticketone, e Charta.

Per informazioni www.granteatropadova.it e infoline al 0498644888

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply