Matteo Sabattini New York 5tet – Teatro Eden 2011-02-03
Time To Lose

Calendario

Matteo Sabattini New York 5tet – Teatro Eden

Giovedì 10 febbraio 2011 ore 20.45 – Matteo Sabattini New York Quintet Dawning

MATTEO SABATTINI sax alto e arrangiamenti
MIKE MORENO chitarra
AARON PARKS pianoforte
MATT CLOHESY basso
OBED CALVAIRE percussioni

Giovedì 10 febbraio il Teatro Eden di Treviso ospiterà il concerto del Quintetto di Matteo Sabattini, un evento speciale (fuori abbonamento) realizzato anche grazie al fondamentale contributo di Zoogami, da sempre promotore di progetti legati alla musica jazz.
“Dawning non è il solito jazz, è un prodotto molto più all’avanguardia, giovane, vicino allo smooth-jazz” – dichiara il Presidente di Zoogami Ado Vaccari – “Siamo contenti di essere riusciti ad inserire, dopo la data del 9 febbraio al celebre Blue Note di Milano, una tappa a Treviso del Tour di Matteo Sabattini ed il suo gruppo, che porteranno un po’ di spirito newyorkese nella Marca. È un appuntamento da non perdere per gli appassionati di questo genere musicale perché essendo Matteo sempre a New York, le possibilità di ascoltarlo in Italia sono veramente poche”.

Sassofonista e compositore italiano di stanza a New York, Matteo Sabattini mescola l’appassionato e romantico melodiare italiano con l’energia poliritmica newyorkese. La sua musica presenta influenze da Charlie Parker a Brad Mehldau, a Joshua Redman, filtrate dal suo stile personale. Sia le sue composizioni che il suo improvvisare si basano su uno sviluppato e ricchissimo senso dell’armonia, impiegata in modo complesso e non funzionale.
Nato a Bologna, Sabattini ha iniziato lo studio del sassofono al conservatorio della sua città; in seguito ha intrapreso lo studio del jazz e della composizione, quest’ultima sotto la guida di Ettore Ballotta. Durante l’apprendistato al conservatorio ha fondato il Plus Four Saxophone Quartet impegnato sia nel repertorio classico che jazz. Per questo gruppo il musicista ha trascritto alcune fughe di Bach per quartetto di sassofoni e arrangiato standard internazionali e composizioni originali. In breve tempo il Plus Four Saxophone Quartet si è guadagnato riconoscimenti e premi esibendosi tra l’altro al Chet Baker Jazz Club di Bologna e al Bitches Brew Jazz Club di San Benedetto come gruppo di apertura del concerto della Diane Schuur band, oltre che a festival jazz internazionali come Veneto Jazz e Split Summer Jazz Festival; è inoltre risultato vincitore della Fivizzano International Jazz Competition.
Grazie a una borsa di studio assegnatagli dalla New School University, Sabattini si è trasferito a New York dove ha completato i propri studi presso il Dipartimento di Jazz e Musica Contemporanea ottenendo in seguito il Master in Jazz Saxophone Performance alla Manhattan School of Music.
A New York ha fondato il Matteo Sabattini New York Quintet per il quale compone e interpreta sia musica originale che suoi arrangiamenti. Dawning è il titolo dell’ultimo cd del MSNYQ, registrato da Fresh Sound Records. Membri del quintetto sono alcuni tra i migliori giovani talenti del panorama jazzistico internazionale, quali Mike Moreno, il nuovo astro del pianoforte Aaron Parks, Matt Clohesy, Obed Calvaire. Il Quintetto ha effettuato molti tour in Europa (Veneto Jazz, Panic Jazz Club di Marostica, Jazz Im Quadrat Festival di Mannheim, Cantina Bentivoglio di Bologna) e negli Stati Uniti (Sweet Rhythm, 55 Bar, Cornelia Street Café, in New York).
Sabattini suona anche come sideman con il Rory Stuart Quartet (Bahamas 2005/2007), con l’Ayako Sato Quartet (Japan 2007), con il Tucker Yaro Quartet (New York 2007) e con Ariya (New York 2007).

Prezzo unico € 15,00
Abbonati Stagione e soci Asolo Musica: € 10,00

Teatro Eden, Via Monterumici, Treviso
Biglietteria
di persona: il giorno dello spettacolo dalle ore 19.30
al telefono: 0422.540480, dal martedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.30

Teatri e Umanesimo Latino S.p.A. – Società strumentale della Fondazione Cassamarca
www.teatrispa.it biglietteria@teatrispa.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply