New Age Club Live 2010-01-01
Time To Lose

Calendario

New Age Club Live

New Age Club – Venerdì 29 e sabato 30 gennaio 2010Venerdì 29 gennaio, h 21:30
THE 69 EYES + Mandragora Scream

I 69 Eyes nascono negli anni 90 ad Helsinki in Finlandia con la formazione che ancora oggi conosciamo ad eccezione di Jussi che arriva un pò più tardi a sostituire l’allora batterista della formazione.

L’esordio avviene nel 1992 con l’album ‘Bump’n’Grind’, seguito da Motor City Resurrection nel 1994 e Savage Garden del 1995 e la partecipazione a diversi album tributo. Il sound di allora è decisamente orientato verso un genere sleazy/hard rock ed è proprio grazie a questi primi album che molti considerano i 69 Eyes come i promotori del movimento punk scandinavo della seconda metà degli anni novanta che ha come esponenti band del calibro di Hellacopters e Backyard Babies nonchè prima band della Finalndia negli anni 96/97.

L’album ‘Savage Garden’ è seguito nel 1996 da ‘Wrap your troubles in Dreams’, album che consentirà alla band di farsi conoscere anche oltre i confini nazionali (nel 1997 fanno anche il loro primo tour italiano). In questo lavoro si incominciano a ravvisare i primi segnali di un cambiamento di rotta a livello musicale che diventerà più evidente con le successive release e sarà fondamentale per farli conoscere al grande pubblico.

E’ il 1999 quando i 69 Eyes pubblicano ‘Wasting the dawn’ sotto l’etichetta Roadrunner Records che raccoglie buoni consensi presso la critica grazie alla sua unica miscela di malinconia gotica e rock iper-energico.

‘Blessed Be’ uscito nel 2000 rappresenta l’album della consacrazione: grazie ai singoli estratti (tra cui la famosa Gothic Girl, già disco d’oro all’uscita dell’album) i 69 Eyes riescono ad imporsi sulla scena goth europea, calcando palchi prestigiosi come quello del festival M’Era Luna in Germania

Nel giugno 2002 esce ‘Paris kills’, il terzo disco di quella che vuole essere una sorta di “trilogia” iniziata con Wasting the dawn e seguita da Blessed Be. L’album guadagna il disco d’oro e raggiunge un buon posizionamento nelle classifiche europee.

Alla fine del 2003, i 69 Eyes firmano un contratto per la EMI Finland: un altro capitolo sta per iniziare. Nel 2004 esce, infatti, ‘Devils’, un album che rappresenta un nuovo punto di svolta nel sound della band: meno goth ma più goth’n’roll, una sorta di miscela esplosiva degli ingredienti dei precedenti lavori. Il primo trascinante singolo Lost Boys diventa la più grande hit radiofonica che i 69 Eyes abbiano mai avuto in Finlandia e contribuisce a spingere l’album al primo posto della classifica dopo solo due settimane dall’uscita.

Siamo al 2007 e per la band è giunta l’ora di pubblicare un nuovo album, questa volta ispirato ad Hollywood, Los Angeles ed agli States e che verrà chiamato ‘Angels’. L’album si propone come l’altra faccia di Devils: i demoni sono l’emblema del rocker ammiccante mentre con Angels i 69 Eyes decidono di ricoprirne la parte seducente. Il primo singolo, Perfect Skin, è un inno all’ossessione tipicamente hollywoodiana della diva bionda e maggiorata simbolo della perfezione mentre il secondo estratto, Never Say Die, è ispirato al motto dei Goonies di lealtà e fedeltà fino alla morte.

Nel 2008 esce ‘Hollywood kills’, il primo album live dei 69 Eyes, registrato durante uno dei concerti tenutisi allo storico locale Whiskey A Go Go di Hollywood. Segue ‘Goth’n’Roll’ un’antologia con gli album Bleassed Be, Paris Kills, il DVD Helsinki Vampires ed un quarto Cd contenente demo, b-sides e remix.

Con il loro ultimo album, Back in Blood (2009) i 69 Eyes ritornano sulle scene più forti che mai. Per la prima volta l’album non viene prodotto da Johnny Lee Michaels ma da Matt Hyde (Monster Magnet, Slayer). Il sound si indurisce accantonando tastiere e altri elementi più orchestrali, pur rimanendo fedele alla formula che contraddistingue il sound della band. Con Back in Blood la formula è stata rispolverata e portata ad un nuovo livello.  Come afferma Jyrki69, Back in Blood è il culmine di 20 anni di duro lavoro ed è l’album che ha portato la band ad un livello “mondiale”.

Prima di loro, sul palco del New Age saliranno i Mandragora Scream.

www.69eyes.comwww.myspace.com/theofficial69eyes

www.mandragorascream.comwww.myspace.com/mandragora.scream

Ingresso euro 16,00

A seguire, dalle 01:00

EVILUTION BIRTHDAY (5 years together) con ALEX DEL DUCA (Sepolcro Zero), Alex T, Mantis, Dj Noiz On.
Ingresso GRATUITO


Sabato 30 gennaio, h 22:00
DEAD UP  Winter tour

Dalle 22:00 sul palco del New Age:

HIEROPHANT – www.myspace.com/hierophanttheband

THE SECRET – www.myspace.com/thesecret

AMIA VENERA LANDSCAPE – www.myspace.com/amiaveneralandscape

DUFRESNE – www.myspace.com/dufresne

Ingresso euro 9,00 con consumazione

A seguire, dalle 01:00 SONIC DJ SET con dj Lele all night lond

Ingresso INTERO euro 9,00 con consumazione (RIDOTTO euro 7,00 con consumazione)


Prossimamente  Live
05.02 – Frigidaire Tango + Ottodix
06.02 – Fear Of The Fluo Tour 2010 Con Glamour Manifesto, Helia, As You Fall, Cadillac Fun Drivers
12.02 – Bigelf
13.02 – Amari + Wora Wora Washington + Festa Di Carnevale
19.02 – Calibro 35 + Bologna Violenta
20.02 – Kasabian
26.02 – Bad Company From Uk – Maldini New!
204.03 – Johnny Winter + Eric Sardinas In Guitar Slingers Night
05.03 – Sbainight
06.03 – Lacuna Coil
13.03 – Les Claypool
18.03 – Obituary + Persefone
19.03 – Modena City Ramblers
20.03 – L.Ego + Festa Di San Patrizio
26.03 – Le Vibrazioni
02.04 – Peter Punk + Duracel
16.04 – Carmen Consoli
18.04 – Misfits
23.04 – Motel Connection

Prevendite
Invitiamo tutti a usufruire della rete Boxoffice Italia (www.boxofficeitalia.com) e Ticketone (www.ticketone.it)

Circolo Culturale New Age
Via Tintoretto 14
31056 Roncade (tv)
tel 0422 841052
www.myspace.com/newageclub
www.newageclub.itinfo@newageclub.it
Ingresso riservato soci a.r.c.i.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply