Favole a Merenda 2011 – Oasi Cervara 2011-06-10
Time To Lose

Calendario

Favole a Merenda 2011 – Oasi Cervara

Favole a Merenda 2011 – Organizzazione e info: Oasi Cervara Aps

tel. 0422/23815 cell. 335/1248514 eventi@oasicervara.it www.oasicervara.it

QUINTO DI TREVISO – Santa Cristina, Oasi Cervara Ore 16.30

* * * * *

Domenica 31 luglio

Musicanti di Brema – Teatro d’arte

Quattro amici che provengono da quattro grandi città, Parigi, Berlino, Roma e Lubjana, pronti a grandi avventure. Come finisce? “i quattro amici non ci pensarono due volte: si precipitarono all’interno della casa, senza esitare si sedettero intorno al tavolo… e … credo che siano ancora lì che mangiano e ridono, che ridono e mangiano…Lì era il Paradiso!”

* * * * *

Domenica 07 agosto

Dritti ai Diritti – Valentina Paronetto

Vi invitiamo ad un viaggio fantastico per mari lontani e burrascosi, in compagnia della pirata che si crede una fata, del suo equipaggio selvaggio e degli animaletti che abitano il grande veliero nero. Abbiamo bisogno di tanti bambini. Per cantare tutti insieme le canzoni dei pirati buoni, e anche i ritornelli dei pirati monelli. E per andare tutti dritti verso i diritti. Buon viaggio.

* * * * *

Domenica 14 agosto

Il grande albero – Bosco Incantato

La storia sensibilizza i bambini all’uso ragionato delle risorse che il pianeta offre all’uomo e quindi contiene un forte messaggio di salvaguardia dell’ambiente.

* * * * *

Domenica 21 agosto

Fiabe d’acqua e di animali – Martina Pittarello Fiabe tradizionali dall’Italia e da altri paese europei.

Tra le fiabe proposte: L’uccel bel verde (Italia),  Il mostro del mulino (Austria) e L’uomo d’acqua (Polonia).

* * * * *

Domenica 28 agosto

Storie dello spaventapasseri – Collettivo di Ricerca Teatrale

Un narratore racconta una storia e intanto dalle sue mani prendono vita curiosi personaggi dallo strano aspetto, costruiti con materiali poveri, semplici pezzi di legno scartati dalla produzione industriale.

* * * * *  

In caso di maltempo contattare l’organizzatore – Ingresso 4

* * * * *
Fonte: www.provincia.treviso.it   

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply