Prospettive Eccentriche 2010 – Progetto Giovani 2010-10-06
Time To Lose

Calendario

Prospettive Eccentriche 2010 – Progetto Giovani

Prospettive Eccentriche 2010 –  Progetto Giovani

Venerdi’ 8 Ottobre 2010
Presso Cà da Noal – Via Canova 38
Ore 18.00 – Progetto Overthere
Presentazione Laboratorio teatrale – Gruppo Passport
Ore 18.30 – Aperitivo Teatrale
Ore 19.00 – Interview – Spettacolo teatrale – Gruppo Ailuros
Ingresso Gratuito
Interview
Ailuros (performers) regia BarbaraRiebolge-testi Nicola Cecconi-incursioni video Gabriele Tiveron e Figliotucano-ambiente sonoro solar_plex
Lo studio nasce dal lavoro d’intervista a persone che risiedono o hanno vissuto all’estero. Ogni testimonianza diviene racconto di viaggio, sintesi di una vita, elaborazione di un’esperienza. I molteplici particolari, gli aneddoti curiosi, le singole piccole avventure di ciascuno sono tuttavia sostenute da una struttura condivisa. Un’esperienza comune: la vita all’estero. Come la si racconta? Quali sono i termini di paragone con il proprio vissuto nel paese d’origine? Un’elaborazione multidisciplinare che si diverte a utilizzare cliché e ripetizioni. I “se” della vita attraverso la ricerca del proprio ruolo, di un posto nel mondo e dell’altro da sé e allo stesso tempo un gioco in cui le vite possono prendere direzioni diverse, a seconda del luogo, del caso, delle possibilità, delle necessità. Dal frammentarsi complesso della società contemporanea, in cui il viaggiatore ha assunto un ruolo diffuso, tre donne racconteranno i loro particolarissimi “viaggi”, lo spettacolo li trasformerà in una singola esperienza collettiva.

Sabato 9 E Domenica 10 Ottobre 2010
Presso Cà da Noal – Via Canova 38
Mnèmonica 2 – Laboratorio teatrale – Gruppo Passport
Sabato dalle 14.30 alle 18.00
Domenica dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00
Partecipazione Gratuita
Torna a Treviso Le Città PerformAttive, il laboratorio in arti performative contemporanee multidisciplinare e partecipativo.
Dopo l’edizione 2009, quest’anno con il programma Over There torna a proporre un percorso di formazione e di condivisione orizzontale in diversi linguaggi espressivi, coordinato da professionisti del settore. Saranno realizzati workshops per l’ideazione di un nuovo spettacolo dedicato al tema della mobilità in Europa e alle esperienze di vita in un paese straniero. Le esperienze si concluderanno con una serie di studi-performance nelle città di Bassano del Grappa, Castelfranco Veneto e Treviso (a partire da fine agosto). Iscrizioni aperte a giovani italiani e stranieri (età massima 30 anni), in particolare ad attori, scrittori, musicisti, video artisti, fotografi e a quanti, anche alla prima esperienza, si interessano alle arti sceniche contemporanee. Prenotazione obbligatoria.

Come costruire una drammaturgia a partire dalle fonti orali. Il week-end intensivo si concentrerà sul lavoro di ricerca teatrale e drammaturgica per creare delle storie a partire da testimonianze ascoltate/raccolte. Ciascun partecipante affronterà un percorso teatrale per la creazione di un racconto, attraverso le regole del narrare. Durante il workshop saranno ospitati uno o più testimoni.
Il percorso è aperto a giovani anche alla prima esperienza in ambito performativo.

Maggiori informazioni:
Tel. 327.3293996
info@cittaperformattive.it | www.cittaperformattive.it

Iscrizioni al workshop Mnemònica 2 entro venerdì 8 ottobre 2010
+39 0422 541616 | informagiovani@progettogiovanitv.it

Domenica 10 Ottobre
Presso Chiesa di San Gregorio (Vicolo San Gregorio – Zona Barberia)
Ore 17.00 – Dall’Opéra al Moulin Rouge. Danzando con Degas, Renoir e Toulouse-Lautrec
Conferenza di Storia dell’Arte a cura di Ombretta Frezza
Ore 18.00 – Aperitivo Musicale
Ore18.30 – Concerto con l’ensemble da camera La Rejouissance
Danza e canto, impressioni e colori: le sfumature della musica francese da Bizet a Debussy
Ingresso Gratuito

“La Réjouissance”, l’Orchestra giovanile di Treviso e del Veneto, è nata nel 1997 dallo spirito di iniziativa di alcuni genitori al fine di dare la possibilità ai fanciulli e ai ragazzi di fare musica e incontrarsi nell’amicizia. L’orchestra è ambasciatore dell’Unicef dal 2005. Il nome “La Réjouissance”, ”La gioia”, è stato scelto dai ragazzi. Dal 2001 sotto la guida di Elisabetta Maschio, l’orchestra diventa un luogo di formazione, di condivisione delle responsabilità tra grandi e piccoli pur nella leggerezza di una amichevole convivenza: l’orchestra è una piccola società dove si rispettano delle regole, ci si mette in gioco stando con gli altri, si migliorano e si accelerano le capacità di apprendimento e si costruiscono i programmi musicali con fantasia, pazienza e dedizione.
L’orchestra completa è composta da circa 80 giovani di età compresa fra gli otto e i diciotto anni che suonano tutti gli strumenti e vuole trasmettere la gioia di stare insieme facendo musica, collaborando con educatori e professionisti affermati del settore musicale. I ragazzi provengono da molteplici esperienze educative: da tre conservatori del Veneto, da diverse scuole di musica e da insegnanti privati. L’orchestra ha un protocollo d’intesa con il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto e ha ottenuto la residenza presso il prestigioso Teatro Duse di Asolo.
Maggiori informazioni http://www.rejouissance.it/Home.html

Progetto Giovani del Comune di Treviso
Punto Locale Eurodesk IT012 Treviso – Punto Tesseramento AIG
Via San Liberale 10 – 31100 Treviso
Telefono: 0422.54.16.16
Fax: 0422.59.00.98
informagiovani@progettogiovanitv.it
www.progettogiovanitv.it

fonte: www.comune.treviso.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply