Spazio Paraggi – L’esercizio della lingua, di Lello Voce 2008-11-19
Time To Lose

Calendario

Spazio Paraggi – L’esercizio della lingua, di Lello Voce

L’esercizio della lingua di Lello Voce – venerdì 19 dicembre 2008 Treviso, Spazio Paraggi

Venerdì 19 dicembre 2008 alle 21.00 presso lo Spazio Paraggi, presentazione musicale del libro di Lello Voce.

L’artista napoletano presenterà la sua ultima opera letteraria “L’esercizio della lingua” in una serata di commistione tra poesia e musica.

Parteciperanno alla performance anche Mirko Artuso, il cantautore veneto Luca Bassanese e Ricky Bizzarro, leader dei Radiofiera.

“L’esercizio della lingua” (Poesie 1991-2008), scelta antologica di tutta la produzione poetica di Lello Voce, che comprende anche i testi della sua nuova raccolta, è in libreria in questi giorni per i tipi de Le Lettere di Firenze e con il Patrocinio morale della Fondazione Fabrizio De Andrè – ONLUS, nella collana Fuori Formato, diretta da Andrea Cortellessa.

La poesia ha camminato per mano con la musica per millenni e solo nella cosiddetta modernità sembra essersene staccata.

Da tempo però in tutto il mondo poesia e musica sono tornate a dialogare, e non solo in ambiti hip-hop, ma anche in territori di confine (si pensi a Linton Kwesi Jhonson, o a Saul Williams) e in ambiti spiccatamente poetici, si pensi all’attualissima spoken music newyorkese, o all’esperienza radicalmente innovativa di gruppi come i Last Poets.

Il pioniere italiano di questo genere di sperimentazioni in ambito poetico è proprio il napoletano Lello Voce, che per primo ha iniziato un rigoroso percorso di sperimentazione, contaminando i suoi versi con la musica di importanti musicisti internazionali.

Allegato al suo nuovo libro di poesie “L’esercizio della lingua”, esce un dual disc (CD Audio + DVD) Piccola cucina cannibale, che contiene il suo nuovo CD di musica e poesia e un DVD con una serie di documenti video ed audio d’archivio tra cui numerose performance in Italia e all’estero.

Il CD audio contiene 7 tracce registrate a Bologna e a Berlino, che presentano atmosfere musicali che vanno dal ‘rock’ di “La rosa” e “La voce” e di “La semplicità è il comunismo” ad altre più spiccatamente jazz, come nel caso di “Piccola cucina cannibale”, con Paolo Fresu, o addirittura hip – hop o pop, come nel caso de “Il verbo essere”, realizzato insieme all’inconfondibile fisarmonica di Antonello Salis. Nel disco è contenuta anche una cover della celebre “Canzone del Maggio” di De Andrè, rivisitata e stravolta dagli arrangiamenti di Nemola e dalla fisarmonica di Salis e una bonus track, “La buonafede”, risultato della collaborazione del poeta napoletano con il cantautore veneto Luca Bassanese.

Biografia
Lello Voce è nato a Napoli nel 1957; vive e lavora a Treviso. È stato tra i fondatori del gruppo-rivista “Baldus” e ha fatto parte del Gruppo ’93. Ha inventato e dirige i Cantieri Internazionali di Poesia Absolute Poetry, a Monfalcone. Ha introdotto in Italia il Poetry Slam ed è il più noto EmCee italiano. Ha collaborato con artisti e musicisti come Paolo Fresu, Michael Gross, Frank Nemola, Giacomo Verde e Luigi Cinque. In versi ha pubblicato “Singin’ Napoli cantare” (prefazione di Giuliano Mesa, Ripostes 1985), (Musa!) (con audiocassetta, Mancosu 1991, introduzione di Romano Luperini), “I segni i suoni le cose” (con cd audio, Piero Manni 1995, presentazione di Niva Lorenzini), “Farfalle da combattimento” (con cd audio, prefazione di Nanni Balestrini e nota di Jovanotti, Bompiani 1999) e “Fastblood” (cd audio Absolut Poetry/Self 2005, musiche di Paolo Fresu, Michael Gross e Frank Nemola). Ha inoltre pubblicato il romanzo “Il Cristo Elettrico” (Noreply 2006) e curato il volume di Haroldo De Campos, “L’educazione dei cinque sensi” (Metauro 2005).
Collabora inoltre con “l’Unità”.

Informazioni:
www.lellovoce.it
info@spazioparaggi.it
www.spazioparaggi.it


You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply