Teatro Da Ponte Concerti – ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO 2008-09-14
Time To Lose

Calendario

Teatro Da Ponte Concerti – ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO

Teatro Da Ponte Concerti
Lunedì 23 febbraio 2009 ore 20.45
ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO
ALEXANDER JANICZEK direttore
PIETRO DE MARIA pianoforte
Felix Mendelssohn Ouverture Die Heimkehr aus der Fremde
Fryderyk Chopin Concerto n. 2 in fa min. per pianoforte e orchestra op. 21
Fryderyk Chopin Variazioni sull’aria Là ci darem la mano
Fryderyk Chopin Concerto n. 1 in mi min. per pianoforte e orchestra op. 11
L’Orchestra di Padova e del Veneto, si è costituita nell’ottobre 1966 e, nel corso di quarant’anni di attività, si è affermata come una delle principali orchestre da camera italiane nelle più prestigiose sedi concertistiche in Italia e all’estero. Primo violino dalla fondazione è Piero Toso. Peter Maag ne é stato il direttore principale dal 1983 al 2001. Oggi Zsolt Hamar ne è il primo direttore ospite.
L’attuale programmatore artistico dell’Orchestra è Filippo Juvarra, che collabora con la stessa dal 1984 ed ha contribuito decisivamente a dare continuità al profilo artistico e musicale della formazione definito, dopo il 1983, da Bruno Giuranna e Peter Maag. Per questo suo lavoro Filippo Juvarra ha ricevuto nel 2002 il Premio della Critica Musicale Italiana “Franco Abbiati”. Con l’Orchestra si esibirà Pietro De Maria, pianista veneziano vincitore di prestigiosi premi, tra cui il premio della critica al Concorso Čajkovskij di Mosca, il primo premio al Concorso Internazionale Dino Ciani – Teatro alla Scala di Milano, il Géza Anda di Zurigo. Pietro de Maria svolge un’intensa attività concertistica ed è ospite regolare dei maggiori centri musicali europei e americani e solista con prestigiose orchestre. Il concerto si apre con l’ouverture di Mendelssohn Die Heimkehr aus der Fremde, una composizione incantevole, di mirabile freschezza e poesia, scritta nel 1829. Di Chopin si ascolteranno i due celebri concerti per pianoforte e orchestra, il n. 1 in mi min. op. 11 e il n. 2 in fa min. op. 21, e le Variazioni sull’aria “Là ci darem la mano” anch’esse per pianoforte e orchestra composte nel 1827 su un tema dal Don Giovanni di Mozart. Il pezzo è composto da un’introduzione, cinque variazioni e un finale. Il “tutti” orchestrale interviene, quasi come un ritornello tra una variazione e l’altra. Nel finale il tema viene trasformato in una polacca brillante.

Teatro Lorenzo Da Ponte
tel. 0438 553836 – via Martiri della Libertà – 31029 Vittorio Veneto (Tv)
Inizio vendita biglietti per tutti gli spettacoli il 23 settembre, dalle ore 15,00 alle ore 18,00
successivamente la biglietteria sarà aperta il giorno dello spettacolo, dalle ore 15,00 alle ore 18,00,
ed un’ora prima dell’inizio dello stesso, esclusivamente per la vendita di quest’ultimo.

ACQUISTO TELEFONICO Teatri s.p.a.(0422 540480) :
Dal martedì al venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 12,30
Pagamento con carta di credito Mastercard e Visa, vaglia, bonifico.
Email: biglietteria@teatrispa.it
Sito: www.teatrispa.it

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply