Professione donna; Incontro a Cavaso del Tomba 2011-03-01
Time To Lose

Calendario

Professione donna; Incontro a Cavaso del Tomba

“Professione donna”: 12 donne a confronto per capire lo stato dell’arte dell’occupazione femminile in Italia

Una serata tra musica, poesia ed esperienze professionali per conoscere tanti modi di essere donna nel mondo del lavoro.

Venerdì 04 Marzo – Sala delle Assemblee del Municipio di Cavaso del Tomba ore 20.30

Essere donna in una professione tra aspirazioni personali, carriera, affetti e famiglia, districandosi nell’impalco legislativo alla ricerca di un sostegno e di nuove opportunità.

Da queste riflessioni prende spunto la serata “Professione Donna” partita da un’idea dello Sportello Donna del Comune di Cavaso del Tomba e sostenuta dall’Assessorato alle Politiche Sociali presente alla serata nella persona dell’Assessore Sonia Mondin.

Professione donna tra aspirazioni e realtà quotidiana: è questo il tema sul quale cercheranno di fare luce 12 donne appartenenti professioni diverse che porteranno le loro esperienze in una ‘chiacchierata’ moderata dall’Assessore Provinciale alle Attività Produttive della Provincia di Treviso Michele Noal.

La serata si aprirà con un momento musicale dal vivo del gruppo “Terra Rossa” cui seguirà il vivace dibattito che nascerà dal confronto di queste esperienze professionali e di vita, con la mediazione dell’Assessore Noal. Seguirà la proiezione di un filmato che riassumerà le tappe che hanno segnato la politica delle pari opportunità in Italia, con un momento di informazione in materia di occupazione femminile. Quindi verrà presentata una nuova associazione che opera nel mondo della riscoperta della manualità e della creatività del lavoro delle donne. La chiusura sarà affidata all’artista MariaCarla Prevedello che curerà un momento di poesia.

Durante tutta la serata sarà aperta una particolare mostra di artigianato dal tema “Le donne creano”

Appuntamento venerdì 04 Marzo alle re 20.30 presso la Sala Assemblee del Municipio di Cavaso del Tomba.

 

Fonte e info: Studio La Moko

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply