Concerto Festival Chitarristico 2012 2012-05-07
Time To Lose

Calendario

Concerto Festival Chitarristico 2012

XIV Festival Chitarristico Internazionale Mario Castelnuovo Tedesco a Trevisoda venerdì 11 maggio al 1° giugno 2012. Venerdì 11 maggio prende il via a Treviso il XIV Festival Chitarristico Internazionale Mario Castelnuovo Tedesco. La manifestazione dedicata al popolare strumento si svolgerà dall’11 maggio al 1° giugno 2012 per un totale di 4 appuntamenti che si terranno a Palazzo Giacomelli, all’Auditorium della Chiesa di Santa Croce nel Quartiere Latino e all’Auditorium Stefanini.

Il Festival, organizzato dagli Amici del Teatro di Treviso e Provincia e da Asolo Musica, si avvale del sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione del Veneto, della Provincia e del Comune di Treviso, della Fondazione Cassamarca e di Teatri e Umanesimo Latino S.p.A.

Il primo concerto della rassegna avrà luogo venerdì 11 maggio alle ore 20.45 presso l’Auditorium Santa Croce e vedrà protagonista il chitarrista trevigiano Giuseppe Carrer, vincitore di alcuni tra i più importanti concorsi internazionali dedicati al suo strumento. Da molti anni Carrer approfondisce lo stile esecutivo dei chitarristi-compositori del XVIII e XIX secolo, studiandone i metodi e i trattati e suonandone le musiche su strumenti originali di importanti liutai. Il suo programma è interamente dedicato al chitarrista spagnolo Fernando Sor.

Il secondo appuntamento è fissato per venerdì 18 maggio alle ore 20.45 all’Auditorium Santa Croce. Si esibirà Alberto Ziliotto, uno dei più giovani chitarristi del panorama acustico italiano. Nel 2009 Ziliotto ha prodotto il suo primo cd contenente dieci brani di cui otto suoi; lo scorso febbraio è stato il primo italiano a ricevere il riconoscimento “Artista del Mese” per la K&K Sound Company, azienda  americana specializzata nei sistemi di amplificazione. Il programma prevede l’esecuzione di brani originali di Ziliotto eseguiti alla chitarra acustica con la tecnica del finger picking.

La band di Alberto Piccolo e Glincolti (quartetto strumentale formato da Alessandro Tedesco alla chitarra, Andrea Zardo al basso, Alessandro Brunetta al sax e tastiere e Roberto Colbertaldo alla batteria), premiata alla prima edizione del Concorso trevigiano “Parola alla Chitarra”, sarà sul palco dell’Auditorium Stefanini, giovedì 24 maggio alle ore 20.45 per il terzo appuntamento del Festival. Il quintetto proporrà musiche dei generi più disparati, dal sudamericano, al mediorientale allo psychedelic rock.

L’ultimo concerto del Festival, previsto per venerdì 1 giugno alle ore 20.45, all’Auditorium Santa Croce, vedrà all’opera un duo di fuoriclasse formato dal bandoneonista Mirko Satto, pluripremiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali, e dal chitarrista Alberto Mesirca, recentemente insignito della “Chitarra d’oro 2009” come miglior giovane chitarrista dell’anno, ed ora candidato per la “Best Solo Performance” nella sezione classica dei Grammy Awards 2012 di Los Angeles. Il programma del Duo, che porta il titolo di El dia que me quieras, da una celebre canzone di Carlos Gardel, prevede alcune tra le più famose composizioni di Piazzolla, Lacalle, Mores e dello stesso Gardel.

Prezzo biglietti: 5,00 € intero, 1 € ridotto (studenti di musica)
I biglietti saranno in vendita la sera del concerto.
Per info: www.guitarfestival.it
Associazione Amici del Teatro, tel. 0422 235743 amiciteatro@virgilio.it
Asolo Musica, tel. 0423 950150 info@asolomusica.com

Giuseppe Carrer
Venerdì 11 maggio il concerto del chitarrista trevigiano Giuseppe Carrer inaugura il XIV Festival Chitarristico Internazionale Mario Castelnuovo Tedesco.
La manifestazione dedicata al popolare strumento si svolgerà dall’11 maggio al 1° giugno 2012 per un totale di 4 appuntamenti che si terranno a Palazzo Giacomelli, all’Auditorium della Chiesa di Santa Croce nel Quartiere Latino e all’Auditorium Stefanini.
Il Festival, organizzato dagli Amici del Teatro di Treviso e Provincia e da Asolo Musica, in collaborazione con la Fondazione Cassamarca e Teatri e Umanesimo Latino S.p.A., si avvale del sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione del Veneto, della Provincia e del Comune di Treviso,

Giuseppe Carrer, vincitore di alcuni tra i più importanti concorsi internazionali dedicati al suo strumento, da molti anni approfondisce lo stile esecutivo dei chitarristi-compositori del XVIII e XIX secolo, studiandone i metodi e i trattati e suonandone le musiche su strumenti originali di importanti liutai. Il suo programma è interamente dedicato al chitarrista spagnolo Fernando Sor.
Giuseppe Carrer suona una chitarra René Lacôte del 1840.

Prezzo biglietti: 5,00 € intero, 1 € ridotto (studenti di musica)
I biglietti saranno in vendita la sera del concerto.

Ufficio Stampa
Teatri e Umanesimo Latino S.p.A.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply