New Age Club Live 2010-01-09
Time To Lose

Calendario

New Age Club Live

New Age Club Live

Venerdì 12 febbraio, h 22:00
BIGELF + Priestess

Li abbiamo visti suonare sul palco del Progressive Nation Tour 2009 assieme ad Opeth e Dream Theater, ora è arrivato il momento per BIGELF di affrontare un tour da headliner. I losangelini BIGELF sono una delle band più attive e multiformi del panorma prog: loro infatti amano incastrare hard-rock, heavy metal a strutture tipicamente psichedeliche con un approccio molto seventies, da veri hippies. Sarà uno show lisergico, acido e sopra le righe!

I Bigelf furono fondati da Damon Fox e Richard Anton nel 1991 a Los Angeles, California. La band fin dagli inizi divenne un gruppo di nicchia tra gli estimatori del rock psichedelico, rock progressivo e hard rock. La formazione originale comprendeva Damon Fox (voce/tastiere/chitarra), A.H.M. Butler-Jones (voce/chitarra), Richard Anton (voce/basso) e Thom Sullivan (batteria).

Nella primavera del 1995 i Bigelf registrarono l’EP “Closer To Doom” co-prodotto da Sylvia Massy. “Closer To Doom” fu pubblicato nel 1996, consacrandoli come ‘fondatori’ del movimento psychedelic doom che si sviluppò a Los Angeles in quel periodo. Steve Frothingham subentrò a Thom Sullivan alla fine del ’95. Poco dopo anche il co-fondatore Richard Anton uscì dal gruppo.

Nell’estate del 1997 il trio registrò l’album “Money Machine”, che fu pubblicato dalla casa discografica svedese Record Heaven nell’autunno del 2000. Seguì una tourné in Scandinavia durante il quale i Bigelf tornarono ad essere un quartetto con l’ingresso del bassista finlandese Duffy Snowhill. Nel 2001 il chitarrista finlandese Ace Mark entrò nel gruppo al posto di A.H.M. Butler-Jones (che lasciò i Bigelf subito dopo l’uscita dell’EP Goatbridge Palace con 6 brani, tra cui 4 tracce live registrate in Svezia nel dicembre del 2000). Nel 2002 i Bigelf firmarono un contratto con la Warner Music Sweden, con la quale l’anno successivo registrarono l’album “Hex”.

Nell’agosto del 2008 pubblicarono “Cheat The Gallows” con la Custard Records di Linda Perry. L’album contiene il singolo “Money, It’s Pure Evil”.

Nel 2009 hanno accompagnato i Dream Theater nel Progressive Nation 2009 Tour come gruppo di supporto assieme a Scale the Summit e Zappa Plays Zappa negli Stati Uniti nei mesi di luglio e agosto, e con Opeth e Unexpect nel tour europeo da settembre a novembre.

Prima di loro, sul palco i Priestess.

www.bigelf.comwww.myspace.com/bigelf

www.priestessband.comwww.myspace.com/priestess

Ingresso euro 18,00

A seguire, dalle 01:00

SONICO DJ SET con dj Lele

Ingresso GRATUITO


Sabato 13 febbraio, h 22:00
AMARI + Wora Wora Washington + Festa di Carnevale

Graditissimo ritorno al New Age degli Amari, band di culto!

Con “Grand Master Mogol” e “Scimmie d’Amore”, geniali ed innovativi mix di pop, indie-rock ed elettronica, hanno conquistato pubblico e critica. E’ ora il turno del nuovo album “Poweri” (Riotmaker/Warner), uscito ad ottobre 2009, che ha tutte le carte in regola per far crescere ulteriormente gli AMARI nel panorama italiano. Il disco è presentato dal singolo/video di “Cronaca Vera” e relativo tour iniziato ai primi di ottobre.

Gli Amari nascono nel 1996. Nascono dall’idea malsana di Pasta e Dariella di vedere cosa potevano ricavare dall’hip hop se lo tormentavano un po’. Con un campionatore e parecchio spleen adolescenziale, i due iniziano una gavetta fatta di cassettine e concerti: funziona e si fanno un po’ conoscere.

Ma i due non ce la fanno ad accontentarsi, e introducono nella band Cero, bassista convinto di suonare il violino e, dall’esperienza del Contingente, recuperano il dj H.C.Rebel. Così, a quattro, ricominciano a fare altro. Ne viene fuori un miscuglio di rock, psichedelia, hip hop deviato il tutto spacciato per semplice rap. Vincono Arezzo

Wave del 2000 e pubblicano su Riotmaker il frutto di questo anno di sound, “Corporali”: si scopre che dentro c’è l’elettronica e pure il post-rock, ed un sacco di gastrite. Lo staff di Arezzo Wave decide di prenderli sotto la propria ala e li riporta in studio per pubblicare nuovo materiale.

Il risultato vede luce nel 2002 ed ha il nome d i“Apotheke”, nove brani con tanti tanti ritornelli. E oltre al rap spuntano le chitarre. E poi,come sempre, ancora concerti. E la banda non ce la fa più a sentirsi così sola: decide di chiamare altri amici sul palco e la formazione si allarga a 5 elementi. Di conseguenza i live degli Amari diventano indie-rock. Ma il rap? Torna nel 2003 nel loro album “Gamera”. Un miscuglio forsennato di qualsiasi cosa. Il disco ottiene un ottimo successo di critica e pubblico, alimentato da parecchie date in giro per lo stivale.

A fine 2005: gli Amari pubblicano il disco che decreta la svolta della band: “Grand Master Mogol”, un insieme perfetto di melodie pop e sperimentazioni che piacciono tanto a gente magra con gli occhiali. Pubblico e stampa impazziscono per questo lavoro ed il tour di 100 date che lo segue. Il disco contiene 3 brani diventati veri e propri classici: “Campo Minato”, “Conoscere Gente sul Treno” e “Bolognina Revolution”.

Si scomoda anche la Warner che ripubblica il disco ad un anno dalla sua uscita in una nuova versione, mentre ben 3 video tratti dall’album entrano in rotazione su Mtv.

Nell’ottobre 2007 è il turno del disco degli AMARI intitolato “Scimmie d’Amore” (Riotmaker/Warner), vede il combo friulano cimentarsi con brani più pop e romantici che in passato ma strutturati ed arrangiati per essere hit di ogni dancefloor di rock alternativo che si rispetti.

Il singolo apripista è “Le Gite Fuori Porta” che da il LA ad un altro importante e riuscito ciclo disco/tour per gli Amari.

Ottobre 2009, il giorno 16, esce il nuovissimo album degli Amari intolato “Poweri”: metà in Italiano e in inglese è un’ulteriore passo in avanti per la band, che è già partita con il Poweri Tour pronta, come sempre, a fare ballare ed emozionare Amari styla!

Aprono la serata: WORA WORA WASHINGTON
I Wora Wora Washington si incontrano all’inizio del 2008 con entusiasmo a percorrere un sound nuovo, divertente, dilagante, potente. E’ compito di altri creare una etichetta per il loro genere, Power-Electro: musica energica ed energetica, accattivante e ballabile, geometrica. Synth e beat, sonorità vagamente Techno, mentre chitarra e basso danno colore e rotondità donando potenza al sound unico che caratterizza la band. “Techno Lovers” (Shyrec), il loro primo lavoro è stato pubblicato ad inizio novembre 2009.

www.myspace.com/gliamari
www.myspace.com/woraworawashington

www.myspace.com/faresoldi

Ingresso euro 10,00

A seguire, dalle 01:00 SONIC CARNIVAL PARTYcon FARESOLDI & Momo dj-set

Ingresso INTERO euro 9,00 con consumazione (RIDOTTO euro 7,00 con consumazione)

PROSSIMAMENTE  LIVE
19.02 – Calibro 35 + Bologna Violenta
20.02 – Kasabian
26.02 – Bad Company From Uk – Maldini
04.03 – Johnny Winter + Eric Sardinas In Guitar Slingers Night
05.03 – Sbainight
06.03 – Lacuna Coil + Dommin
13.03 – Les Claypool
18.03 – Obituary + Persefone
19.03 – Modena City Ramblers
20.03 – L.Ego + Festa Di San Patrizio
26.03 – Le Vibrazioni
02.04 – Peter Punk + Duracel
16.04 – Carmen Consoli
18.04 – Misfits
23.04 – Motel Connection

Prevendite
Invitiamo Tutti A Usufruire Della Rete Boxoffice Italia (Www.Boxofficeitalia.Com) E Ticketone (Www.Ticketone.It)

Circolo Culturale New Age
Via Tintoretto 14
31056 Roncade (Tv)
Tel 0422 841052
Www.Myspace.Com/Newageclub
Www.Newageclub.ItInfo@Newageclub.It
Ingresso Riservato Soci A.R.C.I.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply