Nino Di Matteo agli spazi Bomben 2016-05-01
Time To Lose

Calendario

Nino Di Matteo agli spazi Bomben

Venerdì 6 maggio alle ore 18:00, la Fondazione Benetton Studi Ricerche presenta nell’auditorium degli spazi Bomben di Treviso il libro Collusi, edito da Bur, drammatica fotografia della mafia siciliana, che sarà raccontata al pubblico dagli stessi autori del volume, il sostituto procuratore, Nino Di Matteo, e il giornalista del quotidiano «la Repubblica», Salvo Palazzolo.

Collusi. Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano a trattare con la mafia.
presentazione pubblica con gli autori Nino Di Matteo e Salvo Palazzolo

Il libro spiega in modo semplice l’evoluzione del fenomeno mafioso, dagli anni ottanta a oggi, in un percorso narrativo e didattico che procede per categorie di analisi: dalla violenza agli affari mafiosi, dalle complicità alle protezioni di cui gli esponenti di Cosa Nostra hanno goduto, seguendo le indagini e i processi della magistratura che hanno fatto luce su un pagina oscura del Paese. Il racconto parte dal passato e arriva al presente, perché indagini e processi hanno portato in carcere il gotha dell’organizzazione criminale, ma non sono riusciti a debellare un sistema fatto di connivenze e complicità che attraversano la società legale, il mondo delle istituzioni e dell’economia.
Scandito da undici domande, il testo porta il lettore all’interno di un tema di grande attualità, perché solo in apparenza Cosa nostra è in crisi, è solo terminata la stagione delle stragi e degli omicidi eccellenti. L’organizzazione criminale ha ormai intrapreso in modo deciso una precisa strategia degli affari, in cui le complicità del passato sembrano contare ancora molto. Non a caso l’attuale fase di Cosa nostra è scandita dalla supremazia criminale di un latitante, Matteo Messina Denaro, che per formazione e relazioni appartiene alla stagione del passato dell’organizzazione, quella delle stragi. Lo stesso Messina Denaro è condannato all’ergastolo per gli eccidi di Roma, Milano e Firenze del 1993.

Collusi si rivolge alle giovani generazioni che sempre più hanno desiderio di comprendere il vero significato del martirio di tanti esponenti delle istituzioni che si sono impegnati in questi anni per debellare la piaga mafiosa. Durante l’incontro Nino Di Matteo e Salvo Palazzolo condivideranno con il pubblico anche le storie di alcuni valorosi servitori dello Stato, che con il loro esempio, prima ancora che con le loro indagini, sono stati punto di riferimento per la lotta al fenomeno mafioso, offrendo elementi di conoscenza che diventano chiave di lettura per leggere un fenomeno così complesso.

Ingresso libero.
Spazi Bomben, via Cornarotta 7, Treviso.
Per informazioni: Fondazione Benetton Studi Ricerche, tel. 0422.5121, www.fbsr.it.

TimeToLose non può essere ritenuta responsabile delle eventuali modifiche al programma degli eventi pubblicati in Agenda. Per richieste, rettifiche o segnalazioni contattaci in Contact us

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply