Grande Guerra – Museo Emotivo a Giavera 2015-04-21
Time To Lose

Calendario

Grande Guerra – Museo Emotivo a Giavera

Museo Emotivo della Grande Guerra a Villa Wassermann di Giavera del Montello. Cento anni fa combatterono e morirono sulla linea del Piave soldati provenienti da ogni parte d’Europa e da tutte le Regioni d’Italia. Per raccontare le loro storie nasce a Giavera del Montello (TV) in villa Wassermann il nuovo Museo Emotivo della Grande Guerra. Sarà un museo immateriale, strettamente legato al territorio che lo circonda e che diventerà per i visitatori il punto di partenza per un percorso sui luoghi della grande guerra sul Montello e lungo il Piave.

Grazie ad un database con i nomi e le storie di oltre 30.000 caduti si potrà vivere una esperienza di visita intima e personale alla scoperta dei soldati del Piave, dei luoghi dove hanno combattuto e dei sacrari e cimiteri in cui sono stati sepolti.
Con l`aiuto degli operatori del Museoemotivo ciascun visitatore potrà costruire un itinerario personalizzato da percorrere a piedi, in bicicletta o in automobile , sulle tracce dei soldati caduti sul Piave provenienti dalla propria città o regione, visitando i luoghi dove hanno combattuto e i sacrari e cimiteri in cui sono stati sepolti.
Il Museo Emotivo propone cinque diversi itinerari che, dal Giavera British Cemetery al monumento a Francesco Baracca, dalla valle dei Morti al quartier del Piave, permetteranno di conoscere le storie delle migliaia di soldati di ogni nazionalità morti sul Montello e lungo il Piave durante la Grande Guerra.
Il Museo Emotivo si presenterà al pubblico nei due week-end di apertura straordinaria il 25 e 26 aprile e 2 e 3 Maggio dalle 11.00 alle 17.00.
Ingresso libero.

Villa Wassermann
Via della Vittoria 180 – 31040
Giavera del Montello (TV)

Info e fonte: 333.8346633
info@museoemotivo.org www.museoemotivo.org

TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda. Per richieste, rettifiche o segnalazioni contattaci in Contact us

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply