Cultura bene comune – Spazi Bomben 2013-04-29
Time To Lose

Calendario

Cultura bene comune – Spazi Bomben

Spazi per la cultura bene comune, incontro pubblico con Ugo Mattei e il Teatro Valle.
Venerdì 3 maggio 2013 ore 21
Fondazione Benetton Studi Ricerche, spazi Bomben, via Cornarotta 7, Treviso

La Fondazione Benetton Studi Ricerche propone, venerdì 3 maggio alle ore 21 nell’auditorium degli spazi Bomben di Treviso, un momento di confronto pubblico attorno a un tema che,
in tempi di ristrettezze economiche, si è fatto ormai emergenza di carattere nazionale: quello degli investimenti, pubblici e privati, nel campo dei beni culturali.
Un argomento che offre l’occasione per affrontare anche la questione degli spazi per la cultura, al centro della cronaca nella città di Treviso dopo le recenti occupazione di luoghi abbandonati da parte del collettivo giovanile ZTL.

Nelle nostre città abbondano il cemento e i “buchi neri”, ma scarseggiano gli spazi per attività culturali e diventa sempre più necessario riflettere sul ruolo della cultura per il nostro futuro, per lo sviluppo della società civile, per una fondamentale formazione degli individui – innanzitutto dei giovani -, e non solo per le positivi ricadute che se ne possono trarre in termini economici.
«L’argomento ha conquistato finalmente nuovi spazi di discussione» afferma Marco Tamaro, direttore della Fondazione Benetton «grazie anche campagne di sensibilizzazione come quella del “Manifesto per la cultura” lanciato dalla “Domenica” de “Il Sole 24 Ore”, sembra dunque essersi fatta un po’ di chiarezza sul fatto che, anche nei momenti di crisi, l’investimento in cultura paga. Cose di cui sono ben consapevoli altri paesi europei, sulle quali il nostro si è invece perso nel corso di un lungo periodo in cui l’ossessione produttivistica ed efficientista ci ha portato a pensare di poter fare a meno di certi “orpelli da intellettuali”, in cui pochi sono stati consapevoli di una deriva in atto, che ci ha portato a un sostanziale impoverimento della nostra comunità. In tale contesto la questione degli spazi per la cultura e, in particolare, di quelli pensati soprattutto per i giovani, offre terreno di confronto e scontro, di ascolto o rifiuto, e l’esperienza recente del Teatro Valle di Roma può essere assunta quale base di discussione, per cercare soluzioni condivise».

Secondo il giurista Ugo Mattei «la definizione di beni comuni della Commissione Rodotà è stata recepita anche dallo statuto della Fondazione “Teatro Valle Bene Comune”, questa volta nell’ambito di un suo utilizzo costituente, avviato tramite un momento di rottura formale con l’ordine costituito quale quello di un’occupazione orgogliosamente contra legem ma non
contra ius».

All’incontro in programma negli spazi Bomben parteciperanno Ugo Mattei e alcuni rappresentati del Teatro Valle. Sono invitati i candidati sindaco alle imminenti elezioni di Treviso e i ragazzi del collettivo ZTL.

L’appuntamento sarà trasmesso in diretta streaming nel sito www.fbsr.it.
Ingresso libero.
Per informazioni: Fondazione Benetton Studi Ricerche, tel. 0422.5121, www.fbsr.it.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply