Leggere per leggere – Castelfranco Veneto 2012-03-06
Time To Lose

Calendario

Leggere per leggere – Castelfranco Veneto

Leggere per leggere non è solo un modo di dire. E’ anche una serie di incontri che a Castelfrancovedono sfilare alcuni degli scrittori più noti del Nordest. L’anima di tutto ciò è Marco Ballestracci, strano «agente culturale» della sua città che già al parco Bolasco, lo scorso anno, tenne in movimento le menti con l’iniziativa «Bolascolegge». E gli appuntamenti con gli scrittori, meglio «gli autori»sono l’anima di questo «Leggere x Leggere», che muove i primi passi, stasera ( 6 marzo 212 ) alle 21, nella sede dell’associazione culturale «Porte aperte» in via Matteotti 14/A.

Si parte proprio con MarcoBellestracci che martedì 6 marzo alle 21 presenta lo scrittore padovano di gialli-noir Massimo Carlotto (in foto), fine conoscitore anche delle «pieghe» criminali del Nordest.
L’incontro con l’autore si preannucia interessantissimo e pieno di sfaccettature.
L’ingresso è libero responsabile per i tesserati di Porte Aperte, la cui tessera costa 5 euro.

Il prossimo incontro sarà il 15 marzo.
Lisa Pierobon presenterà Massimiliano Santarossa, scrittore pordenonese autore di «Storie dal fondo» e di «Gioventù d’asfalto», due autentici casi letterari imperniati sul racconto della gioventù del Nordest.

Infine, il 20 marzo, toccherà al giornalista della «Tribuna» Antonio Frigo presentare uno scrittore trevigiano di gialli e noir che pubblica per la raffinatissima Marcos y Marcos e che, al di là delle vicende del suo ispettore Stucky, ha saputo scrivere pagine da vero narratore, condite da sprazzi di grande humor e ironia, con personaggi tratteggiati a tinte vivaci.(t.f.)
Tratto da : http://tribunatreviso.gelocal.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply