Amici dell’organo – Luca Scandali in concerto 2011-05-30
Time To Lose

Calendario

Amici dell’organo – Luca Scandali in concerto

Nuovo appuntamento con l’associazione “Amici dell’organo” di Treviso, che venerdì 3 giugno (ore 21,00) nella chiesa di San Leonardo a Treviso, proporrà un concerto dell’organista anconetano Luca Scandali, autentico specialista della prassi esecutiva della musica rinascimentale e barocca. Scandali sarà l’atteso protagonista di un confronto tra la scuola organistica veneziana e quella napoletana, esibendosi al grande organo realizzato da Gaetano Callido nel 1787 e perfettamente funzionante all’interno della chiesa trevigiana. Il concerto, intitolato, appunto “Venezia e Napoli – scuole organistiche a confronto”, affronterà un percorso che si snoda attraverso i due centri musicali italiani più importanti nel XVII e XVIII secolo, due mondi apparentemente lontani tra i quali si operò, però, musicalmente, una straordinaria sintesi.

In programma musiche di Gregorio Strozzi (da “Capricci da sonare cembali, et organi”, pubblicati a Napoli nel 1687: Mascara sonata e Toccata de Passagagli); Alessandro Scarlatti ( Toccata aperta d’organo in la min 1° tono e Fuga in re min.); Johann Sebastian Bach (da A. Vivaldi, op. III n. 12: Concerto in do magg. BWV 976); Domenico Scarlatti (Sonata K. 513 Pastorale in do magg., Sonata K. 87 in si min., Sonata K. 159 in do magg.); Benedetto Marcello ( Fuga in mi min) e Baldassarre Galuppi (Sonata in re min. ) e Gaetano Valeri (Sonata III in fa magb.)

Luca Scandali è nato ad Ancona e si è diplomato in Organo e Composizione Organistica con il massimo dei voti sotto la guida del Maestro Patrizia Tarducci e in Clavicembalo, sempre con il massimo dei voti, presso il Conservatorio di Musica “G. Rossini” di Pesaro dove, successivamente, ha ottenuto il diploma di Composizione sotto la guida del Maestro Mauro Ferrante. Di grande importanza per la sua formazione artistica sono state le lezioni con i Maestri Ton Koopman, Andrea Marcon, Luigi Ferdinando Tagliavini e Liuwe Tamminga.Si dedica all’approfondimento delle problematiche inerenti la prassi esecutiva della musica rinascimentale, barocca e del periodo romantico anche attraverso lo studio dei trattati e degli strumenti dell’epoca.

Finalista al 3° Concorso Internazionale d’Organo di Carouge – Genève (Svizzera), nel 1992 si è aggiudicato il III° premio al 1° Concorso Internazionale d’Organo “Città di Milano”, e nel 1994 il IV° premio all’11° Concorso Internazionale d’Organo di Brugge (Belgio).

Nel 1998 si è aggiudicato il I° premio al prestigioso 12° Concorso Internazionale d’Organo “Paul Hofhaimer” di Innsbruck (Austria), assegnato solo quattro volte nella sua quarantennale storia.

Ha tenuto masterclass e corsi di perfezionamento (Accademia Marchigiana di Musica Antica, Conservatorio di Musica “B. Maderna”, Cesena, Conservatorio di Musica “G. Rossini”, Pesaro, Corsi di Musica Antica a Magnano, Università di Padova, Hochschule für Musik, Johannes Gutenberg-Universität, Mainz, Germania, Fontys Conservatorium, Tilburg, Olanda) e si è esibito in numerosi ed importanti festival in Italia e all’estero soprattutto come solista, ma anche in varie formazioni cameristiche ed orchestrali.

Attualmente è titolare della cattedra di Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio di Musica “F. Morlacchi” di Perugia.

Ha inoltre registrato per le case discografiche Symphonia, Lucca (con l’Ensemble Musica Prattica), La Bottega Discantica, Milano, Tactus, Bologna, ORF Edition – Alte Musik, Austria, Dynamic, Genova (con L’Arte dell’Arco), Arion – Pierre Verany, Parigi, Motette, Düsseldorf (in collaborazione con Andrea Marcon), Deutsche Grammophon (con Venice Baroque Orchestra), CPO, Georgsmarienhütte, Germania (opera omnia di Julius Reubke, in collaborazione con il pianista Paolo Marzocchi), Elegia Records, Torino; le pubblicazioni discografiche sono state recensite e segnalate da importanti riviste: Amadeus (5 stelle), CD Classics, Classic Voice (4 stelle), Diapason (5 Diapason), Early Music Review, Fono Forum (4 stelle), Goldberg (4 stelle), La Tribune de l’Orgue, Le Monde de la Musique (4 stelle), Musica (Eccezionale), Organist’s Review, The American Organist, American Record Guide.
Iniziative e progetti dell’associazione Amici dell’Organo di Treviso sono consultabili su Facebook. Info: 345.7096696-info@amicidellorgano.com
TAMBURINO CONCERTO
Treviso, Chiesa San leonardo
Venerdì 3 giugno, ore 21.00
“Venezia e Napoli, scuole organistiche a confronto”
Luca Scandali, organo
Musiche di G.Strozzi; A.Scarlatti; J.S. Bach; D.Scarlatti; B.Marcello; B.Galuppi e G.Valeri
Concerto realizzato dall’Associazione Amici dell’Organo di Treviso

Info: 345.7096696-info@amicidell’organo.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply