Manu Chao – Sherwood Festival 2012 2012-04-04
Time To Lose

Calendario

Manu Chao – Sherwood Festival 2012

Sherwood Festival 2012 annuncia il ritorno in Italia di Manu Chao per un’unica data esclusiva – il 25 Giugno 2012 – allo Sherwood Festival di Padova. Il concerto a Padova di Manu Chao, con il suo nuovo progetto La Ventura, lo vedra’ sul palco con il suo bassista storico Jean Michel Gambeat, il super chitarrista Madjid Fahem e David Bourguignon alla batteria.Un legame fortissimo quello di Manu con l’Italia, nonostante siano ben 5 anni che non si esibisce in concerto in una delle nostre arene. Da anni Manu e’ protagonista nel nostro territorio: dal grande concerto con i Mano Negra nel 1991, all’Arena Civica di Milano, al concerto-benefit di Genova contro il G8, senza dimenticare l’esibizione, davanti a 100.000 spettatori, in Piazza Duomo a Milano, e le tantissime altre occasioni, come i concerti all’interno del carcere di Volterra e, proprio nel Giugno del 2001, i festeggiamenti dei suoi 40 anni insieme a Don Gallo e alla Comunita’ di San benedetto al Porto di Genova.

Oggi che di anni ne ha 51, Manu Chao decide di tornare in Italia per appoggiare e sostenere con la sua arte – ora come allora – il festival musicale e culturale indipendente per eccellenza, lo Sherwood Festival. Manu ritorna a far vibrare la sua musica in Italia in un momento storico emblematico, per dare vita ad una serata insieme a chi, di fronte alla crisi economica, sociale e ambientale, continua a pensare che sia possibile e necessario un mondo diverso, la costruzione di un’alternativa fatta di diritti, democrazia e dignita’.
Per il ritorno in Italia del popolare cantante francese (ma di madre basca e padre galiziano), non poteva esserci miglior contesto dello storico Sherwood Festival di Padova.

Manu Chao – La Ventura
25/06/12 | Sherwood Festival – Padova :: Data unica in Italia
Info: www.sherwood.it

Prevendite disponibili da mercoledi’ 4 aprile – sul sito di Sherwood: www.sherwood.it (senza diritti di prevendita) e nei circuiti abituali.
Ufficio stampa: Propapromoz www.propapromoz.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply