Teatro Concerto – Krylov & Bonatta 2009-09-19
Time To Lose

Calendario

Teatro Concerto – Krylov & Bonatta

Teatro Comunale Concerti – Sergej Krylov violino & Andrea Bonatta pianoforte
15 marzo 2010 ore 20.45

Robert Schumann Sonata n. 1 in la min. op. 105
Johannes Brahms Sonata n. 1 in sol magg. op .78
Sergej Prokofiev Sonata n. 1 in fa min. op. 80

Nato a Mosca in una famiglia di musicisti, Sergej Krylov inizia lo studio del violino a cinque anni e all’età di dieci anni debutta con l’orchestra. Giovanissimo conquista il Primo Premio al Concorso Internazionale “R. Lipizer” di Gorizia e, dopo un periodo di perfezionamento con Salvatore Accardo, vince il Concorso “A. Stradivari” di Cremona e il Concorso “F. Kreisler” di Vienna. Da quel momento intraprende una prestigiosa carriera concertistica che lo porta a esibirsi nelle grandi sale internazionali. Sergej Krylov collabora con prestigiose orchestre, tra le quali Wiener Symphoniker, Orchestra del Teatro Mariinsky, English Chamber Orchestra, Russian National Orchestra e con direttori come Valery Gergiev, Yuri Temirkanov, Vladimir Ashkenazy, Mikhail Pletnev.

Oltre ai numerosi recital per violino solo tenuti nelle principali sale da concerto in queste ultime due stagioni, Krylov è stato molto impegnato anche nella musica da camera collaborando, tra gli altri, con Yuri Bashmet, Bruno Canino, Aleksandar Madzar, Maxim Vengerov. Andrea Bonatta è uno dei pianisti italiani più interessanti della sua generazione e si dedica con grande successo anche alla direzione d’orchestra. Ha inciso l’opera completa di Brahms per pianoforte e diversi cd dedicati a Liszt e Schubert. É autore di un libro sull’opera pianistica di Brahms, considerato un punto di riferimento in questo campo. Ha tenuto concerti in tutto il mondo ed è membro delle più prestigiose giurie internazionali. Ha ricoperto per anni la direzione artistica del Concorso “Busoni” di Bolzano, di cui ora è consulente artistico, ed è Professore Onorario al Conservatorio di Shanghai.
Il duo si cimenterà in un repertorio di Sonate che include la n.1 op. 105 di Schumann, composta nel 1851, in un periodo in cui gli squilibri mentali e gli stati depressivi del compositore si facevano sempre più evidenti; la Sonata n. 1 op. 78 di Brahms, prima delle tre sonate per violino e pianoforte, scritta tra il 1878 e il 1879 ed eseguita per la prima volta dallo stesso Brahms con il violinista Hellmesberger a Vienna, l’anno seguente; infine la Sonata n. 1 op. 80 di Sergej Prokof’ev, i cui primi schizzi risalgono al 1938, al’epoca dell’ultimo viaggio dell’autore negli Stati Uniti.

La Sonata, pubblicata otto anni dopo, fu dedicata all’amico violinista David Oistrakh che rappresentava per Prokof’ev una rara simbiosi tra virtuosismo strumentale e sobrietà espressiva.
Teatri S.p.A. Piazza S.Leonardo, 1 31100 Treviso
Tel.: 0422.513300
Fax: 0422.513306
Biglietteria Tel. 0422 540 480
biglietteria@teatrispa.it
TEATRO COMUNALE
C.so del Popolo 31 – 31100 Treviso
tel. 0422 540 480 – Fax 0422 419 637

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply