Martedì al Cinema a 3 euro 2016-03-22
Time To Lose

Calendario

Martedì al Cinema a 3 euro

Quarto appuntamento a Treviso e provincia i martedì al Cinema a tre euro
Martedì 22 marzo quarto appuntamento a Treviso e provincia con La Regione Veneto per il Cinema di Qualità. I martedì al Cinema, rassegna che porta nelle sale cinematografiche aderenti alla Fice opere cinematografiche d’autore fruibili al pubblico al costo ridotto di tre euro.

Al Multisala Corso di Treviso, alle 17.30, 20.00 e 22.00, si potrà assistere a “Brooklyn” (Drammatico, Irlanda Gran Bretagna 2015, 113’) di John Crowley. L’opera racconta la storia molto toccante di Eilis Lacey, una giovane immigrata irlandese che si fa strada nella Brooklyn degli anni ‘50. Attratta dalla promessa dell’America, Eilis lascia l’Irlanda e le comodità della casa materna alla volta della costa di New York. L’inibizione iniziale dovuta alla nostalgia di casa scompare rapidamente con il coinvolgimento in una relazione che catapulta Eilis nel mondo affascinante e inebriante dell’amore. Presto però questo entusiasmo viene spento dal suo passato e la giovane si trova a dover scegliere tra due paesi differenti e le vite che essi comportano.

Il Multisala Edera offre, invece, alle 17.30, 20.30 e 22.15, la visione di “Malala” (Documentario, USA 2015, 93’) di Davis Guggenheim. L’opera è un intimo ritratto di Malala Yousafzai, rimasta ferita dagli uomini armati dei talebani quando questi hanno aperto il fuoco su di lei e sulle sue amiche che erano a bordo di uno scuolabus nella Swat Valley in Pakistan. L’allora quindicenne Malala aveva parlato a nome dell’istruzione delle ragazze nella sua regione. Venne colpita alla testa scatenando l’indignazione dei media internazionali. Sensibile alla causa dell’educazione in Pakistan, Yousafzai è diventata la leader per i diritti dei bambini in tutto il mondo vincendo nel dicembre 2014 il Premio Nobel per la pace.

Passando alla provincia, Il Cinema Cristallo di Oderzo propone, alle 20.00 e alle 22.00, “Quel fantastico peggior anno della mia vita” (Drammatico, USA 2015, 104’) di Alfonso Gomez-Rejon, Gran premio della giuria U.S dramatic al Sundance film festival 2015. Tratto da un libro di grande successo negli USA, il film racconta di un diciassettenne appassionato di cinema e della sua amicizia con una ragazza malata di leucemia e con il suo coetaneo Earl. Una storia divertente e commovente, che tratta temi importanti con grande ironia e humor.

Dai Premi Oscar 2016 arriva al Multisala Georges Melies di Conegliano, “Il caso Spotlight” (Thriller, Usa 2015, 128’) di Thomas McCarthy, vincitore in qualità di Miglior Film e Miglior sceneggiatura originale. Un team di giornalisti del Boston Globe conduce un’inchiesta che porta a una scioccante verità: la complicità della Chiesa in una vasta gamma di casi di abusi su minori. Basato su fatti realmente accaduti, la Spotlight Team del Boston Globe ha vinto il premio Pulitzer per il servizio pubblico nel 2003.

Infine, al Multisala Italia di Montebelluna, è in programma, alle 15.30, 19.00 e 21.30, “Room” (Drammatico, Irlanda 2015, 118’) film di Lenny Abrahamson con Brie Larson, Oscar 2016 come Migliore attrice protagonista. Una storia dei nostri giorni che racconta l’amore sconfinato tra madre e figlio. Il piccolo Jack non sa nulla del mondo ad eccezione della camera singola in cui è nato e cresciuto.

Ogni settimana gli appassionati di cinema potranno verificare quali opere sono in cartellone a tre euro sul sito internet www.spettacoloveneto.it, oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema. Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala.

info e fonte: Fice Tre Venezie
fice3ve@agistriveneto.it www.spettacoloveneto.it
Studio Pierrepi

TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda. Per richieste, rettifiche o segnalazioni contattaci in Contact us

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply