Raggio Verde – Rassegna by Enzimi 2011-04-18
Time To Lose

Calendario

Raggio Verde – Rassegna by Enzimi

Il Raggio Verde rassegna multimediale teatro – cinema – fumetto – musica. Il Raggio Verde compare d’estate per pochi istanti al tramonto, come una debole striatura verde sopra il disco solare. È una foto meteora determinata dall’interferenza della luce con l’atmosfera. La sua visione è al tempo stesso un effetto del sistema ottico umano, che quando vede il rosso, non può vedere il verde e viceversa: osserviamo dunque un’immagine fittizia, complementare a quella reale.
Il fenomeno ha ispirato Jules Verne nel romanzo Le rayon vert, Eric Rohmer nell’omonimo film, e noi.
Abbiamo infatti scelto questo titolo per proporre serate ai confini tra i generi, in cui il posizionamento tra loro è labile, trasversale e condizionato anche dall’attitudine soggettiva dello spettatore.

Tutti gli appuntamenti sono al venerdì dalle h. 20.45.

29 aprile

In collaborazione con Teatro Capovolto – Della passione di Tina di e con Marika Tesser

Tina Modotti (Udine 1896 – Città del Messico 1942) nacque da umili origini. Nel 1923 migrò a San Francisco e lavorò prima come operaia e poi come attrice in teatro e a Hollywood. Amò il fotografo Edward Weston, col quale si trasferì in Messico nel 1923 in veste di sua assistente, apprendendo l’arte della fotografia. Lì si avvicinò al comunismo che segnò il resto della sua vita e a cui contribuì anche col proprio impegno documentaristico. Le sue immagini sono pregne di compassione, grazia e indignazione: esprimono una morale di lotta, mentre liberano il magico e il meraviglioso. I suoi scatti fotografici, come quelli esistenziali, affermano giustizia, bellezza e libertà.

A seguire il fumettista Paolo Cossi, autore di una strip su Tina Modotti, presenterà dal vivo uno showcase ispirato allo spettacolo. In collaborazione con Fumetti in Tv.

6 maggio
Compagnia Ailuros – Personae di e con Barbara Riebolge

Liberamente ispirato al film Persona di Ingmar Bergman, lo spettacolo indaga il tema del doppio, della finzione, del teatro, delle immagini. E ancora l’analisi interiore di una donna: le preoccupazioni, le scelte e le aspirazioni. Apparentemente due personaggi, che in realtà sono la stessa persona, si interrogano sulla necessità di indossare una maschera, di interpretare un ruolo a seconda delle circostanze, finendo per confondere il pensiero e il modo di agire dell’una e dell’altra.

Anche scena e finzione video si mescolano progressivamente. In scena la protagonista dialoga col video e col suono, in una stanza mentale che riproduce il suo mondo visionario attraverso le immagini di Andrea Tich e la musica elettronica di Lorenzo Tomio.

A seguire Nicola De Cilia, critico di cinema, e Giulia Tirelli, critica del teatro, condurranno lungo un doppio binario verso Bergman.

20 maggio

Valentina Dorme [Massimiliano Bredariol, Mario Gentili, Mario Pigozzo Favero, Alberto Scapin] / Dilaila [Paola Colombo, Luca Bossi] / es [Alessandro Mattiuzzo, Mario Gentili, Simone Faggian] / Norman [Redy Bonaventura, Massimiliano Bredariol, Igor De Paoli, Lorenzo Tomio, Simone Zaffalon] / unòrsominòre. [Emiliano Merlin]

Partiture visive

Le formazioni musicali più interessanti della scena indipendente locale evocheranno possibili intrecci con il cinema: oltre a svolgere da sonoro d’accompagnamento, la musica può trovare ispirazione o identificazione in sequenze filmiche. Valentina dorme cercheranno l’amore e la morte riflessi nelle immagini di Marco Ferreri, Carol Reed e Steven Soderbergh; i Dilaila suoneranno le ossessioni sentimentali e famigliari con I pugni in tasca; gli es campioneranno il motivo della felicità triste; i Norman esploreranno il sogno tra Bergman e Hitchcock; unòrsominòre. graffierà la visionarietà disagiata di Kassovitz, Moretti e Kubrick. Un progetto ad hoc nato su sollecitazione di Enzimi in collaborazione con Paola Brunetta.

Ingresso responsabile a discrezione dello spettatore: il lavoro degli
artisti è sostenuto dal contributo esclusivo e facoltativo del pubblico.
La rassegna è realizzata in collaborazione con l’Arci e Fumetti in Tv.
In ogni serata la Libreria Lovat fornirà libri a tema.

Per info: www.progetto-enzimi.org – info@progetto.enzimi.org
Silvia 328 0835210 / Valentina 340 5893779

 

info e fonte: www.progetto-enzimi.org

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply