My name is Arlechin batocio – Teatro Eden 2013-07-10
Time To Lose

Calendario

My name is Arlechin batocio – Teatro Eden

Debutta giovedì 11 luglio al teatro Eden, ore 20.45, a TrevisoMy name is Arlechin batocio” lo spettacolo di Tema Cultura ispirato alla commedia di Goldoni “Il servitore di due padroni”, un’opera teatrale ormai divenuta icona veneta conosciuta in tutto il mondo. Uno spettacolo decisamente fuori dagli schemi, attualizzato, dove, ad esempio, le musiche di Vivaldi vengono soppiantate dalla performance di un talentuoso giovane dj, Gianandrea Cavallin, impegnato alla sua consolle.

Ma per quanto Arlechin in chiave moderna si trovi a vivere questa trasmutazione, lo snodo del lavoro teatrale sono il dialetto e le differenze culturali: “nell’epoca della globalizzazione – racconta Giovanna Cordova, fondatrice di Tema Cultura, nonchè ideatrice dello spettacolo – si sottolinea come il concetto di terra e di appartenenza assuma nuovi significati e non possa esimersi da un confronto con culture e “terre” diverse, ritrovate, riscoperte e mai dimenticate. E’ in quest’ottica che il dialetto veneto si può porre quale minimo comune denominatore di culture diverse”.

Il protagonista dell’opera, l’Arlecchino della globalizzazione, selezionato nel casting tenuto dal maestro Giuseppe Emiliani si chiama Carlo Bessega e reciterà sia in dialetto che in spagnolo, la sua lingua madre. Gli altri ragazzi che hanno partecipato alle finali del casting, Tathiana Dolfo, Oumaima Kabak e Dimitri Falcier, saranno tutti in scena.

Per la preparazione dei giovani attori de la compagnia stabile “La Stanza”, a cui ha avuto accesso anche Bessega, che andranno in scena all’Eden, sono intervenuti due grandi protagonisti dello spettacolo: Marta Richeldi, attrice diplomata presso la Scuola di Formazione per Attori del Teatro Stabile di Torino con il regista Luca Ronconi, che abbiamo da poco visto impegnata a teatro in Riccardo III a fianco di Alessandro Gassman, e Cristian Ruiz ballerino, cantante attore, volto noto dello spettacolo che si è affermato in particolare con il musical Grease con Lorella Cuccarini.

Il progetto “My name is Arlechin batocio” è condiviso e sostenuto dalle associazioni che operano sul territorio e che a diverso titolo si occupano di cultura: Spazio Paraggi, Spazio11, TRA Treviso Arte Ricerca, Associazione Musicale Manzato, Progetto Danza, Progetti Educativi e Anima Zero. Lo spettacolo sarà introdotto dalla coreografia del gruppo Next Age vincitori di “Arlecchino in dance” sezione del progetto “My name is Arlechin Batocio” dedicato alla danza nell’ambito del Concorso Internazionale di Danza, organizzato da Progetto Danza (il 16 marzo) presso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto. L’ ingresso allo spettacolo è libero sino ad esaurimento posti. “My name is Arlechin Batocio” sostiene l’associazione Jacaranda Onlus di Treviso impegnata nella realizzazione di una scuola secondaria superiore nel villaggio di Mundolebela in Zambia.

fonte; BLueaction

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply