Teatro del Pane – Finestra Felliniana 2017-11-05
Time To Lose

Agenda-Calendario

Teatro del Pane – Finestra Felliniana

Teatro del Pane – Una finestra felliniana sul mondo 2017.

Venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 novembre 2017.
Il programma del fine settimana del Teatro del Pane di Fontane di Villorba tra; Circo, storie dall’est, sarcasmo e sensibile leggerezza.

Balcanikaos – venerdì 10 novembre

Non bastano più le dita di tutte le mani del mondo per contare le repliche di Balcanikaos in scena al Teatro del Pane (Fontane di Villorba, TV) venerdì 10 Novembre.
Uno spettacolo teatral-musicale che ha girato tutta Italia, ogni volta nel modo più irriverente e birbante possibile con storielle nuove e improvvisazioni ardite. Il buon soldato Svejk, tra un colpo di pistola e l’altro vestirà i panni di un traghettatore un po’ malinconico e vi porterà a spasso tra le sonorità, le tradizioni, gli odori, le feste, i colori zingari, i loro viaggi e le scorribande nel mondo dell’umorismo Yiddish. Di e con Andrea Kaemmerle (ovvero il buon soldato Svejk) accompagnato dagli ottimi musici Kletzmer Balcanici – Ras Kornica , Ivo Andreevic, Branka Ceperac, Danko Jugovic. Le atmosfere letterarie si fondono con quelle più popolari degli aneddoti, delle leggende fino a toccare strane ed oniriche storielle nate nella notte dei tempi. Una speciale cena con pietanze balcaniche, creazione dello chef Carlo e con gli ingredienti di EcorNaturasì, completa la finestra vagamente Felliniana sui nostri scatenatissimi vicini di casa.
di e con Andrea Kaemmerle (ovvero il buon soldato Svejk)
con orchestra balcanica Ras Kornica violino,
Branka Ceperac contrabbasso, Danko Yugovic
sax e clarinetto, Ivo Andreevic fisarmonica
Ingresso ore 19.30
Cena ore 20.00 Contributo cena+spettacolo 35€
Spettacolo ore 21.30 Contributo 15€

Happy Mary – sabato 11 novembre

Sabato 11 Novembre andrà in scena uno spettacolo teatrale pensato, scritto e portato in scena dalla compagnia QL3 composta dalla regista Roberta Lena, dall’autrice Lorenza Pieri e dall’attrice Laura Magni. Happy Mary è un monologo irriverente ma mai dissacrante, ironico ma commovente, che dona agli spettatori una rappresentazione della Madonna, presentata in una versione arricchita di forza, coraggio e felicità. Sul palcoscenico soltanto una tenda mossa da quattro ventilatori, al centro Laura Magni che, con tutta la sua ecletticità, interpreta Chiara, una giovane che, suo malgrado, deve recitare la parte della statua di Maria in una processione di paese a cui non voleva partecipare. Ben sette i personaggi che Magni, con magistrali doti trasformiste, fa intersecare sul suo corpo e nelle sue corde vocali in cinquanta minuti di monologo: dalla cugina Elisabetta con accento pugliese alla Maddalena sicula e all’assistente romagnolo di Giuseppe che racconta lo strazio provato dal falegname nel difendere Maria, sino alla chiamata inaspettata di una Madonna dall’accento mediorientale che implora l’attrice di rappresentarla più felice. Così l’inedito trio artistico di autrici, con sarcasmo e sensibile leggerezza, ha dato vita a un’immagine gioiosa e umanizzata dell’Immacolata, che fa emergere tutto ciò che non traspare nel racconto cattolico popolare.
con: Laura Magni
regia: Roberta Lena
drammaturgia: Roberta Lena, Laura Magni, Lorenza Pieri
Produzione QL3
Ingresso ore 19.30
Cena ore 20.00 Contributo cena+spettacolo 35€
Spettacolo ore 21.00 Contributo spettacolo 15€

Insoliti contesti – domenica 12 novembre

Domenica 12 si conclude il fine settimana con un importante evento del Cesvitem, una Ong impegnata dal 1987, attraverso progetti di sostegno a distanza (Sad) e progetti di solidarietà e cooperazione, nella promozione dei processi di autosviluppo dei popoli del Sud del mondo, al fine di colmare progressivamente il divario tra il Nord e il Sud del pianeta senza replicare all’infinito schemi di dipendenza economica, culturale e politica. Al Teatro del Pane il concerto-cena di promozione del nuovo cd di DiBa Insoliti Contesti, (la band: Francesco, Grosso voce; Francesco Inverno, batteria; Massimo Cocchetto, basso; Samuele Duse, tastiere; Marco Di Battista, chitarre) mi cui proventi dalla vendita durante la serata saranno destinati a finanziare il diritto allo studio nei Paesi del sud del mondo, mediante i progetti della ONLUS Cesvitem (www.cesvitem.org).
Spettacolo a favore del diritto all’istruzione nel Sud del mondo.
Il ricavato della offerte sarà devoluto a favore del Fondo Borse Futuro del Cesvitem, a sostegno degli studenti universitari in Perù e Mozambico.
Ingresso ore 19.30
Cena ore 20.00 Contributo cena+spettacolo 35€
Concerto ore 21.30 Contributo solo concerto 15€

info e fonte; Teatro del Pane
via Fontane 91a 31020, Fontane di Villorba Treviso
info@teatrodelpane.it Teatrodelpane.it



You must be logged in to post a comment Login