Teatro amatoriale all’Auditorium Stefanini 2014-08-13
Time To Lose

Calendario

Teatro amatoriale all’Auditorium Stefanini

Teatro Per Passione 2014 Rassegna di teatro amatoriale per i trevigiani fatto dai trevigiani. Quattro appuntamenti nel cortile dell’Auditorium Stefanini di Treviso nei giorni 22, 25, 29 e 31 agosto 2014. La rassegna si caratterizza per la peculiarità che gli spettacoli proposti sono tutti, per usare un’espressione corrente, a kilometro zero, ovvero frutto del lavoro e della passione di sodalizi teatrali che hanno le loro radici nella città e nella marca trevigiana: compagnie trevigiane D.O.C. che testimoniano della vivacità culturale del territorio.

Compagnie locali e amatoriali, certo, ma che sulla scorta dei riconoscimenti ottenuti a livello quantomeno provinciale e regionale, proporranno un excursus teatrale che partendo dalla Commedia dell’Arte, toccherà la riforma goldoniana, transiterà per il teatro veneto popolare di fine ottocento per arrivare ai nostri giorni con la farsa del teatro brillante anglosassone.

L’intero cartellone proposto vuole essere all’insegna del puro divertimento per tutta la famiglia: le risate sono assicurate.
Si inizierà venerdì 22 agosto con lo spettacolo di Commedia dell’Arte, L’Odissea di Pantalone, proposto dallo Stabilimento Teatrale di Caerano di San Marco (TV): in casa di Pantalone de Bisognosi fervono i preparativi per il matrimonio del figlio Evaristo. I testimoni ci sono, la sposa è pronta, le bomboniere, confezionate, ma lo sposo … dov’è lo sposo?
Lunedì 25 agosto la compagnia Nugae Teatrali di Treviso si esibirà in Ecco la sposa, di Ray Cooney e John Chapman, con un incessante susseguirsi di situazioni paradossali, battute scoppiettanti e colpi di scena: in un appartamento di Londra dove fervono i frenetici preparativi per l’imminente matrimonio della piccola Judy, tutto sembra svolgersi al meglio, fino a quando il padre della sposa incassa, letteralmente, un brutto colpo alla testa …

Venerdì 29 sarà la volta della Compagnia Stabile del Leonardo di Treviso che proporrà La locandiera di Carlo Goldoni, una delle più alte vette della scena teatrale italiana, in cui l’autore nella figura di Mirandolina – che, respinti un marchese, un conte e un cavaliere, accetta l’umile mano del cameriere della locanda per mettere al coperto la sua reputazione, senza pregiudicare però la sua libertà – prefigurando l’emancipazione sociale della donna, tratteggia uno splendido carattere femminile.

Domenica 31 agosto, infine, i Commedianti di Marca di Treviso, compagnia organizzatrice della manifestazione, concluderanno la rassegna con I pelegrini de Marostega di Libero Pilotto, un classico del teatro veneto, scritto nel 1892, che vuole essere una satira arguta e benevola di certi ambienti veneti di provincia, all’apparenza intrisi di bigottismo e fervore religioso, assertori di una fede incrollabile i cui campioni, in pubblico, sono i primi a venir meno, in privato.

Gli spettacoli si terranno nel cortile dell’Auditorium Stefanini in viale III Armata n. 35 a Treviso, con inizio alle ore 21.00. In caso di maltempo le rappresentazioni saranno trasferite all’interno dell’Auditorium.
Ingresso a pagamento: €. 5,00 intero; €. 3,00 ridotto fino a 12 e oltre 65 anni.
La rassegna gode del patrocinio della Regione Veneto – F.I.T.A. Veneto, dei Lions di Treviso, oltre al prezioso sostegno del Comune di Treviso.

Info e fonte;
Commedianti di Marca Associazione Culturale
www.commediantidimarca.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply