Casa sull’albero 2011 – Loredana Frescura 2011-04-03
Time To Lose

Calendario

Casa sull’albero 2011 – Loredana Frescura

Casa sull’albero: incontro con la scrittrice per ragazzi Loredana FrescuraNella Sala consiliare del Municipio di Breda di Piave (TV) venerdì 8 aprile alle 20,30.

Tra le proposte della VII edizione del progetto regionale di promozione della lettura “La Casa sull’albero”, anche l’incontro, venerdì 8 aprile nella Sala consiliare del Municipio di Breda di Piave (TV) alle 20,30, con Loredana Frescura, apprezzata scrittrice di libri per adolescenti e ragazzi.
L’autrice di “Elogio alla bruttezza” (Fanucci, 2006), dell’ultimo “Il mondo nei tuoi occhi” (Fanucci, 2011) e di molte altre opere in cui racconta l’universo dei più giovani, molto spesso in prima persona, sarà ospite de “La Casa sull’albero” per raccontare, dal suo punto di vista di scrittrice, di insegnante e di madre, gli adolescenti di oggi, i loro sentimenti e le loro ansie, il loro rapporto con i libri e la funzione che i racconti svolgono nei loro confronti.
“I nostri giovani, i “miei” giovani, cioè i ragazzi che incontro, che mi leggono e quelli che ascoltano, – afferma Loredana Frescura – hanno bisogno tutti di sentirsi parte di qualcosa per avere sicurezza e stabilità. Sta a noi adulti proporre un “qualcosa” di positivo e di flessibile nel quale gli spazi siano sì definiti, ma non diventino prigioni. Invito i giovani a riflettere, a prendere l’abitudine al confronto, a guardare al di là dei messaggi che circondano la nostra vita, li invio a cercare di capire chi sono e seguire il filo della propria identità. Essere felici non è impossibile”.

Loredana Frescura è nata in una piccola frazione del comune di Marciano, Papiano, in provincia di Perugia, prima che l’uomo mettesse piede sulla luna. Continua a viverci, scrivendo storie a volte tenere a volte forti di adolescenti e di ragazzi che non giocano a fare i super eroi. Di professione fa l’insegnante della scuola primaria, ha la passione per il cinema e per la musica.
Le sue storie prediligono gli adolescenti che raccontano in prima persona. Lo stile particolare di questa autrice è proprio quello di preferire il monologo interiore, lasciando che i pensieri si muovano in libere associazioni, in flash, che danno il respiro delle emozioni che contengono, trattengono o lasciano sgorgare come fiumi in piena. Così le parole portano sulla pagina i sentimenti, le ansie dell’avventura di crescere ed i bisogni più intimi degli adolescenti.

Ingresso gratuito.
Per informazioni: www.lacasasullalbero.eu; Associazione culturale Scenari, tel. 331 9060795.
L’VII edizione de “La Casa sull’albero”, progetto di promozione della lettura e di formazione aperto ad “addetti ai lavori” e cittadini, si è aperta lo scorso 11 novembre con il primo di una trentina appuntamenti che si svolgeranno nel periodo novembre 2010 – aprile 2011 in 11 biblioteche della provincia di Treviso (Breda di Piave, Casier, Istrana, Maserada sul Piave, Paese, Ponte di Piave, Ponzano Veneto, Povegliano, Roncade, Spresiano, Zero Branco). Alla prima tranche “trevigiana” di incontri (“La Casa sull’albero – Una scuola di promozione della lettura”), ne seguirà una seconda regionale (contraddistinta dal titolo “La Casa sull’albero – Uno sguardo sulla promozione della lettura in Veneto”), durante la quale “La Casa sull’albero” per il secondo anno assumerà il ruolo di ricognitore delle attività più interessanti e dell’esistente da valorizzare in regione, con proposte che si articoleranno da dicembre 2010 a maggio 2011 coinvolgendo anche le province di Venezia, Vicenza e Belluno.
“La Casa sull’albero”, iniziativa coordinata dal gruppo de “Gli scolari dell’ultima fila”, è realizzata con il contributo della Regione Veneto, della Provincia di Treviso, Polo bibliotecario Biblomarca e delle amministrazioni comunali di Breda di Piave, Casier, Istrana, Maserada sul Piave, Paese, Ponte di Piave, Ponzano Veneto, Povegliano, Roncade, Spresiano, Zero Branco, in collaborazione con l’Associazione Scenari e con il patrocinio di AIB Veneto e ANCI Veneto. Quest’anno il tema attorno al quale si svilupperanno le diverse proposte, dagli incontri ai laboratori alle letture, sarà “Scegliere la lettura”.
Ufficio stampa
Koiné Comunicazione

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply