Spettacolo al Teatro Pascutto – San Stino 2014-10-15
Time To Lose

Calendario

Spettacolo al Teatro Pascutto – San Stino

Cartellone della Stagione Teatrale 2014/2015 del Teatro Pascutto di San Stino di Livenza organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Circuito Teatrale Regionale Arteven. La stagione di quest’anno vede protagonisti al Teatro Pascutto spettacoli che raccontano storie che tutti noi abbiamo bisogno di sentire e condividere, storie di vita e di passioni, storie di donne e uomini come noi. La nostra rassegna, rivolta ad un pubblico di tutte le età e pensata per tutte le esigenze, propone spettacoli di prosa, con attori di fama nazionale, serate di danza, cabaret, commedia dell’arte, alternate a compagnie amatoriali d’eccellenza.

Mercoledì 12 Novembre 2014 – ore 21.00
Antonio Albanese – Personaggi

testi di Michele Serra e Antonio Albanese
scritto con Piero Guerrera e Giampiero Solari
Regia di Giampiero Solari
Lo spettacolo riunisce alcuni tra i volti creati da Antonio Albanese: dall’immigrato che non riesce a inserirsi al Nord, all’imprenditore che lavora 16 ore al giorno, dal sommelier serafico nel decantare il vino, al candidato politico poco onesto, dal visionario Ottimista “abitante di un mondo perfetto” al tenero Epifanio e i suoi sogni internazionali. “Personaggi” appunto che in questi anni abbiamo imparato a conoscere e ad amare, dove la nevrosi, l’alienazione, il soliloquio nei rapporti umani e lo scardinamento affettivo della famiglia, l’ottimismo insensato e il vuoto ideologico contribuiscono a tessere la trama scritta da Michele Serra e Antonio Albanese.
Biglietti: Intero € 22,00 – Ridotto € 20,00

Giovedì 04 Dicembre 2014 – ore 21.00
Filippo Tognazzo – Cuori Di Paglia

Visioni dalla Grande Guerra di Filippo Tognazzo
“Da dove parto, io, ignorante per raccontare la Grande Guerra?”, si domanda il protagonista del monologo, Claudio Simone, professore di storia deriso dagli alunni perché “impara la storia dai libri” invece di impararla dalla realtà. Per colmare questa lacuna Claudio partirà per un viaggio fra il Piave e le Dolomiti alla ricerca di tracce, di cose mute che sappiano raccontargli nuovamente quegli eventi. Dopo essersi perso fra boschi e crode, viene ritrovato dalla polizia mentre vaga in stato confusionale e, nel corso di un surreale interrogatorio, dalle sue parole prenderanno vita gli spettri del Grande Conflitto
Biglietti: Interi € 16,00 – Ridotti € 13,00

Giovedì 18 Dicembre 2014 – ore 21.00
Willweldon Robertson & 7th Note Gospel Lab

Concerto Gospel
direzione artistica Manuel Ziroldo
Questo progetto corale è sorto dalla voglia di condividere, trasmettere e diffondere la grande passione per la musica Gospel, privilegiato veicolo di gioia, emotività, energia, ma anche denuncia e solidarietà verso chi ha dovuto soffrire per la violenza e per il dominio dell’uomo sull’uomo. Sul palco, con il 7th Note Gospel Lab ci sarà il cantante americano Will Weldon Robertson. Originario del Connetticut, dove studia ed inizia a formarsi, si è esibito al Broadway Musical Theatre di New York lavorando in numerosi musical. Trasferitosi in Italia da alcuni anni, ha lavorato con Mariah Carey e Paolo Conte
Biglietti: Interi € 16,00 – Ridotti € 13,00

Venerdì 16 gennaio 2015 – ore 21.00
Giuliana De Sio
Notturno di donna con ospiti

di Annibale Ruccello
regia di Enrico Maria Lamanna
Adriana porta avanti la sua esistenza, nel caldo afoso dell’estate, tra canzoni e note di un pianoforte, tra televisione ed una terza gravidanza, con un marito, Michele, che lavora di notte e ritorna a casa all’alba. Una sera accade che strani individui, temuti e desiderati da troppo tempo, si introducano in casa. Improvvisamente riaffiorano senza una logica i ricordi, angoscianti fantasmi del passato, che provocheranno in Adriana una reazione atroce, insensata, ma a lei necessaria per fuggire da quella prigione grigia e ossessiva
Biglietti: Intero € 22,00 – Ridotto € 20,00

Giovedì 29 Gennaio 2015 – ore 21.00
Marta Cuscunà – E’ Bello Vivere Liberi

ideazione, drammaturgia e regia di Marta Cuscunà
Spettacolo vincitore del Premio Scenario per Ustica 2009
Ondina, a soli 17 anni, si accende di un irrefrenabile bisogno di libertà e si scopre incapace di restare a guardare, cosciente e determinata ad agire per cambiare il proprio Paese. Partecipa così alla lotta antifascista nella Venezia Giulia, per opporsi all’occupazione fascista dei territori Jugoslavi. A 18 anni, diventa staffetta partigiana e comincia ad affrontare le missioni più impensabili. La sua vicenda però, è stravolta nel ‘43 quando sprofonda nell’incubo della deportazione nazista. Ma è proprio in questo drammatico momento che Ondina ritrova con ostinata consapevolezza l’unica risposta possibile: Resistenza! Perché è bello vivere liberi!
Biglietti: Intero € 16,00 – Ridotto € 13,00

Giovedì 05 Febbraio 2015 – ore 21.00
Compagnia Naturalis Labor
El Paso del Tiempo

con i Flamenco Lunares
regia e coreografia di Carmen Meloni
Lo spettacolo vi proietterà nelle più suggestive atmosfere flamenche, alternando ritmiche conturbanti a melodie suggestive e indimenticabili. Ogni ballerina del gruppo rappresenterà il flamenco a proprio modo, sviluppando sulla scena l’interiorità e la personalità di questa danza che è più uno stile di vita e un modo di essere che una semplice ricerca estetica. Il risultato è un insieme di stili, da quello più sensuale di Siviglia, a quello più conturbante e ritmico di Jerez De La Frontera, fino alla fusione dei due nel più moderno stile madrileno.
Biglietti: Intero € 16,00 – Ridotto € 13,00

Giovedì 27 Febbraio 2015 – ore 21.00
Pantakin Da Venezia
Arlecchino, Arianna E Il Minotauro

maschere di Stefano Perocco di Meduna
regia e drammaturgia di Michele Modesto Casarin
Prima fonte di ispirazione di questo canovaccio originale è stato il mito di Arianna. Attingendo poi dai sempre attuali drammi shakespeariani, dalle fiabe teatrali di Gozzi e dalla La Belle et la Bête, è stata creata una storia di metamorfosi e trasformazione. Si è utilizzata la fiaba come espressione della tradizione popolare per narrare, con il linguaggio delle maschere, il profondo mutamento dell’essere umano dopo le innumerevoli prove, ma anche la conflittuale realtà dei nostri giorni. Un’avventura romantica, crudele e passionale, ma anche comica grazie alle maschere della Commedia dell’Arte e si loro esilaranti lazzi.
Biglietti: Intero € 16,00 – Ridotto € 13,00

Venerdì 13 maro 2015 – ore 21.00
Valeria Valeri E Milena Vukotic
Le Fuggitive

una commedia di Pierre Palmade e Christophe Duthuron
regia di Nicasio Anzelmo
Claude, anziana signora che vive in una casa di riposo, e Margot, più giovane ma anche lei soffocata dalla pressione di un mondo che la vorrebbe inchiodare al ruolo che le ha imposto, si incontrano; a quel punto le loro esistenze si incrociano e generano un percorso nuovo e in movimento: in fuga. La stasi che permeava le loro esistenze risulta di colpo interrotta, le due signore si ritrovano a vivere in corsa, a guardare al presente anziché al passato e le situazioni in cui si imbattono risultano divertenti e amare al tempo stesso.
Biglietti: Intero € 22,00 – Ridotto € 20,00

Domenica 29 marzo 2015 – ore 17.00
Ronzinante
Uno, Due, Tre Shakespeare
testo e regia di Lorenzo Corengia e Emiliano Zatelli
Questo spettacolo comico ed esilarante celebra l’opera del più grande drammaturgo di tutti i tempi. Fin da subito però appare evidente la totale distanza dai canoni del teatro elisabettiano, anzi i personaggi vengono stravolti e spesso pare di assistere ad una parodia dissacrante o addirittura ad un cartone animato giapponese. Sta di fatto, però, che alla chiusura del sipario, i tre attori saranno riusciti a regalare agli spettatori l’opera completa del grande William Shakespeare.
Biglietto Unico € 7,00

Abbonamenti
intero € 115 | ridotto € 100

Biglietti
Per Personaggi, Notturno di donna con ospiti, Le Fuggitive intero € 22 || ridotto € 20
Per tutti gli altri spettacoli intero € 16 | ridotto € 13
Per Danza per Voi e Uno, due, tre Shakespeare unico € 7
Per R-evolution unico € 5 | Ppromozione famiglia 3 biglietti a € 10

Cinema Teatro Pascutto
via Papa Giovanni XXIII, n. 7 – S.Stino di Livenza

Info e fonte;
Biblioteca Comunale tel. 0421 473911
www.sanstino.it – www.culturavenezia.it – www.arteven.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply