Cinema muto con musica dal vivo 2010-01-01
Time To Lose

Calendario

Cinema muto con musica dal vivo

Musica nel cinema muto. Due serate dedicate al cinema muto ed in bianco & nero di Buster Keaton con il sonoro suonato “al buio” e dal vivo al Multisala manzoni di Paese. Fin dalle sue origini il cinema ha vissuto in simbiosi con la musica. Il cinema muto è sempre stato sonoro: pianisti infaticabili costretti a turni massacranti, strumenti meccanici come pianole o giganteschi carillons, hanno fin dall’inizio accompagnato le proiezioni, accanto a rumoristi capaci di dare realismo e concretezza alla fantasmagoria delle immagini. Dal 1910 le sale più prestigiose ospitano vere e proprie orchestre.
Si diffonde l’uso dei cue sheets, ampie selezioni di brani di repertorio adatti a ogni situazione drammatica, che il pianista o il direttore d’orchestra compila secondo le esigenze di ciascun film.


Tranne alcune rare e importanti eccezioni
è solo a partire dalla seconda metà degli anni Dieci che vengono realizzate dai compositori più celebri musiche originali per l’accompagnamento dei film.

L’evidente rilievo che la musica assume accanto alle altre componenti che costituiscono il linguaggio cinematografico (fotografia, sceneggiatura, montaggio, recitazione…), viene amplificato nel caso

del cinema muto, fino a rendere la musica indispensabile supporto interpretativo e fondamentale elemento di coesione nell’esperienza della visione.


Marco Dalpane e Musica nel buio
realizzano l’accompagnamento musicale dal vivo di proiezioni cinematografiche. Questo spettacolo restituisce al cinema delle origini una dimensione di grande fascino dovuto allo splendore delle immagini del passato riportate a nuova luce attraverso accurati restauri e alla qualità dell’accompagnamento musicale espressamente realizzato per ogni pellicola.

Un omaggio alla Settima Arte attraverso la presentazione di film rari e preziosi, salvati dall’oblio grazie all’opera capace e paziente dei più importanti archivi e cineteche di tutto il mondo.

Marco Dalpane è pianista e compositore. Dal 1991 collabora con la Cineteca del Comune di Bologna come pianista accompagnatore e autore di musiche per il cinema muto.

Questa attività lo ha portato a partecipare ai più importanti festival musicali e cinematografici italiani ed internazionali. Ha realizzato opere su commissione di reti televisive europee come ZDF e Arte e ha eseguito l’accompagnamento musicale dal vivo di oltre 600 proiezioni.

Musica nel Buio / formazione:

Marco Zanardi, clarinetto e sax tenore

Francesca Aste, synth

Pierangelo Galantino, contrabbasso

Claudio Trotta, batteria

Marco Dalpane, composizione, pianoforte

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply