Checco Zalone Live a Mestre – Teatro Toniolo 2009-02-27
Time To Lose

Calendario

Checco Zalone Live a Mestre – Teatro Toniolo

Checco Zalone Live a Mestre, Teatro Toniolo il 31 Marzo 2009 ore 21:00 Bend Laiv Tur

scritto da Luca Medici impianto scenico Giancarlo Sforza con I Mitili Ignoti

Luca Medici (alias Checco Zalone), forse la novità più interessante dell’ultima edizione di Zelig Circus, dominatore delle classifiche dell’estate dei mondiali 2006 con la strepitosa hit “Siamo una squadra fortissimi”, approda in teatro con uno spettacolo comico che non trascura interessanti percorsi musicali.

Lo spettacolo non è solo una riproposizione dei maggiori successi del cantante neomelodico Checco, ma anche l’occasione per assistere ad una serie di performance in cui l’imprevedibile Luca Medici con pungente ma affettuosa ironia fa il verso ai più noti cantautori italiani e non.

Checco è accompagnato da una band sorprendente, un gruppo musicale di grande impatto: I Mitili Ignoti (Beppe Sequestro – basso, Egidio Maggio – chitarra, Paolo Iannattone – tastiere, Felice Di Turi – batteria), la stessa formazione che lo ha accompagnato dal vivo nelle sue esibizioni durante l’ultima edizione televisiva di Zelig (dal Teatro degli Arcimboldi in onda su Canale 5 in prima serata).

Luca Medici attraverso questo nutrito percorso musicale e comico, che prevede anche gustosi momenti “raccontati”, approda al suo primo vero show con navigata sicurezza.
In un interessante equilibrio tra buona musica e alta comicità – anche grazie all’amichevole partecipazione di Gino e Michele all’allestimento dello spettacolo Checco Zalone & Bend Laiv Tur si propone come uno degli avvenimenti di teatro-musica più riusciti di questi ultimi anni.

www.checcozalone.it

Prezzi
platea € 30,00 + € 4,50 diritti di prevendita
galleria € 25,00 + € 3,75 diritti di prevendita

Prevendita
– Biglietteria del Teatro Toniolo dalle 11 alle 12,30 e dalle 17 alle 19,30, chiuso il lunedi
– vendita internet su www.ticketone.it
– vendita telefonica 0412719090

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply