Pagine d’organo 2013 – Concerto 2013-01-25
Time To Lose

Calendario

Pagine d’organo 2013 – Concerto

Pagine d’organo 2013 – Giovani interpreti e il grande organo dell’Orto e Lanzini. Il luogo, la vista, la meccanica. Non solo un concerto. Non c’è solo la musica. C’è un teatro che non ha sipario, ma altari e affreschi. Poi c’è il suono dei luoghi: dalle volute l’acustica è rotonda e avvolgente. E infine la meccanica. Un complesso sistema di incastro, quasi un’avventura ingegneristica.
Così definirlo concerto risulta quasi riduttivo. Ma è proprio l’incastro di questi momenti a contraddistinguere la proposta di Pagine d’organo, festival organistico trevigiano declinato agli under 25, giunto alla quarta edizione, a Treviso in 3 domeniche dal 3 febbraio al 7 aprile.

Nata per impulso di Claudio De Nardo, al vertice dell’Associazione amici dell’organo, la rassegna punta chiaro il proprio obiettivo sui giovani organisti e una conoscenza più capillare dello strumento, agevolata dal grande schermo che, in ogni appuntamento consentirà al pubblico di vedere in primo piano gli interpreti.

“La Marca trevigiana -spiega il Presidente- è terra ricchissima di strumenti storici. Sulla base dell’esperienza del festival organistico trevigiano, uno dei più importanti in Europa, abbiamo elaborato il contenitore di un festival young dedicato alla ricerca dei nuovi talenti su territorio nazionale ed in Europa”. Al centro del festival starà la valorizzazione del grande organo Dell’Orto e Lanzini di Arona, strumento ultimato nel 1990 sul modello dell’arte organaria franco-alsaziana e quindi ideale per la grande letteratura organistica barocca con particolare riguardo per il repertorio francese (da Titelouze a Couperin).

Ospiti del primo appuntamento, domenica 3 febbraio gli organisti Sonia Ballarin e Roberto Brisotto, protagonisti del recital “Francia e Germania: diversità e reciproche influenze”. Domenica 3 marzo sarà la volta dell’organista giapponese Chikako Nishikawa e dello svizzero Jean David Waeber in un itinerario musicale intitolato “Expirare-inspirare”. Il festival si concluderà domenica 7 aprile con il concerto d’ispirazione pasquale “Per crucem ad lucem” le cinque apparizioni del Risorto con Gilberto Scordari e lo spagnolo Jorge Garcia.

Tutti i concerti si tengono alla chiesa di San Giuseppe, avranno inizio alle 17,30 e sono ad ingresso libero.
Info Amici dell’organo di Treviso, via S.Agostino,32
345.7096696- info@amicidellorgano.com

Info per la stampa
Studio Otiumpress
www.otiumpress.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply