Alberto Gianquinto – dipinti e sculture 2013-11-08
Time To Lose

Calendario

Alberto Gianquinto – dipinti e sculture

Alberto Gianquinto – dipinti e sculture. La Galleria Flaviostocco inaugura Domenica 17 Novembre 2013 alle ore 18.00 la mostra su Alberto Gianquinto dal titolo “dipinti e sculture” che rimarrà aperta fino al 10 Dicembre 2013.
Nell’occasione ci sarà l’intervento musicale con Arpa di Stefania Scapin.
Saranno esposti una serie di olii scelti e un raro gruppo di sculture.
La mostra sarà un viaggio nella pittura di uno dei più grandi artisti italiani, un’antologica che spazzierà dai primi lavori degli anni 50′ fino alle ultimissime opere del 2003.

Alla pittura si affiancherà la scultura, molto meno conosciuta perchè più rara ma di livello pari ad alcuni capolavori dipinti dal maestro Gianquinto.
L’evento è patrocinato dall’Assessorato alla cultura di Castelfranco Veneto.

Alberto Gianquinto nasce a Venezia nel 1929.
Qui, dopo gli studi classici, si laurea in economia e commercio a Cà Foscari maturando ben presto la decisione di dedicarsi alla pittura. Inizia l’attività nei primi anni cinquanta nell’ambito della Fondazione Bevilacqua la Masa di Venezia, conseguendo il Primo Premio per la Pittura nel 1954 e nel 1958.
Nel 1961 aderisce al movimento romano Il Pro e il Contro, assieme ad Attardi, Vespignani, Farulli, Ferroni, Calabria, Guccione, Guerreschi, Romagnoli.
Sue mostre personali vengono allestite a Milano, Roma, Treviso, Trieste, Modena, Parma, Reggio Emilia, Bologna, Alessandria, Pordenone, Torino, Tolentino, Catania, Palermo,Parigi, Verona, Castelfranco Veneto (Teatro Accademico), Carpi (Museo di Palazzo Pio), Conegliano (Palazzo Sarcinelli),Ortona (Museo di Palazzo Farnese), Padova (Museo Diocesano), Venezia (Museo Correr),Venezia(Fondazione Giorgio Cini), Brescia (Museo del Piccolo Miglio in Castello).
Partecipa a importanti rassegne internazionali d’arte e in particolare alla Biennale Internazionale di Alessandria d’Egitto nel 1959, alla Quadriennale di Roma nel 1959, 1965, 1969 e 1987, e alla Biennale di Venezia nel 1956, 1962 (con un gruppo di opere) e nel 1978 con una sala personale.
Molte delle sue opere oggi fanno parte di importanti collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero. Gianquinto muore a Jesolo(Venezia) il 17 Maggio 2003.
Nel 2012 è edito il catalogo generale a cura di De Luca Editore.

Stefania Scapin, arpista del Conservatorio A. Buzzolla di Adria (9° anno), vincitrice del XXII Concorso di musica “Riviera della Versilia” 2013 e del Concorso Internazionale Giovani Musicisti “Antonio Salieri” 2010, nella sezione arpa. Membro dell’Adria Harp Ensamble, con cui ha eseguito una serie di concerti in Veneto ed Emilia Romagna e con cui ha partecipato ai seguenti eventi artistico-musicali: Concerto dell’Adria Harp Quintet presso il Circolo della Lirica di Padova; “Cage on the water”, esecuzione del brano “Postcard from Heaven” per ensamble di venti Comunale di Bologna, Marzo 2013; “SERENADE”, omaggio a Bruno Maderna, Museo archeologico Nazionale di Adria, Maggio 2013

Orari di apertura:
dal Lunedì al Sabato
10.00 – 12.30 e 16.00 – 19.30
Domenica su appuntamento

Galleria Flaviostocco, borgo Pieve 21 – 31033
Castelfranco Veneto (TV) www.flaviostocco.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply