Il Nemico Necessario – Spazi Bomben 2011-10-10
Time To Lose

Calendario

Il Nemico Necessario – Spazi Bomben

Il Nemico Necessario, un libro sull’immaginario del duello nella nostra cultura da Omero fino alla letteratura moderna, al cinema e ai videogiochi. venerdì 14 ottobre 2011 ore 18 spazi Bomben, via Cornarotta 7, Treviso
Venerdì 14 ottobre alle ore 18 la Fondazione Benetton Studi Ricerche, in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari Venezia e l’Associazione Italiana di Cultura Classica Venezia, propone la presentazione pubblica del libro Il nemico necessario. Duelli al sole e duelli in ombra tra le parole e il sangue, a cura di Alberto Camerotto e Riccardo Drusi, SARGON, Padova 2010. L’evento, che si svolgerà negli spazi Bomben di Treviso, fa parte delle iniziative dedicate alla ludicità, organizzate dalla Fondazione nel mese di ottobre.

Il nemico necessario è un libro sull’immaginario del duello nella nostra cultura tra le parole e le azioni: da Omero e dall’iconografia micenea fino alla letteratura moderna, al cinema e ai videogiochi, con alcuni sondaggi tra Venezia e l’Oriente.
Con i curatori del volume, ne parleranno Mario Cantilena (Università Cattolica Milano), Pietro Gibellini (Università Ca’ Foscari Venezia) e Gherardo Ortalli (Università Ca’ Foscari Venezia, Fondazione Benetton Studi Ricerche, direttore di «Ludica. Annali di storia e civiltà del gioco»).

I tredici saggi che compongono il libro illustrano come il duello sia un archetipo del pensiero e dell’azione che percorre tutta la nostra storia. È prima di tutto confronto, in cui emergono i valori dell’individuo di fronte all’altro da sé, nel tempo e nello spazio, che diventano paradigma nella dimensione pubblica e spettacolare. Se la sua rappresentazione ci affascina, il duello è anche qualcosa di più, perché ispira i nostri comportamenti quotidiani e i suoi schemi cognitivi ci guidano nell’interpretazione della realtà ogniqualvolta vada in scena un conflitto, anche in manifestazioni della vita di tutti i giorni molto diverse da quelle della guerra e della violenza. Ma soprattutto Il nemico necessario, attraverso la molteplicità degli eventi e delle culture, mette in luce un fattore fondamentale: solo nel riconoscimento dell’avversario e del suo valore possiamo riconoscere il significato di noi stessi e delle nostre azioni.
Il principio agonistico del confronto e dello scontro ci insegna a costituire e a rispettare le regole di umanità e di civiltà che pongono limiti imprescindibili alla violenza. Al di là di questo riconoscimento e di queste regole anche il nostro immaginario ci dice che non v’è spazio per gli uomini.

Chiuderà l’incontro una lettura di passi dell’Iliade nella traduzione in veneziano di Giacomo Casanova, a cura dell’attore e regista Livio Vianello.
Negli spazi Bomben dall’11 al 16 ottobre, espone alcune sue opere l’artista Luciano De Nicolo, autore per il volume del disegno Il duello tra Ettore e Achille.
Il volume presentato, l’Iliade nella traduzione in veneziano di Giacomo Casanova e alcune delle pubblicazioni dedicate dalla Fondazione alla storia del gioco saranno disponibili per l’occasione a prezzo scontato.
Per informazioni:
Fondazione Benetton, «Ludica», tel. 0422.5121, fbsr@fbsr.it o pubblicazioni@fbsr.it.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply