Antenna Cinema 2012 – Conegliano 2012-06-11
Time To Lose

Calendario

Antenna Cinema 2012 – Conegliano

Antenna Cinema 2012 – Conegliano – Terre tra movimenti e variazioni
Tempo come instancabile variazione, spazio comeincessante movimento, persone sorprese mentre cercanodi vivere il primo al massimo delle possibilità e di percorrereil secondo al meglio delle forze. Storie che dal passatoscivolano nel presente confondendosi in melodie diverse,terre che ora si frantumano ora si saldano sotto i colpidella perdita dell’identità e della tradizione. Uno scontrosodivenire in definitiva, al quale il cinema riesce a dare nonsolo corpo ma anche memoria e proiezione.

Organizzazione e info: Comitato Incontri di Cinema e Televisione
tel. 0438/651531 cell. 346/7640966 fax 0438/455247
comitatoac@email.it www.antennacinema.it

Conegliano, Multisala Méliès, via Matteotti

Martedì 09 ottobre
Terre organizzate. Dialoghi e contrappunti
Ore 18.30
Ruggine
Italia / 2011. Regia di Daniele Gaglianone
Una storia che ha come protagonisti dei ragazzini alla periferia di una città in un quartiere abitato da immigrati del sud e del nord est.
Ore 21.00
Ignoti alla città
Italia / 1958-59. Regia di Cecilia Mangini
Con un commento di Pier Paolo Pasolini, il ritratto di alcuni ragazzi di vita nella periferia romana.
Ore 21.30
Et in terra pax
Italia / 2010. Regia di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini
Vite difficili nei sobborghi romani tra miseria e criminalità, dannazione e redenzione.

Martedì 16 ottobre
Terre diffuse. Contrappunti
Ore 18.30
In Calabria. Omaggio a Vittorio De Seta
Italia / 1993. Regia di Vittorio De Seta
La Calabria come terra di incontro e di scontro tra vecchio e nuovo, alla ricerca delle tracce dell’emarginazione e delle culture in crisi.
Ore 21.00
Corpo celeste
Italia / 2011. Regia di Alice Rohrwacher
Ritorno a Reggio Calabria di una tredicenne. La città è cresciuta senza nessun ordine; è per lei rumore, resti antichi accanto a palazzi ancora in costruzione e vento, un mare che si intravede vicino e sembra impossibile da raggiungere.

Martedì 23 ottobre
Terre diffuse. Dialoghi
Ore 18.30
Il primo incarico
Italia / 2010. Regia di Giorgia Cecere
Una giovane maestra nella Puglia degli anni ‘50 alle prese con i problemi di integrazione in una piccola comunità agreste.
Ore 21.00
Un gelido inverno (Winter’s Bone)
USA / 2010. Regia di Debra Granik
Un’esplorazione fra le nebbie e la desolazione delle zone montuose del Missouri, la ricerca di un padre che diventa un incubo denso di misteri, di spettri e di risvolti inquietanti.

Martedì 30 ottobre
Terre extreme. Luoghi e storie
Ore 18.30
Il placido corso degli eventi. Omaggio a Vittorio De Seta
Italia / 2003. Regia di Paolo Isaja e Maria Pia Melandri
Documentario realizzato sul set di “Lettere dal Sahara” di Vittorio De Seta.
Ore 18.45
Lettere dal Sahara. Omaggio a Vittorio De Seta
Italia / 2004. Regia di Vittorio De Seta
Il viaggio in Italia di uno studente senegalese, dallo sbarco a Lampedusa al lavoro nel Sud fino all’occupazione stabile come operaio a Torino.
Ore 21.00
Miracolo a Le Havre
Fin, Fra, Ger / 2011. Regia di Aki Kaurismäki
Ex scrittore ora lustrascarpe nella città portuale di Le Havre conduce una vita soddisfacente nel triangolo formato dal pub dell’angolo, il suo lavoro e la moglie, quando il destino lo fa incrociare con un bambino immigrato proveniente dall’Africa nera.

Martedì 06 novembre
Terre extreme. Persone
Ore 18.30
Sette opere di misericordia
Ita, Rom / 2011. Regia di Gianluca e Massimiliano De Serio
Scontro/incontro tra due aride solitudini: una giovane clandestina rumena e un anziano malato a Torino, alla ricerca non di un lieto fine quanto piuttosto di un ‘fine’, di un senso dell’esistere.
Ore 21.00
A Simple Life (Tao Jie)
Cina / 2011. Regia di Ann Hui
La relazione d’amore tra un’anziana donna di servizio presso la famiglia Leung e l’unico membro della stessa famiglia residente a Hong Kong, piena di senso dell’umorismo e di piccoli gesti di complicità.

Ingresso libero
Fonte; RetEventi

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply