Spettacolo al Teatro Careni 2013-11-27
Time To Lose

Calendario

Spettacolo al Teatro Careni

Stagione teatrale 2013/2014 al Teatro Careni di Pieve di Soligo. Calendario della rassegna; E’ Teatro. Ancora Teatro. Sei appuntamenti che spaziano dalla commedia dell’arte, al costume, alla storia, all’attualità con pièce collaudate e portate in scena da attori e registi di chiara fama e da compagnie emergenti nel variegato panorama del teatro contemporaneo.

Il sipario si alzerà il giovedì 12 dicembre, rigorosamente alle ore 21.00, proponendo la brillante commedia corale Il marito di mio figlio tratta dalla controversa indagine sentimentale di Daniele Falleri; la forza narrativa dell’attore Andrea Brugnera con lo spettacolo Centomila gavette di ghiaccio; la magistrale interpretazione di Patricia Zanco, con la regia di Daniela Mattiuzzi, nell’omaggio al giornalismo impegnato di Tina Merlin in A perdifiato; la esilarante commedia Uomini sull’orlo di una crisi di nervi con testi di Alessandro Capone e Rosario Galli e regia di Alberto Bronzato; il classico della Commedia dell’Arte “La Locandiera” di Goldoni, proposto dalla Compagnia Tremilioni di Conegliano con la regia di Antonio Sartor.

La rassegna di prosa E’ Teatro. Ancora Teatro è promossa dalle Amministrazioni Comunali di Pieve di Soligo e Refrontolo in collaborazione con la Compagnia Tremilioni di Conegliano, gode del patrocinio della Provincia di Treviso ed è supportata dal prezioso sostegno della Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi.

Calendario rassegna E’ Teatro. Ancora Teatro
24 novembre 2013 ore 17.00
I Re Del Tempo

di autori vari
Regia di Mirko Artuso
Compagnia Belteatro di Padova
Lo spettacolo è volto a mettere in evidenza come il mondo della disabilità sia tutt’altro che estraneo alla espressione artistica ed anzi come riesca a trasmettere la delicatezza e la originalità dei sentimenti e delle emozioni in una forma quasi primigenia è il frutto di un percorso che tende a valorizzare l’incontro tra le persone, grazie all’attività di laboratori formativi e spettacoli teatrali. “I re del tempo” è un’imrovvisazione jazz. Suoni liberi, parle sghembe e pronunciate peggio. E’ un progetto letto al contrario, una carta geografica orientata male. E’ uno sguardo lieve, animale, sulle stupidità dell’uomo e edl suo mondo. Lo sguardo che appartiene alle persone che hanno soltanto il bisogno di comunicare la propria identità per sentirne la presenza nel mondo.

Prossimi Spettacoli:
12 dicembre 2013 ore 21.00 Il marito di mio figlio
16 gennaio 2014 ore 21.00 Centomila gavette di ghiaccio
13 febbraio 2014 ore 21.00 A perdifiato. Ritratto in piedi di Tina Merlin
di Luca Scarlino e Daniela Mattiuzzi
Regia di Daniela Mattiuzzi
Fatebenesorelle Teatro/Patricia Zanco di Vicenza
Con estrema delicatezza, l’eclettica attrice vicentina Patricia Zanco, sotto la regia di Daniela Mattiuzzi, veste i panni della ‘donna Tina Merlin’, la corrispondente bellunese dell’Unità che negli anni ’60 denunciò, con caparbietà e ostinazione, i soprusi delle società elettriche sul territorio. Un viaggio straordinario attraverso l’universo di Tina Merlin, i suoi pensieri più intimi, il suo coraggio e i suoi ricordi, partendo da Tina bambina fino a Tina giornalista degli anni ’60. Sul palco solo una casa vuota, gli zoccoli di legno, il vecchio cappotto militare e la bambola di pezza. Una voce ora ferma e decisa quella del ricordo della madre. Ora tremante e insicura quella della figlia, che da ragazzina parte per Milano per imparare il mestiere di ‘serva’. Ora forte e piena di rabbia durante la guerra quando rischia la sua stessa vita per degli ideali che mai tradirà. Una voce che entra nel cuore…
27 febbraio 2014 ore 21.00 Uomini sull’orlo di una crisi di nervi
di Alessandro Capone e Rosario Galli
Regia di Alberto Bronzato
Compagnia Estravagario Teatro di Verona
La Compagnia Estravagario Teatro di Verona ci racconta… la fatica di essere uomini visto che una tranquilla riunione tra amici si trasforma in una seduta collettiva in cui lamentarsi delle perenni crisi con il gentil sesso! E’ la storia di quattro amici che da anni si vedono tutti i lunedì attorno a un tavolo da poker, per giocare e per raccontarsi le proprie vite e i propri problemi; quasi una terapia di gruppo… I protagonisti condividono il sogno e la ricerca della loro donna ideale che, nelle fantasie di questo gruppo un po’ cialtrone e velleitario, deve essere bella, sessualmente disponibile e soprattutto di poche parole. All’improvviso un’idea inaspettata anima la discussione, quella di devolvere le somme stanziate da ognuno per il gioco, al pagamento di una escort. E da quel momento i problemi del quartetto con l’altra metà del cielo passeranno dalla dialettica alla pratica, amplificati da una scottante rivelazione finale…
13 marzo 2014 ore 21.00 La Locandiera
di Carlo Goldoni
Regia di Antonio Sartor
Compagnia Tremilioni di Conegliano
Un classico della Commedia dell’Arte, “La Locandiera” di Goldoni, sarà protagonista del sesto ed ultimo spettacolo della rassegna. Dire Goldoni è un po’ come dire teatro: il teatro settecentesco, quello a cavallo tra la commedia dell’arte e il teatro moderno, con quella giusta dose di ironia e scaltrezza che serve a veicolare, tra una storia buffa e uno stereotipo esilarante, un ben preciso messaggio sociale e, perché no, morale. Mirandolina, Fabrizio, il Conte, il Marchese e il Cavaliere agiranno sul palco del Careni, vivi e attuali come allora.

Info:
Teatro Careni – Via Marconi, 16 – Pieve di Soligo
Ingresso (posti numerati)
Adulti € 10,00
Ragazzi € 6,00 (fino a 16 anni)
Il giorno dello spettacolo la biglietteria del Teatro Careni è aperta un’ora prima dell’inizio dello spettacolo – Tel. 0438/964868

Prevendite
Biblioteca Comunale di Pieve di Soligo
Piazza V. Emanuele II, 9
Tel. 0438/985380 biblioteca@comunepievedisoligo.it
(dal lunedì al venerdì 14.30-18.30; lunedì, mercoledì e sabato 8.30-12.30)
www.pievecultura.it info e fonte; www.altamarca.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply