Calendario

Al Cinema con 3 euro

La Regione ti porta al Cinema con tre euro 2016 – Quarto appuntamento martedì 24 maggio a Treviso e provincia con I martedì al Cinema della Regione Veneto. Tutti i martedì del mese di maggio 2016, i martedì al cinema porteranno nelle sale cinematografiche aderenti alla Fice opere cinematografiche d’autore che saranno fruibili al pubblico al costo ridotto di tre euro. Ogni settimana gli appassionati di cinema potranno verificare quali opere sono in cartellone a tre euro sul sito internet www.spettacoloveneto.it, oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

Il Multisala Corso di Treviso propone, alle 17.30, 20.00 e 22.00, Money Monster – L’altra faccia del denaro (Thriller, USA 2016, 98’) di Jodie Foster. Lee Gates è un venditore televisivo da strapazzo, il cui programma, Money Monster, e la sua stessa vita vengono presi in ostaggio da un terribile uomo armato. Il sequestratore lo accusa di averlo portato alla bancarotta con i suoi consigli d’investimento e mentre il mondo segue in diretta la vicenda, Gates deve fare di tutto per restare in vita. Mentre la sua producer cercherà in tutti i modi di salvarlo, verrà alla luce una scomoda verità.

Alle 17.30, 20.20 e 22.20, al Multisala Edera è, invece, in programma The Lesson – Scuola di vita (Drammatico, Bulgaria, Grecia 2014, 105’) di Kristina Grozeva e Petar Valchanov. Nadia è una professoressa di inglese, ma prima che la lingua e la letteratura, ai suoi studenti vorrebbe insegnare l’onestà e il rigore morale. E così, quando uno di loro viene derubato, Nadia non ammette che l’azione resti impunita ed esige che il colpevole salti fuori. La scoperta di uno sfratto imminente, però, la forzerà a cambiare prospettiva e, messa alle strette, si scoprirà disposta a tutto pur di ottenere i soldi di cui ha bisogno. Per rendersi così conto che il confine tra il giusto e l’ingiusto è meno netto di quanto si possa credere.

In provincia, il Cinema Cristallo di Oderzo offre la visione alle 20.00 e 22.00, di The Danish Girl (Biografico, Gran Bretagna Usa 2015, 120’) di Tom Hooper, con Alicia Vikander, Miglior attrice non protagonista agli Oscar 2016. Basato sul libro di David Ebershoof, il film racconta la commovente storia d’amore ispirata dalle vite degli artisti Einar e Gerda Wegener, il cui lavoro e matrimonio sono travolti dalla scelta di Einar di intraprendere la pionieristica scelta di diventare la prima transessuale al mondo, Lili Elbe.

Al Multisala Italia di Montebelluna è in cartellone alle 15.30, 19.00 e 21.00, Truman – Un vero amico è per sempre (Commedia, Spagna, Argentina 2015, 108’) di Cesc Gay, Premio Goya 2016 per il miglior film. Julián, affascinante attore argentino che vive da lungo tempo a Madrid, riceve la visita inaspettata di Tomás, un caro amico trasferito in Canada. Insieme a Truman, il fedelissimo e inseparabile cane di Julián, che quest’ultimo considera come un figlio, i due amici trascorreranno quattro giorni intensi e indimenticabili, nonostante la difficile situazione che Julián sta affrontando.

Due questa settimana le opere al Multisala Georges Melies di Conegliano. Alle 17.30, 19.50 e 22.00 inizia Le confessioni (Drammatico, Italia Francia 2016, 100’) di Roberto Andò. Siamo in Germania, in un albergo di lusso dove sta per riunirsi un G8 dei ministri dell’economia pronto ad adottare una manovra segreta che avrà conseguenze molto pesanti per alcuni paesi. Accade però un fatto tragico e inatteso e la riunione deve essere sospesa. In un clima di dubbio e di paura, i ministri e un monaco ingaggiano una sfida sempre più serrata intorno al segreto. I ministri sospettano infatti che Salus, attraverso la confessione di uno di loro, sia riuscito a sapere della terribile manovra che stanno per varare, e lo sollecitano in tutti i modi a dire quello che sa. Ma le cose non vanno così lisce: mentre il monaco – un uomo paradossale e spiazzante, per molti aspetti inafferrabile – si fa custode inamovibile del segreto della confessione, gli uomini di potere, assaliti da rimorsi e incertezze, iniziano a vacillare. In alternativa, alle 17.40, 20.00 e 22.10 si può optare per Fuocoammare (Documentario, Italia, Francia 2016, 107’) di Gianfranco Rosi, vincitore dell’Orso d’Oro della 66esima edizione della Berlinale. Nel suo viaggio intorno al mondo per raccontare persone e luoghi invisibili ai più, Gianfranco Rosi è andato a Lampedusa, nell’epicentro del clamore mediatico, per cercare, laddove sembrerebbe non esserci più, l’invisibile e le sue storie. Seguendo il suo metodo di totale immersione, Rosi si è trasferito per più di un anno sull’isola facendo esperienza di cosa vuol dire vivere sul confine più simbolico d’Europa raccontando i diversi destini di chi sull’isola ci abita da sempre, i lampedusani, e chi ci arriva per andare altrove, i migranti.

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala.

Per informazioni: Fice Tre Venezie www.spettacoloveneto.it
Ufficio Stampa Studio Pierrepi

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply