Sarmede – Le Fiere del Teatro 2011 2011-06-10
Time To Lose

Calendario

Sarmede – Le Fiere del Teatro 2011

Sarmede – Le Fiere del Teatro 2011 – 24^Edizione
Vie, cortili, piazza e piazzette – Domenica 09 e 16 ottobre e 27 novembre. Dalle ore 10.00.
Compagnie nazionali ed internazionali, artisti di strada, operatori culturali, espositori ed hobbisti dell’artigianato artistico. Per tre domeniche d’autunno, la piazza e le vie di Sarmede offriranno un’atmosfera unica, colorata da decine di attrazioni. Un’iniziativa che si ripete da oltre vent’anni e che continua ad incantare e ad attirare migliaia di bambini, famiglie, giovani da tutta Italia. L’evento sarà animato da cantastorie e musicanti, equilibristi e giocolieri, mangiafuoco e trampolieri, clown e mimi per bambini, ragazzi e adulti. E’ l’appuntamento ideale per chi vuol creare un assortimento straripante di laboratori artistici. A far da cornice una mostra mercato con decine di espositori, hobbisti e artigiani che proporranno tutte le bellezze che mani e ingegno umano possono realizzare: giocattoli, maglie, pupazzi, rompicapi, sculture, prodotti in legno, cera, stoffa… una festa sempre nuova!
In caso di maltempo gli spettacoli non subiranno modifiche. Ingresso a pagamento. Previsti biglietti ridotti e abbonamenti. Prevendita presso l’Associazione Pro Loco Sarmede in Piazza Roma, 5
* * * * *
Fonte: www.provincia.treviso.it
* * * * *
Secondo appuntamento domenica 16 ottobre a Sarmede con LE FIERE DEL TEATRO
80 spettacoli con artisti di strada provenienti da ogni angolo del mondo
I volontari della Pro Loco di Sarmede puntano a bissare il successo registrato domenica scorsa con oltre 3 mila presenze
Sarmede, caratteristico paese dell’Alta Marca Trevigiana, capitale italiana del teatro di strada. Il successo ottenuto lo scorso fine settimana con i primi due appuntamenti, Arteprima (sabato) e Le fiere del teatro (domenica – oltre 3 mila le presenze), non possono che essere un buon augurio per questa edizione 2011 di “Sarmede, il paese delle fiabe”, il ricco contenitore di appuntamenti dedicati al teatro messo in piedi, da 24 anni, dai volontari della Pro Loco di Sarmede fino al prossimo 18 dicembre.
«I numeri registrati lo scorso fine settimana – sottolinea Danny Masutti, direttore artistico – sono stati per noi una grande soddisfazione, oltre all’ottimo apprezzamento ottenuto da “Arteprima – La città dei ragazzi” sia da parte dei bambini, che si sono divertiti a svolgere le attività dei grandi, sia dagli adulti impegnati nei vari laboratori».

Domenica, 16 ottobre, secondo appuntamento con LE FIERE DEL TEATRO, la manifestazione che trasforma il paese, chiuso al traffico da mattina a sera, in un tripudio di colori, animazioni, musica, colori e allegria, evento in grado di far vivere anche agli spettatori più grandi le emozioni dei più piccoli.
Oltre 80 spettacoli, messi in piedi 24 artisti o gruppi, animeranno dalle 10 alle 18,30 strade, piazze e borghi di Sarmede con due eventi clou che calamiteranno gli spettatori nella piazza centrale del paese. Alle 12,30 lo spettacolo evento con gli acrobati e clown belgi “Cie Baladeu’x” che, con umorismo e sensibilità, infrangeranno i luoghi comuni di oggi sui rapporti tra la giovinezza e la vecchiaia. Alle 17,30 spettacolo finale con il Concerto dei Pour Deux Clowns, musicisti-clown francesi che propongono a grandi e piccini “Les Rois Vagabonds”: guidati dal loro entusiasmo, ma delusi dai loro insuccessi, si sfidano (a volte stonando) rubandosi la scena a vicenda. Sarà un comico confronto, ricco di acrobazie e sorprese, che vedrà l’unione delle loro agonie in un tenero sentimento d’amore.

E ancora: dalla Francia la giocoleria di Greg & Natacha, dagli Stati Uniti il clown Mike Rollins che, con il suo spettacolo, ha vinto diversi concorsi di circo e teatro di strada in ben 14 paesi; dall’Argentina la magia e la comicità del duo vincitore del primo premio allo Street Magic Festival St. Wendel 2011, Brando & Silvana, dall’Olanda il clown Eddie Only. Ma Le fiere del teatro parlano anche italiano con Rebta e il suo spettacolo di pantomima, Jorik l’equilibrista, i burattini di Gufo Buffo, i musicanti Alarc’h e La Guagua de San Borondon.
Ritornano, domenica, anche i laboratori per bambini sotto al maxi tendono: materiali riciclati prenderanno nuova vita con “A rilievo” di Conzuela Bertelle, “Alla corte del Marajà” si creeranno gioielli e sciabole, con Athena laboratorio di “Cattura-sogni delle fate”, mentre la scuola dell’infanzia di Rugolo (Sarmede) animerà il laboratorio “I pelosoni” dove i bambini avranno modo di creare morbidi animali. C’è solo l’imbarazzo della scelta tra i vari laboratori: i bambini potranno infatti scegliere tra ben 18 diverse attività creative.
Le fiere del teatro sono anche mostra mercato di prodotti dell’artigianalità italiana: streghette, fate, gnomi, giocattoli in legno, bijoux, ceramica, fischietti, caleidoscopi, marionette e burattini, cappelli e abiti, con un centinaio di bancarelle.

Pro Loco di Sarmede
Piazza Roma 5
31026 Sarmede (TV)
www.sarmede.org

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply